Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Salvare chat Whatsapp, conversazioni e foto anche su PC o Google Drive

Pubblicato il: 5 novembre 2015 Aggiornato il:
Come salvare le conversazioni di Whatsapp per conservarle, anche su PC o su un servizio cloud sincronizzato come Google Drive
salvare conversazioni whatsapp Whatsapp crea un backup automatico delle conversazioni sui propri server e lo fa ogni giorno.
Per controllare la data dell'ultimo salvataggio e per rinnovarlo, si può andare nelle impostazioni di chat e chiamate e toccare su Ultimo backup.
Questa funzione, che non si può disattivare, è molto utile quando si cambia smartphone, per recuperare automaticamente le conversazioni passate e tutti i messaggi.
Per salvare le chat di Whatsapp su Android e su iPhone, manualmente, ed averle su un file di testo invece bisogna utilizzare un metodo diverso.

Tanto per cominciare, nelle impostazioni chat dell'app di Whatsapp su Android e iPhone, c'è la possibilità di fare il backup di tutte le conversazioni su Google Drive.
Questo risolve ogni problema per recuperare le chat in ogni momento e per averne una copia salvata anche sul computer, tramite la sincronizzazione di Google Drive.
Per assicurarsi che funzioni, andare in Impostazioni > Chat > Backup Chat per attivare, sull'account Google utilizzato per il telefono Android, il backup delle chat completo in Drive.

Su iPhone, non si può salvare la chat Whatsapp in locale e nemmeno estrarla o trasferirla.
Quello che però c'è in più sull'iPhone rispetto che su uno smartphone Android è il backup delle conversazioni in iCloud.
Nelle impostazioni della chat è possibile scegliere se salvare le conversazioni ogni giorno, una volta la settimana o una volta al mese oppure anche manualmente.
Le conversazioni potranno poi essere ripristinate usando lo stesso account iCloud, nel caso serva recuperarle.
Le varie chat possono anche essere inviate via email strisciando il dito da destra a sinistra sul titolo di una conversazione, andando poi sul pulsante Altro per far comparire il menu che comprende il tasto per inviarla via email.

Su Android i backup sono salvati in file locali con nomi simili a questo: msgstore-2015-11-05.1.db.crypt8 dove in mezzo c'è la data.
Questi file sono inclusi nella cartella Whatsapp/Databases e possono essere visti, gestiti e spostati in un'altra posizione tramite un'app come ES Gestore File.
I file delle conversazioni sono criptati e non leggibili con i programmi del computer o altre app che non siano Whatsapp.

Ancora su Android, in attesa del backup su Google Drive, c'è anche un altro modo per salvare le chat di Whatsapp direttamente sul PC.
L'app da installare è Sync di Bittorrent, di cui avevo già parlato in passato.
Sync è un'applicazione che permette di trasferire con sincronizzazione dati da un dispositivo a un altro tramite rete peer to peer e connessione internet, senza passare per un server centrale.
Il server lo fa il nostro computer su cui bisogna installare il programma BitTorrent Sync.
Sullo smartphone Android, installare l'applicazione gratuita Sync.
Aprire l'app, toccare nell'angolo in basso a destra sul + per creare un nuovo backup e poi su Percorso personalizzato per trovare la cartella Whatsapp, che solitamente si trova subito nella directory generale della memoria interna.
Aprire la cartella Whatsapp e poi toccare il tasto scegli cartella.
Una volta fatto, si potrà inviare ad altri dispositivi quella cartella contenente tutte le conversazioni di Whatsapp comprese le foto via email o col copia e incolla al PC.
Dalla finestra del programma su PC, cliccare sull'ingranaggio in alto a destra e poi su Connessione manuale.
Incollare il link generato dal telefono e attendere che la cartella Whatsapp sia copiata sul computer.
Quando compare la finestra che chiede dove salvare la cartella di Whatsapp, si può scegliere quella del proprio servizio cloud preferito, per esempio Dropbox, Google Drive o Onedrive.
Sul telefono comparirà una notifica per accettare il trasferimento e il gioco è fatto.
Oltre alle conversazioni dentro Database, Whatsapp include anche la cartella Media contenente i video, le foto e le registrazioni audio.
La sincronizzazione della cartella Whatsapp avverrà adesso, tramite Sync, nel cloud o solo sul PC, automaticamente.

Abbiamo visto, in un altro articolo, come ripristinare e recuperare i messaggi di Whatsapp e la cronologia.
Tenere conto che il ripristino delle conversazioni di Whatsapp deve essere fatto sempre sul proprio account.

Se si vuol salvare una conversazione Whatsapp in modo leggibile, per condividerla con un amico o per conservarla, su Android, come su iPhone, si può inviarla via email a se stessi.
Per farlo, su Android, aprire una chat, premere sul tasto in alto a destra e poi su Altro per trovare l'opzione di Invio chat via Email.
Anche senza inviarla, se si usa Gmail la si potrà salvare come Bozza per poi ritrovarla su Gmail dal computer.
La chat, in questo caso, si può leggere come file di testo TXT mentre le foto sono file JPG.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
3 Commenti
  • Pino Piscazzi
    16/5/16

    ok la procedura va bene , ma mi salva solo le conversazioni dell'ultimo mese (maggio) e non le precedenti. Come si può ovviare ????
    Grazie

  • Claudio Pomes
    16/5/16

    In Google Drive vengono salvate tutte

  • Pino Piscazzi
    16/5/16

    Non lo vedo il file. Ma io voglio poi poter aprire i messaggi e leggerli sul PC. Come si può ?