Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

L'app Miitomo di NIntendo crea un avatar-bot con la nostra personalità

Pubblicato il: 2 aprile 2016 Aggiornato il:
Miitomo, l'app della Nintendo per Android e iPhone, permette di creare un avatar personalizzato come un bot che vive, parla e risponde in modo autonomo
gioco social avatar bot Nintendo ha rilasciato la sua prima app per smartphone, Miitomo, che ha riscosso un immediato successo di scaricamenti tra fan, curiosi e appassionati di videogames.
Quello però che bisogna dire subito è che Nintendo Miitomo, gratuito per iPhone e cellulari Android, non è esattamente un gioco, ma una specie di Tamagotchi social, dove bisogna creare un avatar da far vivere e da far incontrare, virtualmente, con quello degli amici.
Nintendo descrive la sua prima app per cellulari come qualcosa di completamente nuovo, non un gioco di competizione come Clash Royale o Candy Crush Saga, ma più che altro un'app per socializzare tipo Bitstrips, dove si comunica con altre persone attraverso emoji e stickers digitali.
In Miitomo non si crea soltanto un avatar personalizzato, ma si va a dare vita, programmare e realizzare un vero e proprio chat bot automatizzato che prende la nostra personalità e parla con gli altri autonomamente, come se fossimo realmente noi.

La prima cosa che bisogna fare all'avvio è impostare la data del compleanno, che non potrà poi essere cambiata.
Si può poi creare un account Nintendo, consigliato se si vuole usare Miitomo a lungo, oppure giocare senza account per fare solo una prova iniziale.
Successivamente si può creare l'avatar, che ha la grafica del personaggio Nintendo Mii, familiare a chiunque abbia giocato alla Wii o alla Nintendo DS negli ultimi anni.
Il processo di creazione dell'avatar è davvero elaborato e divertente, con tantissime opzioni di capelli, forme di viso, occhi e sopracciglia.
Si può anche partire da una propria foto, per una creazione automatica dell'avatar.
Di seguito si deve pensare a un nickname e poi configurare il tono e il timbro vocale da assumere, decidendo il tipo di voce con cui parla l'avat, l'intonazione, se farlo gentile o diretto, se essere espressivo, originale, con un atteggiamento più o meno allegro.
Alla fine di tutte le scelte viene generato un profilo che descrive i tratti del carattere del nostro avatar Mii.
Nel mio caso è uscito che sono un Tranquillo sognatore.
Se ci piace, si può salvare il Mii e cominciare a giocare e incontrare gli amici.
Successivamente si potranno poi anche comprare nuovi vestiti nel Negozio, usando le monete accumulato oppure comprando pacchetti di denaro virtuale con i nostri soldi reali.

Il gioco, a questo punto, è già iniziato da quando è stata data vita al nostro avatar che bisognerà poi istruire secondo i nostri gusti.
L'avatar ha già una sua personalità che si evolve, parla e diventa come un intermediario sociale tra noi e gli altri.
Giocare a Miitomo consiste nel rispondere a delle domande personali come, ad esempio, qual'è il nostro cibo preferito o cosa ci piace fare per rilassarci.
Più risposte si danno, più si guadagnano monete e più l'avatar avrà argomenti di conversazione e potrà chiacchierare con gli avatar Mii dei nostri amici liberamente.
In pratica è come se si programmasse un Bot basato sulla nostra personalità, che noi andiamo a istruire e addestrare in modo da farlo poi agire da solo.
Gli amici si trovano collegando l'account di Miitomo con un account Facebook, Twitter oppure anche di persona, premendo il tasto che aggiunge automaticamente due persone che usano Miitomo.
L'app funziona come un social network a se quindi, nelle impostazioni, si possono bloccare persone, si possono rifiutare richieste di amicizia e configurare le notifiche push.
Importante è l'attivazione dell'opzione di risparmio energetico, per non far scaricare tutta la batteria mentre si gioca a Miitomo.

Un'altra caratteristica importante dell'app si chiama Miifoto, uno strumento per scattare foto al nostro Mii e fare anche foto di gruppo divertenti da condividere su Twitter, insieme anche ai Mii degli amici e inserendo anche sfondi, adesivi e testo.

Adesso è chiaro che questa sia un'app perfetta per coinvolgere i ragazzi più giovani, che ameranno avere un loro avatar messo a chiacchierare virtualmente con quello degli altri per confrontare idee e farsi domande personali.
Il divertimento sarà più elevato se si hanno molti amici quindi all'inizio bisognerà avere pazienza, soprattutto visto che l'app è ancora molto recente, si troveranno pochi utenti e sarà necessario fare un passaparola per portare nuove persone a partecipare.
Oltre a questo l'app Nintendo è anche molto interessante per vedere come si evolve la personalità di questi Mii, come vengono influenzati dalle nostre scelte, come lavora la loro intelligenza artificiale.
Sarebbe anche curioso vedere come si comporteranno i Chat-bot Mii programmati, ad esempio, per essere maleducati, cattivi o pieni di difetti.
Si tratta duinqi di un esperimento sociale online piuttosto originale e divertente, sicuramente da provare, per con cui si potranno perdere 10 minuti ogni giorno nel rispondere a nuove domande, confrontarsi con gli amici e curare l'avatar, personalizzandolo e vestendolo come si preferisce.

Miitomo è stato rilasciato in Giappone all'inizio di marzo, facendo più di un milione di download nei suoi primi tre giorni ed è ora disponibile anche in Italia come app gratuita per iPhone e iPad e per smartphone e tablet Android.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
4 Commenti
  • nicola speranza
    3/4/16

    siete stupendi

  • rico
    3/4/16

    No, per favore, ancora il Tamagotchi no.
    Devo badare a cane, gatto e moglie, non è sufficiente? :-(

  • Claudio Pomes
    3/4/16

    In realtà non è un tamagotchi, é più una Chat bot

  • Unknown
    4/4/16

    Sembra che sui rooted non parta...