Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Comprimere video per vederli su cellulare e tablet occupando meno memoria

Pubblicato il: 2 luglio 2015 Aggiornato il:
Programmi per ridurre la dimensione dei file video o per diminuire la risoluzione in modo da vederli su cellulare e tablet senza che occupi spazio memoria
compressione video Prima di caricare un video o un film sul tablet o sullo smartphone conviene sicuramente comprimerlo per fare in modo che occupi meno memoria.
Purtroppo i dispositivi mobili hanno il difetto di avere una capacità molto limitata rispetto i computer, si possono certamente portare hard disk esterni che però non funzionano su tutti i telefonini o tablet (LEGGI : Come usare una penna USB su Android come memoria extra OTG su smartphone e tablet).
Si può anche optare per la visione di video in streaming, magari caricandoli su siti come dailyMotion, Youtube o Google+, col problema però che i video saranno disponibili soltanto se il dispositivo è connesso a internet, cosa non sempre possibile e che scarica la batteria molto rapidamente.
In sostanza, se si vogliono portare video o film con se nel tablet o nel cellulare, da vedere durante i viaggi oppure nei momenti di attesa o anche per intrattenere i bambini durante una cena, bisogna comprimerli prima usando dal PC.
Comprimere un video può significare diminuirne la grandezza o risoluzione oppure ridurre solo la dimensione del file, mantenendo la risoluzione originale.

Avevo già parlato dell'argomento in un vecchio articolo su come comprimere i file video AVI e ridurre dimensione dei film Divx.
La guida è ancora valida, ma spiega come usare dei programmi ricchi di opzioni come Avidemux e VirtualDub, ma piuttosto complessi.
Oggi ci sono programmi molto più semplici, che basta installare, eseguire, caricare il video e comprimerlo scegliendo il preset ottimizzato e già configurato a seconda se lo si trasferirà poi su un iPhone, iPad, smartphone Android, PSP ecc.

1) Windows Movie Maker, il programma gratuito di Microsoft, è in grado di comprimere video nella maniera più semplice che si può.
In pratica, basta solo aprire il video con Movie Maker e poi, senza fare alcuna modifica, andare sul menu File per Salvare il filmato.
Sul lato destro della finestra si possono scorrere vari preset come iPhone o Android, per telefono piccolo o grande, per tablet, per PC, per Youtube ecc.
C'è anche un'opzione con impostazioni personalizzate per decidere precisamente quanto ridimensionare il video, sia nella qualità che nelle dimensioni effettive, larghezza e altezza.

2) Handbrake è uno dei migliori programmi per convertire video, che offre dei parametri preimpostati in modo da ottimizzare qualsiasi filmato o film per la visione su un iPhone, iPad, iPod o smartphone.
In un altro articolo, la guida per ridurre video senza perdere qualità con Handbrake.

3) Freemake Video Converter è un programma che non manca mai quando si parla di manipolazione dei file video, sia perchè multifunzione, sia perchè semplice e con ottimi risultati.
Oltre ad essere facilitato da pulsanti in italiano e autoesplicativi, questo programma ha dei profili di conversione dei video che basta selezionare a seconda dell'uso che si vuol fare di quel file.
Si potrà scegliere quindi il profilo "mobile" per comprimere un video per vederlo su un cellulare.
Per convertire un video può anche bastare convertirlo in AVI o MP4.
Si può invece usare la modalità DVD o HD per tenere il video di dimensioni ottimali per una TV o un monitor e poi ridurre la dimensione del file in modo personalizzato, digitando la cifra di MB che non si vuol superare.
Ovviamente non si deve esagerare perchè più si comprime, più si perde qualità.
Se non si vuol modificare la risoluzione, ci sono parametri come quello della frequenza e quello del bitrate audio che possono essere ridotti per avere più compressione del file.
Attenzione quando lo si va a installare perchè mette parecchi programmi sponsor che vanno disattivati leggendo bene le schermate dell'installazione, che deve essere Custom o personalizzata.
Il difetto di questo programma è che nella versione gratuita mette un fotogramma all'inizio e uno alla fine del video con scritto freemake.

4) Format Factory è un programma alternativo a Freemake, molto simile, un po' meno bello da vedere, ma completamente gratis e che funziona benissimo come convertitore di video.
Anche qui si può scegliere un formato video ottimale per gli smartphone o per i tablet oppure convertire il video in MP4 o in AVI.
Questo programma non è da installare e si può eseguire direttamente dopo il download e l'estrazione del file zip in una cartella.
Il file eseguibile si chiama vv.exe.
Il programma permette di scegliere il formato di uscita dopo la conversione, la qualità e le dimensioni del video.
In caso di dubbi, si potranno usare i preset per iPhone, Android ecc. .

5) Miro Video Converter è un programma molto facile da usare che include già le impostazioni per convertire un video alle dimensioni dei più diffusi smartphone: Samsung Galaxy, HTC, Morola, iPhone, iPad, PSP, Kindle.
Questo è un programma tutto automatico, senza opzioni per personalizzare l'output, il più semplice di tutti.

6) ClipChamp.com è un'applicazione web, ottima se non si possono usare programmi, che funziona tutta online e che permette di comprimere video dal PC o anche che sono in Google Drive.

Per completezza, qualsiasi programma si utilizza per comprimere un video, è importante conoscere il significato di certi termini chiave, spiegati sinteticamente nella Guida ai formati video, code, bitrate e container

LEGGI ANCHE: App per comprimere un video su Android

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
4 Commenti
  • xabaras1
    2/7/15

    che ne pensi di moo0 video converter (http://www.moo0.com/)? Gratuito, leggero e veloce, per me non è malaccio

  • Claudio Pomes
    2/7/15

    va benissimo si, mooo è affidabile

  • realista
    4/7/15

    se la risoluzione rimane uguale, la compressione ruba soltanto i dettagli video diminuendo il bitrate?

  • realista
    4/7/15

    se la risoluzione rimane uguale, la compressione ruba soltanto i dettagli video diminuendo il bitrate?