Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Guida e trucchi Snapchat, l'App di foto, selfie, chat, news e video in diretta

Pubblicato il: 27 aprile 2016 Aggiornato il:
Quante cose può fare Snapchat, app di foto e chat da cui si possono anche fare videochiamate, seguire eventi in diretta e storie animate
cosa si può fare in snapchat Per chi non la conoscesse, Snapchat è una delle applicazioni più usate dai giovani americani, che sta lentamente, ma inevitabilmente, diventando popolare anche in Italia.
La particolarità principale di Snapchat, che a dispetto del nome non è un'applicazione puramente di chat e messaggi, è la funzione di poter inviare foto e video agli amici in modo che, una volta visti, scompaiano e non rimangano in memoria.
Snapchat, come già scritto qualche tempo fa, si fonda sull'invio di messaggi che si autodistruggono da soli, dopo massimo 10 secondi, una volta inviati e visualizzati da chi li riceve.
Per questa sua funzione speciale è facile capire gli ovvi motivi di tanto successo iniziale che Snapchat ha avuto tra i giovani.
Partendo da questo, Snapchat si è evoluta e non è più solo un'app per far scatenare gli istinti intimi dei ragazzi, ma un'app speciale di condivisione che può essere utile a tutti per tutte le cose che fa e che, oggi, vale davvero la pena provare e utilizzare.

Snapchat si può scaricare gratis per smartphone Android e iPhone.
Come altre app di messaggi, come Whatsapp o Viber, ci si registra utilizzando, oltre a un indirizzo email, anche il numero di cellulare in modo così da poter aggiungere automaticamente alla lista dei contatti gli amici che già lo utilizzano, di cui si ha il numero memorizzato in rubrica.
L'applicazione vuole subito che ci si scatti un selfie GIF in modo da avere un'immagine del profilo.
Il selfie è animato, quindi saranno presi 5 scatti consecutivi e i nostri contatti potranno vedere la nostra faccia muoversi in loop come avviene nei film di Harry Potter.
Per aggiungere gli amici ci sono diversi modi:
Si possono aggiungere amici dalla rubrica in modo automatico come già detto sopra, dal nome utente e dallo Snapcode, ossia il codice con disegno giallo che può essere scansionato dal telefono di un amico.
Si può inoltre aggiungere come amico una persona che sta vicina a noi.
Tutte queste opzioni si trovano toccando l'icona Snapchat in alto quando compare la fotocamera.
Se mi volete aggiungere, il mio nickname è pomhey.

Si può notare che aprendo l'applicazione compare sempre la fotocamera per scattarsi un selfie o fare una foto dalla fotocamera posteriore (premendo il tasto sull'angolo in alto a destra).
Scattare quindi una foto, aggiungerci sopra una scritta se si vuole, impostare il timer di autodistruzione dall'icona in basso a sinistra o creare una storia di cui parliamo tra qualche riga.
In alto, poi, ci sono i pulsanti per aggiungere adesivi ed emoticon alla foto, per scrivere o disegnarci sopra.
Se invece si volesse fare un video, allora basta tenere premuto il pulsante circolare al centro per cominciare a registrare e rilasciarlo per fermare la registrazione.
Anche sui Video è possibile applicare filtri, aggiungere scritte o disegni di vario tipo.
Su foto e video si possono anche aggiungere filtri scorrendo col dito sulla foto verso destra o aggiungere altre scritte decorate toccando lo schermo con un dito e scorrendo poi con l'altra mano.

Questa centralità sui selfie potrebbe allontanare chi non è interessato ad inviare foto di se stesso agli amici, ma ecco che Snapcat nasconde diverse altre funzioni che lo rendono un'app di messaggi molto speciale.
Una di queste davvero interessante è quella delle Storie, che sono dei canali di News a tutti gli effetti.
Dalla fotocamera iniziale, toccare il tasto in basso a destra con tre righe per accedere alle storie che, come si può vedere, sono come dei magazine fatti di animazioni, articoli e foto.
Diventa molto divertente e meno noioso leggere le notizie di MTV, CNN o National Geographic dalle Storie di Snapchat ed è un peccato che per il momento nessun media italiano lo utilizzi per diffondere notizie come fanno questi portali americani.
Basti pensare che la cerimonia degli Oscar 2016 è stata trasmessa in diretta su Snapchat nella sezione delle Storie, che sono un vero valore aggiunto per questa applicazione.
Tra i live di ieri sera c'erano le riprese della semifinale di Champions League Man City - Real Madrid.
chiunque può creare storie in Snapchat pubblicando foto e video che rimarranno visibili a chiunque per 24 ore.

Scorrendo invece da sinistra a destra dalla fotocamera oppure premendo il tasto del quadratino sull'angolo in basso a sinistra, si può aprire la lista dei contatti.
Tenere premuto sul nome di un contatto per aprire la scheda di opzioni e poter scegliere se inviargli una foto oppure chattare.
La chat non è forse la funzione più immediata in Snapchat, ma funziona bene come quella di Facebook Messenger o Whatsapp e permette non solo di inviare messaggi, ma anche di inviare più foto insieme, di telefonare con una chiamata vocale o di fare una videochiamata.
La videochiamata di Snapchat è la migliore in assoluto perchè rende possibile di inviare, durante la videochiamata, stickers, emoticon, scritte e foto rendendo tutto molto più divertente e interattivo.
Si può aprire una chat semplicemente scorrendo da sinistra a destra sul nome di un contatto.
Dalla scheda di un contatto, invece, si può chiedere che esso venga bloccato o si può cambiare il suo nome, se si preferisce renderlo più riconoscibile o anche più nascosto.
In chat si possono anche condividere link che vengono automaticamente ricevuti con titolo e logo o immagine.

Aggiornamento 2016: Snapchat ha aggiunto la funzione Memories che permette di creare un album personalizzato delle foto scattate tramite Snapchat, in modo da poterle conservare in memoria.
Le foto potranno essere visibili solo a noi e l'app, che si basa principalmente su foto che si autodistruggono, diventa anche un modo comodo per scaare foto da conservare.
Le foto scaricate con Snapchat possono anche essere tenute segrete e private mettendo una password che sa solo il proprietario.

In conclusione, Snapchat è oggi un'app che fa tante cose divertenti molto amate dai giovani, che può diventare davvero un'app irrinunciabile se la sua funzione delle Storie dovesse svilupparsi e prendere piede anche tra i media, tv e giornali, italiani che potrebbero avere uno spazio esclusivo per condividere notizie e show in modo nuovo e animato.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)