Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Sostituire le Email con Whatsapp per inviare PDF e documenti

Pubblicato il: 3 marzo 2016 Aggiornato il:
Con la possibilità di inviare documenti tramite Whatsapp, la chat diventa sempre di più un sostituto delle email
da whatsapp invio pdf WhatsApp, nel più recente aggiornamento, ha reso possibile ai suoi utenti di inviare documenti.
Su Android, basta toccare l'icona della graffetta nella finestra delle chat per inviare visualizzare il pulsante "documento", mentre su iPhone bisogna toccare l'icona di upload per vedere l'opzione "Condividi documento".
L'invio di PDF da Whatsapp è anche supportato dal sito web Whatsapp, oltre che dalle app per iPhone e Android e dal programma Whatsapp per PC e Mac.
Per il momento la funzione è limitata solo ai file PDF.
L'elenco di selezione dei documenti attinge da applicazioni di cloud storage come iCloud Drive, Dropbox e Google Drive.
Si può anche aprire il proprio archivio di documenti sul telefono, nella cartella Download, in Adobe Acrobat o in Google Drive, selezionare un PDF e notare che tra le opzioni di condivisioni ora compare anche Whatsapp.
I PDF si possono quindi ora condividere in Whatsapp come di farebbe con le foto e i video.

Anche se sembra niente, questo è un aggiornamento importante per professionisti, piccole imprese e rapporti di lavoro o di studio nell'ottima di sostituire la classica Email con WhatsApp.
Si possono quindi condividere le fatture, i listini prezzi, informazioni di prodotto, preventivi, bollette e tutto quello che può essere memorizzato in un documento PDF.
Naturalmente, dal momento che WhatsApp usa la crittografia end-to-end sulla propria rete dal 2014, tali documenti saranno criptati e protetti.

Whatsapp diventa quindi comodo per sostituire le email anche nei gruppi, dove è possibile ora condividere documenti da prendere in visione e dove, come già sottolineato in passato, è possibile segnare i messaggi importanti come preferiti per ricordarli nel tempo senza perderli in mezzo nel mucchio di messaggi della chat.
Questa possibile sostituzione diventa ancor più fattibile considerato anche che tutte le conversazioni Whatsapp si possono salvare in Google Drive con un backup automatico e che c'è un'efficiente motore di ricerca interno per ritrovare ogni messaggio ricevuto o inviato in passato.

LEGGI ANCHE: Gruppi Whatsapp e Broadcast: notifiche, opzioni chat e guida

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)