Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Rendere il WIFI più veloce cambiando una sola opzione

Pubblicato il: 31 maggio 2016 Aggiornato il:
Come rendere il wifi più veloce possibile con un'unica opzione da impostare o modificare: la scelta del canale
canale più veloce Questa non è una guida per ottimizzare e per configurare meglio la rete Wifi in modo da poter guadagnare qualche secondo di velocità nel caricare i siti internet o nel completare i download.
Qui andiamo direttamente a scoprire l'unico trucco che fa la differenza, quello che permette di rendere il wifi più veloce possibile, senza soffrire di segnale intermittente o interferenze causate dal wifi dei vicini.
In sostanza, prima di dare la colpa alla compagnia telefonica che ci fornisce la connessione internet, se il wifi non è veloce quanto ci si aspetterebbe o quanto era stato promesso, occorre andare a verificare le impostazioni e, in particolare, quella del canale.

Prima di parlare di questa impostazione vorrei comunque fare un riepilogo di cosa rallenta la velocità di rete (wifi o cablata) e la connessione internet.
La velocità di una rete wifi è influenzata, sostanzialmente, da tre cose:
1) Il fornitore di internet, che può essere scadente o che arriva a casa nostra partendo da troppo lontano (fai qui la verifica copertura internet)
2) Il router è vecchio o malfunzionante o mal configurato (vedi come velocizzare il router per ottimizzare il wifi)
3) Il segnale non arriva bene al PC o altri dispositivi (vedi come amplificare il segnale wifi).

Tranne il primo punto su cui non possiamo fare molto (se non cambiare fornitore internet), gli altri due fattori hanno in comune la scelta di configurazione del canale, che può davvero rendere più veloce il wifi in modo sensibile.
Il canale è la strada attraverso cui viaggiano le onde del segnale wireless.
Se lungo la strada del canale dovessero viaggiare troppe onde emesse da diversi router wifi, queste andrebbero a incrociarsi creando interferenze e rallentamenti.
Chi vive in città ed ha molti vicini di casa, con buona probabilità sta utilizzando una connessione wifi che passa per un canale affollato, che può soffrire di interferenze e, quindi, lentezza.
La modifica del canale è quindi la configurazione più importante che si può fare per rendere più veloce una rete wifi.

Per avere maggiori dettagli su come funzionano i canali consiglio di leggere la guida su come evitare le interferenze sul wifi dalle reti dei vicini.
In sintesi, se si utilizza una rete 2,4 GHz, ci sono solo tre canali tra cui scegliere: 1, 6 e 11.
Tutti gli altri sono così vicini dall'essere sovrapposti e non cambiano la situazione.
Si potrebbe risolvere ogni questione di interferenza usando la rete a 5GHz, che però non è disponibile su tutti i irouter e che ha il difetto di avere onde più corte, ossia un segnale meno lungo e diffuso.

Per sapere su quale canale sta lavorando il nostro wifi si può utilizzare un'app come Wi-Fi Analyzer (disponibile su Windows 10 e Android ) oppure un altro programma per trovare il canale wireless della rete wifi col segnale più potente, in modo da sapere non solo quale canale usa la nostra rete, ma anche i canali utilizzati dagli altri segnali wifi che possono avere interferenze.
In Wifi Analyzer, guardare i canali 1, 6 e 11 cercando di capire qual'è il meno utilizzato, leggere qual è il canale consigliato dall'applicazione e cambiare canale al router impostando quello più libero.
Per modificare questa impostazione, rimando alla guida per accedere al router e alle opzioni di configurazione dei router.
In genere sui router è impostato in modo automatico quindi conviene modificare l'opzione e impostare un canale fisso a seconda di qual è il più libero.

Per sapere se questa modifica è efficace e quanto, si può misurare la velocità di internet prima e dopo e fare il confronto.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)