Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Disattivare o rimuovere Windows Defender in Windows 10 e 8

Pubblicato il: 22 aprile 2016 Aggiornato il:
Come si disattiva o come si rimuove l'antivirus di Windows 10 e Windows 8 "Windows Defender" se si vuol usare un altro antivirus?
disattivare windows defender Windows Defender è il nome dell'antivirus integrato in Windows 10 e Windows 8.1 di cui ho scritto una guida qualche tempo fa.
Questo antivirus si è reso necessario per evitare che gli utenti che hanno appena installato Windows un un nuovo PC rimangano vulnerabili e indifesi contro virus e malware pronti a colpire immediatamente.
Chi volesse rimuovere Windows Defender per sostituirlo con un altro antivirus o se si volesse, semplicemente, disinstallarlo o disattivarlo, vediamo qui come farlo su Windows 10 e Windows 8.1.

LEGGI ANCHE: Antivirus Windows 10: meglio installarne uno o basta Windows Defender?

Quello che bisogna subito sapere è che, nel caso si stesse utilizzando Windows 10, non è possibile disabilitare Windows Defender in modo semplice.
andando in Start -> Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Defender, si può disabilitare l'opzione della Protezione in tempo reale, ma come si può leggere nelle tre righe sopra l'interruttore questa disattivazione sarà solo temporanea,
Windows 10 infatti provvederà a riattivare il suo antivirus automaticamente se rileva che è disattivo da tempo.

In Windows 10 Pro è possibile comunque rimuovere la protezione di Windows Defender in modo definitivo aprendo l'editor dei criteri di gruppo.
Anche se personalmente non lo farei perchè non conviene disattivare l'antivirus e lasciare il PC esposto a pericoli che possono colpire in ogni momento, per aprire l'editor dei criteri di gruppo bisogna premere insieme i tasti Windows-R e poi eseguire il comando gpedit.msc.
Dalle cartelle sul lato destro aprire: Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Windows Defender.
Sul lato destro, trovare l'opzione Disattiva Windows Defender, cliccarci sopra due volte e cambiare da Non configurata a Attivata.

Questo tipo di opzione non esiste però in Windows 10 Home, considerato da Microsoft come il sistema operativo per utenti non professionali che non devono avere possibilità di stare senza antivirus.
Si può sempre passare da Windows Home a Windows 10 Pro, ma questo cambio di edizione ha un costo di 100 Euro.
Chi ha Windows 10 Home può disattivare l'antivirus Windows Defender soltanto installando sul PC un altro antivirus.
Su ogni versione di Windows 8.1 e Windows 10 basta quindi scaricare e installare uno dei migliori antivirus gratuiti per PC come Avast o Avira (che nel 2016 è stato dichiarato come il migliore) per rimuovere la protezione di Windows Defender (perchè due antivirus insieme su un PC non si possono tenere attivi).

Molto semplice invece è disattivare Windows Defender antivirus in Windows 8.1: cercare Defender dal menu Start, aprirlo ed entrare nelle sue Impostazioni per spegnere la protezione in tempo reale, che significa disabilitare l'antivirus.

Per finire, ricordo che in Windows 7 Windows Defender esiste, ma è solo il nome del servizio di scansione antimalware, senza protezione in tempo reale.
Come visto in passato, si può disattivare Windows Defender in Windows 7 anche se non c'è motivo per farlo.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)