Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Trovare reti wifi vicine, non protette e nascoste con programmi scanner wireless

Pubblicato il: 1 marzo 2016 Aggiornato il:
Migliori programmi gratuiti per PC Windows di scansione wireless per trovare reti wifi vicine, non protette, anche nascoste e senza SSID
trovare reti nascoste ssid Fare la scansione delle reti wifi è qualcosa che si fa spesso, sia a casa sia quando si va in giro, un po' per curiosità e un po' per vedere quante connessioni ci sono intorno a noi, magari liberamente accessibili.
La scansione delle reti in ogni computer o telefono è automatica e viene fatta dal sistema stesso quando si clicca l'icona della rete.
Su Windows, basta premere il tasto della scheda wifi che dovrebbe comparire in basso a destra per visualizzare la lista delle reti disponibili a cui può connettersi il computer.
In questa scansione base, però, mancano moltissimi dettagli sulle reti wifi trovate e, soprattutto, manca l'indicazione se esistono o meno in giro reti wifi nascoste.
Le reti wireless nascoste sono quelle che sono state configurate per non trasmettere il loro nome o SSID, che rimane quindi nascosto e non visibile alle scansioni.
Si tratta di un'opzione di sicurezza presente in ogni router, molto scomoda per la verità, per fermare il broadcast del SSID e fare in modo che chi cerca un wifi usando la normale scansione di reti non la trovi.
La cosa interessante è che spesso, una rete nascosta è spesso non protetta, perchè chi la configura, pensando di essere al sicuro, la lascia libera e senza password.

In questo articolo vediamo quindi i migliori programmi per trovare reti wifi con scansioni wireless approfondite che scoprano anche le reti nascoste e ci dicano informazioni quali il BSSID o Mac Address, il tipo di sicurezza e il canale utilizzato.

NOTA: Quelli di seguito sono programmi per PC da usare per curiosità tecnica o per lavorare sulle reti wireless.
IN UN ALTRO ARTICOLO si trovano invece le App per trovare Wifi gratis e reti wireless libere sulla mappa

1) Acrylic Wifi Scanner è un ottimo programma in grado di elencare tutte le reti wireless che la scheda di rete del PC può rilevare a portata di segnale.
Nell'installazione di Acrylic wifi scanner bisogna ignorare l'avviso di Windows SmartScreen che avverte circa eventuali rischi di questa app.
Se l'installazione venisse bloccata, premere sul link delle maggiori informazioni per continuare ed eseguirlo comunque.
L'installazione è pulita, senza sponsor, adware o strane cose.
La scansione delle reti con Acrylic Wifi scanner è automatica e dopo pochi secondi mostrerà, per ogni rete wireless, informazioni come: l'SSID (il nome della rete), l'indirizzo MAC del dispositivo che trasmette il segnale wireless (o BSSID), la potenza del segnale (RSI), il canale utilizzato dalla rete, lo standard di rete, la velocità, il tipo di sicurezza e altro.
Usandolo in un ambiente popolato, sarà molto probabile scoprire molte più reti wifi con questo tool rispetto a quante sono quelle elencate da Windows nella ricerca reti.
Questa differenza sarà dovuta alla scoperta di reti wifi con segnale debole o che sono nascoste.
Di questo programma esiste una versione Pro a pagamento consigliata solo ai tecnici.

2) inSSIDer era il programma migliore di questa categoria e lo è ancora se non fosse che la sua nuova versione non è più disponibile gratuitamente.
Si può comunque ancora scaricare la versione gratuita di inSSIDer.

3) WirelessNetView è un programma molto semplice da Nirsoft, che permette di vedere tutte le reti a portata di segnale, con possibilità di sapere anche la marca del router wireless usato in base all'indirizzo MAC.

4) Xirrus Wi-Fi Inspector è un tool di livello professionale che si può scaricare gratis con registrazione al sito (oppure scaricandolo da Softpedia).
Il programma ha una bella interfaccia (non comune per strumenti da tecnici come questi) e dei grafici in tempo reale che mostrano la qualità della connessione ed anche la provenienza del segnale di ciascuna delle reti rilevate.
Per ogni rete si può vedere la potenza del segnale wifi, il canale, il SSID, il BSSID (Mac Address) ed altre informazioni, comprese quelle di sicurezza per sapere se ci sono reti non protette e reti nascoste.

5) Homedale è un monitor per trovare reti wireless molto semplice utile per tenere sotto controllo la forza del segnale anche con un grafico.

6) NetSurveyor è uno strumento più professionale che include il popolare NetStumbler e che permette di scoprire qualsiasi rete wifi rilevabile dalla scheda wireless e monitorarla con grafici super dettagliati.
Si possono quindi rilevare reti nascoste (visualizzate come UNKNOWN_SSID_BSSID) e reti non protette.

7) Per finire, vediamo come sia possibile anche scoprire tutte le reti wifi disponibili senza usare programmi, usando il comando netsh.
Aprire quindi un prompt dei comandi (premere insieme i tasti Windows-R ed eseguire il comando cmd) e incollare il seguente comando per avviare una scansione e vedere l'elenco delle reti:
netsh wlan show networks mode=bssid
Per funzionare la scansione di reti con netsh è necessario disattivare, se c'è, la rete cablata.

Nota: Come si potrà notare, tutti gli strumenti di scansione wifi visti sopra possono scoprire se ci sono reti wireless invisibili o nascoste, ma non possono rivelare qual'è il SSID o nome di queste reti.
Per farlo bisogna travestirsi da piccoli hacker, abbandonare un attimo Windows che non ha strumenti adatti allo scopo e scaricare una distro Linux come Kali Linux, che include già strumenti di rilevazione del SSID come aireplay-ng e che abbiamo già descritto in un altro articolo su come scoprire e craccare le password di reti wifi protette WPA.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • Smarty
    15/3/16

    grazie per l'articolo. Ma il motivo per cui non ha citato NetSpot: http://www.netspotapp.com/netspot-windows.html ?

  • Claudio Pomes
    16/3/16

    Non lo conoscevo, buon programma anche Netspot , grazie