Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Cambiare font in Windows 10 (su finestre, menu e icone)

Pubblicato il: 30 maggio 2016 Aggiornato il:
Come si modifica il tipo di carattere o font di sistema in Windows 10 per menu, finestre, icone.
cambiare carattere sistema In tutte le precedenti versioni di Windows era possibile cambiare il font, ossia il tipo di carattere con cui sono scritti i vari menu e le finestre del sistema operativo.
Da XP, passando per Windows 7 eino a Windows 8.1, si può premere il tasto destro del mouse sullo sfondo del desktop per aprire le impostazioni di personalizzazione schermo, dove ci sono anche le opzioni per scegliere il tipo di font.
Abbiamo descritto questa procedura ed alcuni programmi di supporto nella guida per cambiare font, colori e pulsanti delle finestre e sulle barre menu in Windows.
In Windows 10, invece, il menu tipico di personalizzazione dello schermo è stato sostituito con una più semplice schermata di impostazioni base, che manca però di alcune cose tra cui la scelta del tipo di carattere.
Per cambiare font dei menu e delle finestre in Windows 10 occorre quindi seguire una strada diversa.

Per la precisione occorre (ma leggete fino alla fine prima di farlo) andare a modificare il font in una chiave specifica del registro di sistema di Windows 10.
- Premere insieme i tasti Windows-R, scrivere regedit, premere Invio.
- Dalle cartelle di sinistra, aprire il seguente percorso:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\FontSubstitutes
e cambiare, sulla parte destra, il valore “Segoe UI”=”Tahoma” (Tahoma l'ho messo io ed è il tipo di font che ho scelto, ma si può anche usare un altro).
Se questa chiave non esistesse, bisogna crearla nuova come valore stringa .

Per essere più sicuri che funzioni, facilitare il tutto, aprire un nuovo documento di testo e scriverci sopra:
Windows Registry Editor Version 5.00
[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Fonts]
“Segoe UI (TrueType)”=”” “Segoe UI Bold (TrueType)”=”” “Segoe UI Bold Italic (TrueType)”=”” “Segoe UI Italic (TrueType)”=”” “Segoe UI Light (TrueType)”=”” “Segoe UI Semibold (TrueType)”=”” “Segoe UI Symbol (TrueType)”=””
[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\FontSubstitutes]
“Segoe UI”=”Tahoma”
Salvare il file col nome cambio-font.reg (bisogna cambiare estensione al file da .txt a .reg .
Dopo averlo salvato, farci doppio click sopra.
Le modifiche vengono applicate riavviando il computer.

Se tutto questo risultasse complicato o se non dovesse funzionare per qualche motivo, il cambio di tipo di carattere dei menu Windows 10 e delle finestre con messaggi si può fare più facilmente utilizzando il piccolo programma Winaero Tweaker, uno di quei programmi per modificare il sistema con "tweaks" che funziona molto bene ed è semplice.
In Winaero Twekaer ci sono due menu sotto Advanced Appearance Settings, per cambiare font alle icone, ai menu, ai messaggi, ai titoli delle finestre, al sistema e alla barra di stato (cambia anche sulla barra indirizzi di Chrome e altri browser).
Si può anche scegliere di non cambiare font e impostarlo in grassetto o in corsivo se si preferisce.
In caso di modifiche sbagliate, Winaero può essere utilizzato per tornare alla situazione precedente, usando l'opzione Reset Advanced Appearance.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)