Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

App Traduttore per Android e iPhone; non Google, ma Microsoft Translator

Pubblicato il: 27 aprile 2016 Aggiornato il:
Il traduttore Microsoft per Android e iPhone permette di tradurre parole in diverse lingue, anche come traduttore simultaneo e di immagini scritte
traduttore android e iphone Avere un traduttore sempre a portata di mano sullo smartphone è davvero comodo, quando si va all'estero, ma non solo, per sapere sempre come si dice in inglese o in altre lingue una certa parola oppure per tradurre in italiano parole in lingue straniere.
Quando si parla di traduttore, l'app che viene subito in mente è Google Translate, ottima e ricca di funzioni come la traduzione simultanea a voce per parlare come si avesse un interprete in tempo reale oppure per tradurre cartelloni, scritte e menu.
Come valida e avanzata alternativa si può installare su ogni smartphone, Microsoft Translator, un traduttore per Android e per iPhone molto potente, che offre ben 4 modalità di traduzione.

1) La traduzione di parole, la più classica delle funzioni, per tradurre frasi e parole da una lingua ad un'altra.
Le lingue supportate sono più di 20, quelle più diffuse nel mondo, comprese l'italiano, l'inglese, il francese, il tedesco, lo spagnolo, il portoghese, il russo, il cinese, l'arabo e il giapponese.

2) Traduzione vocale
Premendo l'icona del microfono è possibile tradurre parole o frasi parlandole al microfono.
Il traduttore Microsoft per Android e iPhone mostrerà la traduzione delle parole parlate sullo schermo e, grazie all sintetizzatore vocale, ci farà anche sentire la pronuncia.

3) Traduttore simultaneo vocale
Il traduttore Microsoft Translator offre la possibilità di utilizzare lo smartphone come un interprete vocale multilingua.
Premendo il tasto dei fumetti si apre la funzione del dialogo tra due persone che parlano lingue diverse, da scegliere tra le tante disponibili.
Quando parla uno, si preme un lato dello schermo, mentre quando parla l'altro, si preme l'altro lato.
Si può immaginare quindi di tenere il cellulare in mezzo e parlare a turno in modo che l'altro possa leggere sullo schermo, in tempo reale, ed ascoltare a voce la traduzione fornita dall'applicazione.

4) Traduzione di testo su immagini e foto
Per finire, l'app del traduttore di Microsoft per Android e per iPhone ha aggiunto, da pochi giorni, la possibilità di scattare una foto a un testo scritto su tabelloni, libri, riviste, menù di ristoranti o altri testi.
Toccando l'icona della fotocamera si può tradurre testo da immagini anche se in modo diverso rispetto a come fa la traduzione istantanea di scritte di Google Translate.
Per il momento le traduzioni di scritte non sono proprio il massimo della precisione, ma rimane comunque leggibile e comprensibile se non si guarda molto alla fluidità del discorso e alla grammatica.

Per finire, anche Microsoft Translator, come Google traduttore, può essere utilizzato offline, senza bisogno di connessione internet.
Per farlo, basta aprire il menu principale dai tre pallini in alto a destra e scaricare una o più lingue per poterle tradurre anche se lo smartphone è offline.
L'inglese è già incluso, mentre l'Italiano va scaricato.
Considerare che ogni lingua occupa circa 200 MB di spazio in memoria.

Microsoft Translator si può scaricare gratis dai rispettivi store, sia per cellulari Android che per iPhone.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)