Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Migliori Smart TV per sistema di app da Samsung, Sony, LG, Panasonic

Pubblicato il: 20 aprile 2016 Aggiornato il:
Qual è il sistema operativo migliore per le Smart TV e quale piattaforma di app funziona meglio su Televisori Samsung, Sony (Android), LG e Panasonic
migliori sistemi per smart tv Una delle maggiori preoccupazioni al momento dell'acquisto di un nuovo televisore nel 2016 non è più una questione se scegliere quello a LED con risoluzione migliore o più colori, visto che ormai (con i 4K) siamo giunti a livelli difficilmente migliorabili, ma soprattutto scegliere il suo sistema operativo.
Chi non compra una nuova TV da qualche anno potrebbe rimanere stupito da questo, ma è un fatto che oramai ogni televisore in vendita ha un suo sistema operativo che lo rende Smart TV.
Avevo già spiegato, tre anni fa circa, cosa sono le Smart TV e se conviene comprarne una.
Oggi tutte le TV sono smart tv ed includono un sistema operativo simile a quello di un PC o di uno smartphone, su cui installare applicazioni e con la capacità di collegarsi a internet per vedere contenuti video da siti come Youtube e Netflix.
Il problema con le Smart TV è che nella maggior parte dei casi il sistema in essi incluso non vale niente, lento, difficile da comandare e molto limitato.
Tutti i televisori intelligenti, le Smart TV, danno accesso a Youtube e Netflix, ma in alcuni casi non rendono possibile l'installazione solo di poche applicazioni e sono limitate nella capacità di riprodurre contenuti in streaming da altri siti.

La scelta nel comprare un nuovo televisore Smart TV, quindi, ritengo debba essere fatta non tanto guardando le caratteristiche hardware come la risoluzione (anche se ricordarsi di comprarla col supporto DVB-T2), ma il sistema operativo in esso installato, affinchè esso sia flessibile ed espandibile, con tante app da scegliere e facile da utilizzare.
Per ora non esiste uno standard del settore e le piattaforme delle Smart TV tendono a cambiare ogni anno tra i grandi produttori di televisori.
Nel 2015 comunque quattro sono i sistemi operativi che possono essere considerati come le migliori piattaforme di app per Smart TV, quelli scelti da Samsung, Sony, Panasonic, LG.
Prima di comprare il prossimo televisore, che sicuramente sarà una Smart TV, controllare quindi quale sistema ha al suo interno per poterlo sfruttare con più app e con più libertà.

1) Android TV (Sony)
Le Smart TV Sony sono quelle che, al momento, hanno la migliore piattaforma di Smart TV.
Il fatto che il sistema sia basato su Android richiama sicuramente il sistema operativo più diffuso sugli smartphone di tutto il mondo.
A differenza di altre piattaforme Smart TV, i servizi televisivi Android non sono accessibili da icone posizionate lungo la parte inferiore dello schermo, ma su una pagina a schermo intero a cui si può accedere premendo il tasto Home.
Oltre all'app di Youtube, che ovviamente è già installata, è possibile accedere all'enorme store di applicazioni Google Play Store per scaricare una delle app per vedere video in streaming come Google Play Film, Netflix, Infinity TV, Sky Online e molte altre per navigare su internet, giocare e fare qualsiasi cosa.
Una smart TV Android è come un grande tablet.
Le Sony Android TV hanno anche una memoria che parte dai 16 GB, che non è affatto male, dentro cui salvare musica, video e film
I possessori di telefoni Android possono utilizzare il cellulare per controllare il televisore, anche con controlli vocali e possono usare l'app Google Cast per trasmettere dal telefono alla TV.
Il difetto è che Android sulla TV non è ancora così smart e facile da utilizzare ed anchemolte app che si vorrebbero utilizzare non funzioneranno bene come fanno su un tablet.
La cosa fantastica, oltre ad un impareggiabile raccolta di applicazioni, è che grazie ad Android OS è possibile anche utilizzare l'app Kodi direttamente sul televisore e vedere praticamente qualsiasi cosa si voglia.
Ovviamente, come penso sia risaputo, Android come qualsiasi altro sistema per operativo per TV, non riproduce i video in flash.

Per il momento, le Smart TV Sony con Android TV sono solo alcune come si può vedere dal link su Amazon.
Oltre alla Sony, per il momento, Android TV si trova anche su alcuni televisori Sharp e Philips che costano meno.

2) Firefox OS (Panasonic)
Il progetto Firefox OS per smartphone è stato chiuso da Mozilla quest'anno quindi non so ora se il sistema operativo Firefox per le Smart TV avrà un futuro o sarà anch'esso terminato.
Al momento comunque è uno dei sistemi operativi migliori per le Smart TV, sicuramente il più semplice e leggero, con un'interfaccia bella da vedere e personalizzabile fatta di icone per applicazioni, dispositivi, ingressi e canali televisivi.
Il market di applicazioni Panasonic offre Netflix, YouTube e diverse altre app, compreso il browser Firefox.
Al momento è possibile comprare una Smart TV Panasonic Firefox OS anche su Amazon, oltre che nei centri commerciali.

3) Smart Hub e Tizen OS (Samsung)
SmartHub è il vecchio nome del nuovo sistema operativo delle Smart TV Samsung, chiamato Tizen OS, uscito nel 2015.
Le icone, le applicazioni e le scorciatoie alle funzioni importanti sono tutti accessibili tramite dalla striscia orizzontale nella parte inferiore dello schermo.
L'interfaccia di Tizen permette una certa personalizzazione, soprattutto nella selezione delle icone da visualizzare sullo schermo, e consente di scaricare e installare applicazioni per aggiungere funzioni al televisore e farlo diventare più smart.
Video e film possono quindi essere visti sulla Smart TV Samsung sia utilizzando le applicazioni, sia usando dispositivi come penne USB o collegandosi a una risorsa di rete come il computer o un server multimediale.
Per il momento è inferiore ad Android TV, soprattutto per le applicazioni che è possibile installare.

Le TV Samsung in Italia sono quelle più vendute quindi esistono tantissimi modelli e tipologie.
Se si sceglie Samsung, in fase di acquisto occorre assicurarsi di comprare una Smart TV Tizen, non presente in tutti i modelli di TV Samsung.

4) WebOS 2.0 (LG)
LG, come Samsung, equipaggia le sue Smart TV con un sistema operativo piuttosto potente e ricco di applicazioni da utilizzare.
WebOS 2.0 ha una barra delle applicazioni che si apre dalla parte inferiore dello schermo, come avviene sulle TV Samsung.
E' possibile utilizzare le app oppure sorgenti esterne collegate via HDMI per vedere video e film senza problemi.
Il pregio principale è la velocità e fluidità del sistema, mentre il difetto è quello di essere più complicato rispetto gli altri, con un'interfaccia non molto amichevole e un po' confusa nella disposizione dei vari menù.
Chi fosse interessato può guardare un catalogo di TV LG con WebOS 2.0 su Amazon (attenzione a non comprare una TV LG con la prima versione di WebOS che non vale niente).

Se non si vuol comprare un nuovo televisore o si preferisce aspettare che la situazione dal lato app e sistemi operativi si stabilizzi meglio (anche perchè una TV costa e non si cambia ogni anno), è sempre possibile, come già descritto, trasformare qualsiasi TV in Smart TV con Google Chromecast da 50 Euro.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)