Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

App Posta in Windows 10 per ricevere e inviare Email

Pubblicato il: 20 agosto 2015 Aggiornato il:
Nuova applicazione Posta in Windows 10 per inviare e ricevere email da ogn account che si vuole aggiungere
app mail windows 10 Con l'installazione di Windows 10 si potranno trovare alcuni nuovi programmi inclusi che sono installati sotto forma di applicazioni.
Tra queste c'è quella della Posta, semplice, pulita, veloce e assolutamente da provare.
Certamente non è paragonabile a un programma come Microsoft Outlook, ma fa bene il suo lavoro e può funzionare con qualsiasi indirizzo email, per inviare e ricevere Email.
Il vantaggio principale è che l'applicazione rimane in esecuzione sempre in background, invia notifica all'arrivo di ogni nuovo messaggio e dà un'anteprima dei messaggi ricevuti nella sua piastrella sul menu Start, in modo da avere subito un colpo d'occhio riguardo i messaggi ricevuti.
L'app è davvero semplice, quasi essenziale, ma davvero comoda e bella graficamente, lasciando tutto lo spazio ai messaggi e fornendo un'interfaccia di scrittura e di lettura difficilmente migliorabile da altri programmi.
Le applicazioni Posta e Calendario, che possono essere usate singolarmente ma che si integrano tra loro, hanno molte opzioni e impostazioni personalizzabili quindi vale la pena configurarle e scoprirne tutti i trucchi.

L'app Posta si trova nel menu Start e, una volta lanciata, va configurata con un account che può essere uno Microsoft (con indirizzo hotmail o outlook.com) o anche un indirizzo Gmail, Yahoo Mail, iCloud, Office 365 o qualsiasi altro account IMAP o POP (vedi differenza tra IMAP e POP) come Alice, Libero o altri.
Quando si aggiungono un account, verrà chiesto di accettare i requisiti di privacy necessari per stabilire una connessione.
Se ci si collega a un account gestito da Microsoft Exchange, potrebbe essere necessario accettare le politiche di sicurezza avanzate richieste dal server.
Una volta aggiunto l'account, si potrà subito gestire la posta ricevuta e comporre nuovi messaggi usando la semplice interfaccia molto simile a quella del sito Outlook.com.
Si possono anche aggiungere più account insieme, premendo il tasto ingranaggio in basso, andando sulle impostazioni e poi alla sezione account.

Nelle impostazioni, oltre alla gestione degli account, è possibile anche:
- cambiare lo sfondo;
- gestire il modo di sfogliare i messaggi e renderli già letti;
- gestire la firma, le risposte automatiche e le notifiche nelle opzioni;

Dalla Posta, premendo il pulsante in basso a sinistra, si può anche aprire il Calendario di Windows 10, che si lega all'account Email
Quando viene creato l'account per l'applicazione Posta, le informazioni vengono sincronizzate automaticamente nel calendario mostrando cosi eventi ed appuntamenti segnati in Google Calendario o in Outlook.

Quello che è importante configurare è la possibilità di scaricare i messaggi sul computer dalla Posta di Windows 10.
Premendo col tasto destro sul nome dell'account nella colonna a sinistra, aprire le impostazioni dell'account per modificare poi le impostazioni di sincronizzazione.
Si potrà quindi decidere ogni quanto scaricare nuovi contenuti, qui si può lasciare "in base all'utlizzo" in modo da lasciare a Windows il compito di cambiare la frequenza di sincronizzazione, e quali mail precedenti scaricare, se si vuole un backup completo dell'intero archivio di messaggi passati.

Una cosa che manca è il legame con la rubrica, che si trova nel menu Start, come app Contatti.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • gipsy
    29/8/16

    Una volta inviata la posta non si riesce più a vederla in nessuna cartella. come si può fare a vederla?