Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Come sapere la versione Android sul telefono o tablet

Pubblicato il: 19 ottobre 2015 Aggiornato il:
Quale versione Android abbiamo sul nostro smartphone o tablet? è l'ultima o devo aspettarmi un aggiornamento?
quale versione smarthope android Il problema con telefoni e tablet Android è che, essendo prodotti da case diverse ed essendoci tantissimi modelli a disposizione (che è una buona cosa), spesso montano versioni del tutto differenti.
Mentre l'iPhone è quello e il suo sistema iOS si aggiorna su tutti gli iPhone (a meno che non sono modelli vecchi), Android, il cui sviluppo è curato da Google, viene aggiornato all'ultima versione solo su alcuni modelli e non su tutti.
Inoltre, essendo Android open source, alcune case produttrici personalizzano il sistema e, anche se due telefoni di diverse marche sono basate sulla stessa versione, possono apparire molto diversi, addirittura con funzioni in più o in meno.
Google, contrariamente a Microsoft per i PC, consente ai produttori di dispositivi Android di cambiare quasi tutto ciò che vogliono.
Il risultato è che ogni modello di telefono ha una versione di Android diversa ed anche con la stessa versione, il firmware del produttore lo rende differente dagli altri.

Per sapere quale versione Android ha il nostro smartphone o tablet, bisogna andare dentro le impostazioni del telefono e toccare dov'è scritto Info sul telefono o Info sul tablet e questo dovrebbe essere uguale per ogni modello.
La versione di Android non è l'unico elemento che distingue una versione dall'altra, anche la versione del kernel e il "livello di patch di sicurezza Android" sono importanti.
Tradizionalmente, queste informazioni servono a determinare se il dispositivo ha le ultime patch di sicurezza.
In Android 6.0, Google ha aggiunto la data dell'ultima patch di sicurezza installata, per rendere le cose più facili da leggere.
Il numero build è, sostanzialmente, la versione del firmware data dal produttore del telefono, per quel particolare modello.
Android infatti deve essere adattato, come software, al tipo di telefono in cui viene installato e la sua versione è indicata dal numero build.
NOTA: Toccando ripetutamente il campo del numero build, nella maggior parte del telefoni Android, si attiva il menu sviluppatore.

Su alcuni smartphone al software viene assegnata una sigla diversa che include anche il numero build oltre alla data di rilascio.
Quello che manca è il nome della versione Android, quello che Google utilizza per distinguere le varie versioni l'una dall'altra.
Per esempio, l'ultima versione attualmente disponibile è Android 6.0" il cui nome in codice è Marshmallow.
Di seguito, i nomi di ogni versione Android uscita fino ad oggi:
- Android 6.0: Marshmallow
- Android 5.0 - 5.1.1: Lollipop
- Android 4.4 - 4.4.4: Kit Kat
- Android 4.1 - 4.3.1: Jelly Bean
- Android 4.0 - 4.0.4: Ice Cream Sandwich
- Android 3.0 - 3.2.6: Honeycomb (era una versione solo per tablet)
- Android 2.3 - 2.3.7: Gingerbread
- Android 2.2 - 2.2.3: Froyo
- Android 2.0 - 2.1: Eclair
- Android 1.6: Donut
- Android 1.5: Cupcake
In questa pagina di Wikipedia si possono vedere foto e caratteristiche sintetiche di ogni versione.
Nota: toccando più volte su "versione di Android", si apre il gioco nascosto che è diverso a seconda della versione.

Dalla schermata delle Info sul Telefono si può anche controllare se esiste un nuovo aggiornamento da scaricare.
Questo può portare a una nuova versione di Android oppure soltanto a un nuovo software / firmware del telefono, senza cambi di versione.

Come già spiegato rispondendo alla domanda: "Perchè Android non si aggiorna?", gli unici smartphone e tablet che si aggiornano automaticamente e subito all'ultima versione di Android sono quelli venduti da Google stessa, ossia quelli della serie Nexus.
Tutti gli altri devono aspettare che il produttore modifichi la versione di Android per adattarla ai modelli di smartphone o tablet venduti.

Per fortuna, i produttori più efficienti come Asus, Samsung, Xiaomi, Huawei, OnePlus ecc., anche se non aggiornano il sistema per intero, portano aggiornamenti alle applicazioni interne, che poi sono parti integrante del sistema.
Per esempio, il telefono è, in Android, un'applicazione e così anche i messaggi, le email e il sistema di app Google Play Services, usato da Google per aggiornare i suoi servizi interni e aggiungere funzioni al telefono senza dover intervenire con una nuova versione di Android.
L'esatta versione di Android non è quindi sempre un'informazione così importante ed anche se si compra un telefono con la versione precedente, può darsi vada benissimo lo stesso (ma attenzione ai telefoni in vendita con versioni molto vecchie con la 4.0 o anche la 4.2).

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • iphone parts
    8/11/16

    Ho bisogno di alcuni di alta qualità parti Kindle di Amazon, su questo sito, ho ricevuto aiuto. Veramente buono! http://ydtparts.com/amazon