Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Google Maps come navigatore offline su Android e iPhone

Pubblicato il: 10 novembre 2015 Aggiornato il:
L'app Google Maps funziona ora come navigatore GPS anche offline con possibilità di ricevere indicazioni anche senza connessione internet
navigatore google maps senza connessione Google Maps è sempre stata una delle app più scaricate e installate dai possessori di smartphone Android e iPhone, non solo perchè capace di trovare qualsiasi indirizzo o strada nel mondo, ma anche e soprattutto perchè funziona come navigatore satellitare, con indicazioni precise verso qualsiasi luogo si vuol andare in macchina o anche a piedi.
Fino ad oggi era possibile Scaricare le mappe da Google Maps per accesso offline su Android e iPhone, ma soltanto per vedere le mappe, non invece per usarlo come navigatore GPS.
Questo è sempre stato un grosso limite, soprattutto quando si va in un paese straniero dove non si può tenere lo smartphone collegato a internet.
Da oggi invece Google ha aggiornato la sua applicazione in modo che sia possibile anche usare il navigatore di Google Maps offline, come si farebbe con un qualsiasi TomTom.

L'aggiornamento è stato rilasciato prima per Google Maps su Android e poi, da Dicembre 2015, anche su iPhone.
Google Maps permette quindi di continuare a usare il navigatore stradale anche se non c'è connessione internet.
Ora è possibile scaricare una zona del mondo sul telefono in modo che, nel momento in cui non c'è alcuna copertura di rete o se non si può usare la connessione internet dati, Google Maps continui a lavorare senza interrompere le indicazioni stradali.
Mentre prima si poteva semplicemente visualizzare un'area della mappa offline, ora è possibile ottenere indicazioni stradali in tempo reale, fare la ricerca delle vie e delle strade e trovare informazioni utili sui vari luoghi, come gli orari di apertura e le informazioni di contatto.
L'unica cosa che non funziona è il rilevamento del traffico, che senza connessione internet è, evidentemente, impossibile da ottenere.

Si può quindi scaricare la mappa di una zona o il percorso per arrivare a una via o città cercata toccando il tasto Download sulla scheda di quel posto (che compare tirandola su col dito strisciando sul titolo dal basso verso l'alto)
Nel menu dell'applicazione, scorrendo il dito da sinistra a destra, si può toccare su "Aree offline" (che attualmente si trova in "I tuoi luoghi") e toccare poi il tasto + per aggiungere una mappa alla modalità non in linea.
Google Maps userà la modalità offline automaticamente nel momento in cui riconosce che manca la connessione internet.
Il download delle mappe avviene soltanto quando il cellulare è connesso a una rete Wifi, per non consumare traffico nelle connessioni dati a consumo (ma questa opzione si può anche cambiare).

La nuova funzionalità del navigatore offline è disponibile per tutti i possessori di uno smartphone Android e di un iPhone.
Finalmente Google Maps può ora sostituire in pieno qualsiasi navigatore satellitare.

LEGGI ANCHE: Trucchi e segreti dell'app Google Maps Navigatore su Android e iPhone

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • MauriUD
    10/11/15

    Ottima notizia! Spero presto per IPhone.