Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Le 10 Domande su Whatsapp più richieste

Pubblicato il: 24 settembre 2015 Aggiornato il:
Domande e risposte su Whatsapp, per risolvere ogni dubbio sulla privacy, i costi e le opzioni nascoste
aiuto per whatsapp Whatsapp è una delle prime 5 app più usate al mondo ed è normale, vista la sua popolarità anche tra chi è meno esperto di computer e applicazioni, avere dubbi a riguardo.
Come per Facebook, la maggior parte delle domande su Whatsapp sono legate alla privacy, al chi può vedere cosa, al come si possa scoprire chi è online o chi legge un messaggio o, viceversa, come nascondersi e come leggere la chat senza che gli altri sappiano che sono entrato.
Le domande poi aumentano e le risposte cambiano a seguito di ogni aggiornamento dell'applicazione, dove le impostazioni possono cambiare, dove vengono aggiunte nuove funzioni anche a seconda del telefono usato, se Android, iPhone o Windows Phone.
Per fare un riepilogo chiaro su tutti i dubbi più importanti riguardanti a Whatsapp vediamo qui le 10 domande più richieste, più frequenti, quelle che dovrebbe farsi chiunque anche per scoprire cose di Whatsapp che non si penserebbe mai fosse possibile.

1) Whatsapp è gratis o si può ottenere gratis?
Whatsapp non è gratis e costa un Euro l'anno e non si può scaricare gratis in modo piratato, anche perchè non vale la pena.
Ci sono però moltissime condizioni per cui alcune persone non pagano Whatsapp nemmeno un Euro e lo tengono gratis per sempre.
Ad esempio, chi lo aveva comprato e scaricato qualche anno fa su iPhone, continuerà a usarlo gratis.
Chi lo aveva scaricato su Windows Phone anche dovrebbe poterlo usare ancora gratis.
Per tutti gli altri invece si paga dopo un anno.
Chi non vuole mettere la sua carta di credito ha molti modi di pagare quell'Euro annuale, magari facendoselo rinnovare da un amico o usando credito della SIM.
Tutti dettagli su come pagare e rinnovare Whatsapp sono in un altro articolo.

2) Si può usare Whatsapp su due telefoni diversi con lo stesso account?
No, questo non si può fare perchè Whatsapp si lega al numero di telefono usato.
Se quindi non si può usare lo stesso numero su due telefoni diversi, cosi è per Whatsapp.
Diverso è il discorso per quanto riguarda i telefoni dual sim, sui quali è possibile avere due account Whatsapp contemporaneamente, ciascuno legato a uno dei due numeri.
Abbiamo spiegato come usare due account Whatsapp su telefono dual sim in un altro articolo.

3) Si può nascondere il proprio stato online su Whatsapp?
Si, è possibile nascondere agli altri quando abbiamo usato Whatsapp l'ultima volta stando online.
Per trovare l'opzione per nascondere l'ultimo accesso si deve andare in Impostazioni > Account > Privacy su Android e in Impostazioni > Impostazioni chat > Avanzate su iPhone.
LEGGI ANCHE: guida alla privacy whatsapp per nascondere spunta messaggi letti e ultimo accesso

4) Si possono leggere i messaggi ricevuti senza far vedere a chi ci scrive che li abbiamo letti?
Si, è possibile fare in modo che il mittente non visualizzi la famosa spunta blu quando leggiamo i suoi messaggi, ma c'è un prezzo da pagare.
Se si disabilita l'opzione, si rinuncia a vedere le spunte blu dei messaggi che inviamo noi e non sapremo più se gli amici leggono quello che scriviamo.
Per sapere come fare, rimando alla guida per disattivare la conferma di lettura (spunte blu) su Whatsapp.

5) Come si cancella un contatto dalla lista?
Per come è progettato Whatsapp, tutti siamo collegati e tutti possiamo scrivere a tutti, sempre che abbiamo il loro numero.
L'unico modo di cancellare un contatto è eliminare il suo numero dalla rubrica del telefono.
Questo però non impedisce a questo contatto di scriversi e allora passiamo alla domanda successiva.

6) Si può bloccare un contatto e impedirgli di scriverci?
Assolutamente si e si può fare in due modi diversi.
Si può semplicemente mettere silenzioso un numero, in modo che se questo ci scrive noi riceviamo i suoi messaggi, ma il telefono non invierà alcuna notifica sonora e nemmeno a vista.
Per farlo basta toccare il tasto di opzioni in alto a destra nella scheda del contatto.
Per bloccare un numero completamente e non ricevere più i messaggi di questa persona invece si deve andare in impostazioni > Privacy, scorrere in basso e toccare su contatti bloccati per poi aggiungerli premendo sul +.
Chi viene bloccato non può saperlo, anche se questi non vedrà più alcun segnale della nostra presenza ossia non vedrà quando siamo stati online e se i messaggi inviati vengono ricevuti (non gli comparirà mai la doppia spunta blu e non blu)

7) Le telefonate di Whatsapp sono gratuite?
Si, le chiamate vocali con Whatsapp sono gratis e senza limitazioni.
C'è solo un accorgimento di cui tenere conto: le telefonate consumano banda quindi, se non si vuol finire il traffico internet dell'abbonamento dati, è possibile ridurre il consumo di banda andando in Impostazioni > Chat e chiamate per attivare l'opzione del consumo ridotto.

8) Che differenza c'è tra broadcast e gruppo?
Una funzione poco conosciuta di Whatsapp è il broadcast, che funziona in modo diverso rispetto al gruppo.
Se si avvia un broadcast, noi comunichiamo con tutte le persone aggiunte, ma queste non comunicheranno tra loro come nei gruppi.
Il broadcast serve a inviare un singolo messaggio a più persone senza che queste sappiano chi sono i destinatari.
Per ulteriori dettagli, rimando alla guida sulle notifiche e le opzioni di gruppi e broadcast.

NOTA: Se si aggiunge a un gruppo una nuova persona, questa leggerà solo i messaggi successivi e non quelli scambiati prima del suo invito.

9) Si può usare Whatsapp da PC?
Si, usando Whatsapp via web, ma non se il telefono non è connesso a internet.
Whatsapp Web funziona infatti solo come interfaccia connessa al cellulare e non funziona se il telefono è spento o non connesso a internet per ricevere messaggi.
Volendo, si può anche scaricare il programma ufficiale di Whatsapp per PC e Mac.

10) Si può ritirare un messaggio inviato e cancellarlo prima che lo legga il destinatario?
No, se si invia un messaggio, lo si potrà ritirare soltanto prima che compaia la prima spunta che significa spedito, quindi solo mentre c'è l'icona dell'orologio accanto.
Se poi cancello i messaggi scambiati con una persona, questi rimarranno comunque sul telefono di questa persona.

BONUS: Si possono recuperare i messaggi cancellati?
Si, come spiegato è possibile recuperare i messaggi cancellati Whatsapp e la cronologia

LEGGI ANCHE: Le 10 domande più richieste su Facebook

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)