Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Vedere Google Calendario in Outlook e sincronizzare i calendari

Pubblicato il: 23 luglio 2015 Aggiornato il:
Come vedere i calendari di Google Calendario in Microsoft Outlook e come sincronizzare i calendari in modo bidirezionale
calendario google in microsoft outlook Google Calendario è uno dei servizi online gratuiti più importanti e produttivi di Google, che permette di gestire appuntamenti, eventi e impegni in un'agenda online personalizzabile in tutti i suoi aspetti.
Microsoft Outlook è invece il programma principale e più potente per gestire le email sul computer, che ha anche un'efficace e flessibile interfaccia per gestire appuntamenti e calendari.
Diventa quindi naturale voler integrare il servizio online di Google Calendar in Outlook in modo da poter visualizzare tutti i calendari in un unico luogo e mantenere il vantaggio di sincronizzare gli appuntamenti su ogni altra applicazione.

Per vedere Google Calendario in Microsoft Outlook bisogna, prima di tutto, accedere all'account Google sul sito di Google Calendar e, nella pagina principale, premere sulla freccia accanto al calendario da usare e aprire le Impostazioni calendario.
Nella sezione Indirizzo privato, premere sul pulsante verde ICAL.
Selezionare col mouse tutto l'indirizzo che viene generato (che termina in .ics) e copiarlo premendo i tasti CTRL-C .

Aprire ora Microsoft Outlook, cliccare sulla scheda File.
Nella schermata Informazioni Account e selezionare Impostazioni account dal menu a discesa.
Nella finestra Impostazioni account, cliccare sulla scheda Calendari Internet e cliccare su Nuovo.
Nella casella di modifica, nella finestra di dialogo che si apre, incollare l'URL copiato prima, quello che termina in basic.ics, premendo i tasti Ctrl-V.
Di seguito è possibile dare un titolo al calendario e inserire una descrizione facoltativa.
La casella di controllo del limite degli aggiornamenti è selezionata automaticamente per impostazione predefinita.
Premere su OK e terminare la configurazione.
Google Calendar è adesso aggiunto alla lista dei Calendari Internet nella finestra di Impostazioni account.
Dopo aver chiuso, si troverà nell'interfaccia principale di Outlook, il calendario Google in aggiunta a quello di Outlook.
Se si avessero più di un calendario Google, è possibile aggiungerli su Outlook e visualizzarli senza dover accedere di nuovo con l'account Google.

Il problema adesso è che ogni modifica al calendario Google da Outlook, non viene registrata online e non viene sincronizzata.
Rimane quindi un calendario in sola lettura, che prende le modifiche fatte tramite l'app o tramite browser sul sito Google Calendario, ma non fa l'inverso, ossia non si può usare per sincronizzare le modifiche fatte da Outlook.
Per una sincronizzazione bidirezionale è necessario installare un programma esterno.
Uno di questi è il tool gratuito e open source Outlook Google Calendar Sync nato dalle ceneri dell'omonimo tool che Google metteva a disposizione fino a qualche tempo fa.
Questo programma è compatibile con ogni versione Office dalla 2003 alla 2013.
Dal programma, dopo il download, basta aprire le impostazioni (settings) e aggiungere il calendario Google facendo l'accesso con l'account Google.
Una volta effettuato l'accesso, selezionare il calendario da sincronizzare con Microsoft Outlook e nelle impostazioni cliccare su Sync Options per scegliere che tipo di sincronizzazione avere scegliendo quella che ci serve, da Outlook a Google (la sincronizzazione da Google a Outlook non ci serve perchè già configurata nell'importazione del calendario tramite file ics come visto prima).
Dal campo dell'intervallo si può scegliere ogni quanto minuti avviare la sincronizzazione dei calendari.
Per verificare che tutto funziona, andare nella scheda Sync è far partire la sincronizzazione col pulsante Start.
Nelle impostazioni (settings) di Outlook Google Calendar Sync, impostare l'avvio automatico del programma.

Un tool simile che funziona allo stesso modo e che supporta nativamente la sincronizzazione bidirezionale è Calendar Sync + che consiglio di provare perchè più facile da configurare.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Vincenzo
    27/7/15

    Ciao Claudio... Delle 3 soluzioni, devo dire che la terza opzione (cioè il programmino bidirezionale) è la migliore... Con la prima ho avuto problemi nella sincronizzazione (in quanto mi trovava degli errori di sintassi che non ho capito e poi era solo in lettura (come da te citato... Outlook Google Calendar Sync invece non mi è piaciuto perchè non dava la possibilità di fare la sincronizzazione bidirezionale... Nella fattispecie dovevi andare in impostazioni e dovevi impostare Google->Outlook oppure Outlook->Google... Calendar Sync+ invece mi da la possibilità di sinconizzare entrambe le direzioni simultaneamente... Ed era quello che cercavo... Come sempre : "GRAZIE MILLE" per quello che fai per tutti noi...!!!