Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Per quante cose è utile lo smartphone a scuola

Pubblicato il: 10 settembre 2015 Aggiornato il:
8 modi utili per usare lo smartphone a scuola e per studiare, come diario, per prendere appunti e per lavorare insieme ai compagni
utili usi del cellulare a scuola Che sia il liceo o l'università, uno smarpthone diventa l'ideale compagno di studi, uno strumento che permette non solo di fare ricerche su internet, ma anche come assistente virtuale per essere più produttivi, seguire meglio le lezioni e studiare meglio.
Alcuni insegnanti potrebbero storcere la bocca, ma è importante essere consapevoli che oggi tutti gli studenti hanno in tasca un vero e proprio computer utile non solo a perdere tempo, ma anche a lavorare meglio e studiare.
In questo articoli vediamo 10 modi di usare lo smartphone per scuola in modo utile e produttivo, per essere il più possibile pronto a sfruttarne le enormi potenzialità.

1) Per iniziare bene la giornata e svegliarsi riposati prima di andare a scuola
Svegliarsi bene è fondamentale quando si devono seguire 5 ore di lezione a scuola.
Bisogna quindi sentirsi motivati, ben riposati e felici dopo una bella dormita aiutata dallo smartphone.
SleepCycle (Android e iPhone) è una delle applicazioni per dormire meglio e controllare il sonno.
Anche se si dormisse poco, l'importante è concludere un ciclo di sonno e svegliarsi al momento giusto, che non è casuale.
Questo tipo di applicazioni richiedono di mettere il cellulare sul materasso vicino a noi per monitorare i movimenti, calcolare le ore di sonno ideali e far suonare l'allarme solo quando il sonno è leggero, in modo da svegliarsi bene.

2) Organizzare gli impegni
Il diario di scuola resta sempre, tradizionalmente, l'oggetto più importante, ma usando un certo tipo di applicazioni è possibile avere una pianificazione più completa che sia anche interattiva, con allarmi e con suggerimenti automatici.
Le app agenda per promemoria e impegni sono quindi perfette per sapere sempre cosa fare e quando farlo.
Tra queste, ad esempio, si può scegliere Any.do, per Android e iPhone, che organizza tutte le attività, i compiti, le interrogazioni, i compiti in classe e volendo anche i progressi di studio.

3) App per prendere appunti
Uno smartphone ed ancora meglio un tablet può funzionare molto bene al posto del classico quaderno di carta, per prendere appunti.
Applicazioni per scrivere appunti come la stessa Any.do o ancora meglio Onenote forniscono il layout ideale per scrivere velocemente e per raccogliere gli appunti in modo da non perderli, da ordinarli e da sincronizzare con il computer in modo automatico.

4) Appunti vocali
Per seguire le lezioni è possibile anche registrare con lo smartphone la voce come si faceva con i vecchi registratori portatili a cassette.
Abbiamo visto, in un altro articolo, le migliori app per registrare voce e suoni su Android.
Con uno smartphone a scuola si può fare anche di più e scrivere appunti sotto dettatura, in modo diretto, con riconoscimento vocale e tecnologia speech-to-text.
Abbiamo visto, in un altro articolo, come dettare a voce sullo smartphone Android e iPhone.

5) Stare concentrati
Forest è un'app che costringe l'utente a stare concentrato e a non toccare il telefono per un certo periodo di tempo.
Non è una di quelle app per bloccare internet o le app come Facebook, ma soltanto che controlla per quanto tempo si riesce a stare senza accendere lo schermo dello smartphone.
Ci vogliono almeno trenta minuti di inattività per far crescere un albero da aggiungere alla foresta e se si controlla il telefono prima o si visita un sito messo in lista nera, l'albero morirà.

6) Scanner PDF
Una volta quando servivano gli appunti di un amico o la pagina di un libro che non avevamo, si andava in copisteria a fare una fotocopia.
Oggi si può usare direttamente il telefono e fare una foto alla pagina da scansionare usando un'app scanner per Android e iPhone.
Le app scanner funzionano anche con tecnologia OCR, per rendere modificabile il testo fotografato e funzionano benissimo anche per fotografare la lavagna.

7) App per lavori di gruppo
Per rendere l'organizzazione di una ricerca o di uno studio di gruppo, ci sono diverse applicazioni usate anche in ambito lavorativo.
Per esempio, Trello, è la numero uno per la gestione dei progetti di gruppo con una lista multiutente to-do consente di collaborazione in tempo reale
SyncSpace è un'applicazione per Android e iPhone dove ogni membro può scrivere su una lavagna comune e scarabocchiare in tempo reale con i compagni.
Anche Google Documenti è utile per come facilita la collaborazione su tabelle, presentazioni e testi scritti.
Alla fine grazie alle app si può studiare insieme anche se ognuno sta a casa sua.

8) App per pianificare le ore di studio
Senza complicarsi troppo la vita, si può usare un timer da tenere sullo schermo da usare per studiare e programmare le pause.
Con le app "Pomodoro Timer" per iPhone e per Android, è possibile sfruttare in pieno il tempo disponibile massimizzando la produttività e la concentrazione.

Oltre a queste avviamo visto, in altri articoli, anche altre applicazioni utili:
- App per preparare esami di maturità
- App per scuole e università
- App per lavorare e studiare

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)