Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Importare contatti da iPhone a SIM o altro cellulare

Pubblicato il: 5 gennaio 2016 Aggiornato il:
Come importare e copiare i contatti della rubrica dell'iPhone su una scheda SIM o su un qualsiasi altro cellulare o smartphone
rubrica da iPhone a SIM Se ci fosse bisogno di importare i contatti con i numeri di telefono dalla rubrica di un iPhone a un altro cellulare sono due i casi: Vogliamo utilizzare un vecchio cellulare che non è smartphone per sostituire temporaneamente l'iPhone oppure abbiamo cambiato telefono con un altro, che può essere un nuovo iPhone oppure uno diverso con sistema Android o Windows.
Nel primo caso, è necessario importare la rubrica dell'iPhone nella scheda SIM, mentre invece se si vogliono importare i contatti su un altro smartphone non c'è bisogno di usare la scheda SIM e si può fare un trasferimento diretto.

1) Importare contatti da iPhone a scheda SIM di un cellulare non smartphone
Partiamo dal primo caso: Per necessità dobbiamo usare un vecchio cellulare classico che non è iPhone, Android o Windows.
In questo caso il trasferimento diretto della rubrica non è possibile perchè il vecchio cellulare non ha una connessione wifi o, comunque, non supporta applicazioni compatibili con l'iPhone.
Il problema con l'iPhone è che non c'è alcuna opzione per copiare i contatti sulla scheda SIM.
Anche se è possibile salvarli in vari modi, per copiarli nella scheda SIM sarà necessario utilizzare un computer e il programma di gestione del cellulare che si va ad utilizzare (che andrà cercato su internet e installato sul PC).
Per esempio, per i vecchi Nokia il programma si chiama Nokia PC Suite.
A questo punto l'unica cosa che si può fare è trasferire i numeri di telefono salvati nella memoria interna dell'iPhone, sul PC.

Per farlo si può installare, se l'iPhone si accende e funziona, l'app "Easy Backup" che permette di fare un backup completo della rubrica e di ricevere la lista dei numeri via email in formato vCard.
Un altro programma simile è Contacts Backup che funziona in modo simile e permette di esportare la rubrica con formato vCard o anche come file CSV (non usare il formato Excel) e di salvarli su Dropbox o riceverli via email

Se l'iPhone fosse rotto e non si accendesse o non fosse possibile installare applicazioni, c'è ancora una speranza utilizzando il servizio iCloud.
Installando il programma iCloud su PC o su Mac è possibile recuperare i contatti sul PC e creare il file vCard da importare poi su un altro cellulare (usando il proprio programma di gestione).
LEGGI ANCHE: Sincronizzare i contatti dell'iPhone su PC

2) Se invece l'altro cellulare fosse un altro iPhone, non c'è bisogno di fare tutto il lavoro visto sopra perchè tramite iCloud i contatti vengono automaticamente sincronizzati e recuperati sul nuovo telefono.
Se l'altro cellulare fosse uno smartphone Android, basterà importare il file vCard o CSV in Gmail Contatti per ritrovarli poi, automaticamente, sul proprio account Gmail usato per accedere al telefono Android.
Se l'altro cellulare fosse uno smartphone Windows Phone si può ancora utilizzare Gmail come si farebbe per Android, senza però usare app, solo aggiungendo l'account Gmail al telefono.
Automaticamente l'app Persone sarà popolata con la rubrica di Gmail.

In qualsiasi altro telefono che non è un iPhone dovrebbe essere possibile poi andare nelle opzioni della rubrica e copiare (esportare) i contatti sulla scheda SIM.

LEGGI ANCHE: Recuperare rubrica e contatti su Android, iPhone e cellulari Samsung

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)