Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Avvisi Autovelox in Google Maps, limiti di velocità e contachilometri

Pubblicato il: 17 maggio 2016 Aggiornato il:
Installando l'app Velociraptor su smartphone Android si vedono limiti di velocità in Google Maps e avvisi per autovelox
limiti velocità google maps Google Maps è una delle app più complete in assoluto, che fornisce tutte le informazioni più importanti per affrontare un viaggio in macchina, prime fra tutte quelle relativo al traffico in tempo reale che Google Maps fornisce in modo perfetto.
Quello che manca in Google Maps, e che è invece presente in ogni navigatore GPS che si rispetti, è l'indicatore del limite di velocità e la relativa segnalazione di autovelox nelle strade di tutto il mondo.
Per evitare spiacevoli inconvenienti in città, in campagna e sopratutto all'estero, è sempre bene sapere queste informazioni e ricevere avvisi ogni volta che c'è un autovelox o quando si supera il limite di velocità .
Google Maps, di suo, manca in questo compito, a meno che non si installi un'app esterna.

Velociraptor è questa applicazione, libera e open source, che si basa sui dati di OpenStreet Maps per fornire dati sui limiti di velocità direttamente in Google Maps.
Per aggiungere il contachilometri di Velociraptor in Google Maps, comprensivo di segnalatore di limiti di velocità, bisogna, prima di tutto, scaricare e installare l'applicazione.
Aprire quindi Velociraptor ed autorizzare la possibilità di integrazione su altre app.
Nelle impostazioni di questa app, attivare l'opzione Show/Hide in specified apps.
Automaticamente si dovrebbe aprire la schermata di impostazioni di Accessibilità di Android dove si deve individuare Velociraptor e toccare su Off per farlo diventare On.
Tornando alle impostazioni di Velociraptor, si può ora toccare il tasto Configure Apps e scegliere per quali app utilizzare il contachilometri e i limiti di velocità.
L'app funziona anche con Waze e con Here Maps, anche se queste sono applicazioni che forniscono già questa informazione.
Sicuramente è da attivare Google Maps.
Nelle impostazioni si può attivare o disattivare il tachimetro, si può attivare l'avviso sonoro, cambiare l'unità di misura da miglia all'ora a chilometri all'ora e scegliere quando ricevere un avviso per il superamento del limite di velocità sulla strada.
Ancora in basso si può controllare se l'area dove ci si trova è coperta dal servizio e c'è anche la possibilità di contribuire a fornire informazioni su OpenStreet Maps.

A questo punto si può chiudere l'applicazione ed aprire Google Maps dove comparirà un'immagine col contachilometri e il cartello del limite rilevato nella strada in cui ci si trova.
Questa immagine si può spostare sullo schermo nella posizione che si preferisce.

Purtroppo questa applicazione non è quella da usare se si vogliono ricevere avvisi sulla presenza di Autovelox.
In questo caso conviene viaggiare accompagnati da Waze oppure utilizzare l'unica app scopri autovelox Radardroid, che è gratis solo in versione limitata.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
5 Commenti
  • Armando
    18/5/16

    ...non mi sembra che Velociraptor segnali la presenza di autovelox

  • Enzo sabbathino
    18/5/16

    è mi sa anche a me che Velociraptor non segnali gli autovelox ma solo i limiti di velocità...

  • Claudio Pomes
    18/5/16

    si vero, niente autovelox, allora rimane solo radardroid

  • rico
    18/5/16

    Grazie delle info, ma purtroppo quando guido (anche ad alta velocità) guardo la strada, non il telefono. Al limite ascolto le indicazioni di Goole Maps, nulla più.
    Inoltre i limiti di velocità sono solo opinioni degli assessori, io mi attengo al codice: 130 autostrada, 110 autostrada bagnata, 90 extraurbane, 50 urbane. Il resto sono chiacchere.

  • Unknown
    29/7/16

    È lapalissiano che chi usa applicazioni per autovelox voglia andare oltre i limiti del codice e non farsi tutta l'extraurbana a 90 chiacchiere cosa rico....