Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Acceleratore e Pulitore Android che funziona: DU Speed Booster

Pubblicato il: 24 agosto 2015 Aggiornato il:
DU Speed Booster App Android per accelerare e pulire lo smartphone rendendo la memoria più libera e il sistema più veloce
pulitore acceleratore android Android è un sistema potente, un sistema operativo flessibile, che funziona bene su quasi ogni smartphone (a meno che non sia un cellulare troppo economico o vecchio, ma questo è un altro discorso).
Il problema della libertà lasciata agli utenti che usano uno smartphone Android è la combinazione sbagliata di applicazioni installate o semplicemente la presenza di troppe app attive simultaneamente che mangiano tutte le risorse di sistema e rallentano ogni operazione.
Questo è un problema molto comune, dopo un certo periodo di utilizzo, per chi è abituato a installare tante app, ma anche per chi usa il telefono curando poco la sua manutenzione.
Ci sono diverse applicazioni per ottimizzare Android e tra queste la più famosa è Clean Master, installato ben 28 milioni di volte.
In alternativa sta riscuotendo molta popolarità un'altra app, DU Speed Booster, che promette di accelerare Android e liberarlo dalle zavorre, consigliando quali app chiudere, trovando i file che è possibile cancellare e gestendo la sicurezza del telefono.

DU Speed ​​Booster è un'app gratuita che promette di aumentare la velocità del telefono Android fino al 60 per cento, pulire i file della cache rimuovere la spazzatura dal sistema e liberando memoria disponibile.

La funzione più utile, quella dove davvero eccelle questa applicazione, è il Pulitore che consiglio di usare per prima.
Si può analizzare il dispositivo alla ricerca di spazio da liberare.
Nel mio test su un Nexus 5 sono usciti fuori 2,74 GB di file che è possibile eliminare dalla memoria perchè superflui.
Tra questi ci sono le cache delle applicazioni, cache di Youtube, Chrome e Facebook, le miniature delle foto, file di installazione, cestino e altre cose.
Le miniature della galleria vanno selezionate manualmente se si vogliono cancellare.
Nel pulitore viene compresa anche la pulizia della memoria, ossia la quantità di dati lasciati da alcune applicazioni che sono in background.
Cancellare questa memoria serve a poco o niente, ma può essere utile sapere quali sono le app che la occupano per decidere se disinstallarle o lasciarle.
Nella funzione Pulitore si può anche attivare la pulizia avanzata premendo il tasto in altro a destra.
In questo caso l'obiettivo è cancellare ogni dato nel telefono, compresi foto, video e musica, tranne le app installate.

L'altra funzione dell'applicazione, che poi è quella che gli dà il nome, è lo Speed Booster, che promette di rendere lo smartphone più veloce.
Abbiamo già parlato di questo tipo di ottimizzazione nella guida per gestire le app attive in Android, processi e RAM del cellulare spiegando quanto il task manager di Android sia diverso da quello di Windows e quanto sia inutile liberare la RAM.
Android è perfettamente in grado di gestire la RAM liberandola dalle app non in uso quando serve quindi, anche se fosse occupata quasi al 100%, non sarà mai un problema.
Se comunque si vuol capire quali app sono più pesanti e lente e se si vuol avere un'illusione temporanea di maggior velocità di Android, allora si può usare l'acceleratore.
L'unica cosa a cui stare attenti è di deselezionare le app che si vogliono rimangano in background, ad esempio, per la ricezione dei messaggi, per Whatsapp, Facebook, la sveglia, Google Play Services ecc.

L'app include anche una gestione delle applicazioni, per disinstallare quelle inutili e un'interessante acceleratore di connessione internet che fa il test di velocità e chiude automaticamente le app che usano internet per guadagnare banda.
Il test permette anche di fare confronti di velocità di internet con altre persone nel mondo.
Infine c'è una sezione sicurezza per gestire permessi, per attivare l'antivirus e bloccare app con password.
Il gestore di batteria invece rimanda a un'altra app dello stesso sviluppatore, da installare separatamente.

DU Speed ​​Booster è un'ottima alternativa a Clean Master, che funziona bene su ogni smartphone Android, gratuita, con pubblicità non troppo invasive, che merita una prova, soprattutto per chi soffre di rallentamenti.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • rico
    25/8/15

    Come pulitore è buono, ma lo uso in coppia con l'app CCleaner.
    Come booster, c'è un altro modo per farlo: si abilitano le opzioni sviluppatore dalle impostazioni (tap per sette volte sulle info telefono, solo una volta), in fondo a queste opzioni c'è "Limite processi background", si può impostare a 1,2,3 o 4 processi, a seconda della RAM disponibile.
    Unico problema, va reimpostato ad ogni riaccensione.