Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Collegare il Samsung Galaxy al PC (Driver, Kies e Programmi)

Pubblicato il: 1 luglio 2015 Aggiornato il:
Guida per collegare un cellulare Samsung al PC, per installare i driver e per risolvere problemi di connessione USB
collegare samsung al pc Anche se tutto quello che si dice su Android vale anche per ogni smartphone Samsung, facciamo qui un articolo dedicato parlando di come collegare i telefoni della serie Samsung Galaxy, che sono sempre i più venduti con sistema Android, al PC per gestirli e trasferire file.
Fare il collegamento di uno smartphone al computer è necessario per il backup dei dati, delle foto, dei file personali memorizzati nel cellulare ed anche per trasferire dal PC al telefono file multimediali, musica e video.
Rispetto gli altri smartphone Android, chi ha un Samsung Galaxy S3, S4, S5, Note o altri modelli può sfruttare un programma speciale della Samsung stessa chiamato Kies, necessario per installare i driver per far riconoscere il telefono al PC.
Di seguito quindi la guida per collegare un cellulare Samsung al PC, passo passo.

Prima di usare il cavo USB, prendere il telefono, entrare nelle impostazioni, andare alle opzioni sviluppatori e attivare il debug USB.
Se non è presente, vedi qui come attivare le opzioni sviluppatori e farlo comparire.
Sempre dalle impostazioni, si può selezionare il menu wireless e rete > impostazioni USB e toccare il pulsante per attivare la funzione di Storage per il PC.
In pratica si dice al telefono di consentire l'uso della sua memoria come fosse una penna USB.
Si aprirà quindi una finestra che dice di collegare il cavo USB al computer per utilizzare la memoria di massa.
Senza toccare nulla sul telefono, collegare il Samsung Galaxy al PC tramite cavo USB e premere il tasto per la connessione.
In teoria questo dovrebbe bastare per poter aprire la memoria del telefono come una penna USB o disco esterno da trovare in risorse del computer.
Se il PC Windows non dovesse vedere la memoria del Samsung Galaxy, occorre installare manualmente i driver per farglielo riconoscere e ci sono tre possibilità.

1) Samsung Kies, di cui ho già parlato in passato come del programma per aggiornare e gestire il cellulare Samsung da PC, è il programma ufficiale (ma non l'unico) per installare i driver.
Kies si può installare in due versioni, una più nuova per chi ha un Samsung con Android dalla versione 4.3 e la versione Kies 2 per chi ha un Samsung con Android versione 4.2.2 o precedente.
Il programma include i driver e il programma di gestione funzionando un po' come iTunes, per trasferire file e impostare un backup del proprio smartphone.

Se Kies dovesse dare problemi nel riconoscere il telefono, andare nelle impostazioni del Galaxy, nel menu wireless e reti > impostazioni USB, selezionare Kies poi uscire dal menu e premere il tasto accensione per spegnere lo schermo.
Collegare il cavo USB e lasciare che il PC installi i driver automaticamente.
Se ancora ci fossero problemi provare a:
- collegare il cavo a un'altra porta USB del computer
- aprire Samsung Kies e premere il tasto per riprovare a connettersi dopo un errore di connessione.
- disattivare il software anti-virus o il firewall sul computer.
- Provare con un altro computer.

2) In alternativa si può sempre installare manualmente solo il driver dei cellulari Samsung per Windows, senza Kies e senza alcun programma di gestione esterno.
Dopo l'installazione del driver, il telefono sarà riconosciuto come memoria di massa e si potranno trascinare i file come si farebbe con qualsiasi cartella o drive flash.

3) Samsung ha rilasciato, oltre a una nuova versione di Kies, anche un altro programma per collegare il PC con lo smartphone Samsung Galaxy Android chiamato Samsung Smart Switch.
Si tratta di un software progettato soprattutto per trasferire contatti e dati dal vecchio al nuovo telefono, che funziona bene anche per alcune operazioni di base come il backup dei file delle app, di messaggi, foto, video e impostazioni, che permette anche di aggiornare il telefono se disponibile un nuovo firmware.
Se Smart Switch non dovesse riconoscere il telefono, si può andare sul menu del programma, alla sezione Altro e chiedere di reinstallare il driver del dispositivo.

Per finire, se si vuol provare un programma diverso, funzionano anche con i Samsung Galaxy tutti i programmi per gestire Android da PC e trasferire dati (in wifi o USB), compreso il mitico Aidroid che non richiede di installare alcun programma e che, secondo me, resta sempre la soluzione più facile e meno invasiva per collegare ogni smartphone a qualsiasi computer, Windows, Mac, Linux o altro.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)