Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Tutti i modi di ricaricare uno smartphone

Pubblicato il: 10 giugno 2015 Aggiornato il:
7 diversi modi di ricaricare lo smartphone con diversi tipi di caricabatterie da usare ovunque
ricaricare lo smartphone Ci sono molti modi di ricaricare la batteria di uno smartphone oggi, non solo col caricabatterie standard, ma anche con altri tipi di attacchi, originali e spesso molto comodi, soprattutto quando si va in giro.
In questo articolo facciamo un riepilogo dei diversi modi di ricaricare lo smartphone, sia usando il cavo micro USB standard, sia, soprattutto, con un diverso tipo di caricabatterie.

1) Collegare il cavo a una qualsiasi TV con presa USB
a meno che non si abbia un caricabatterie tutto d'un pezzo, tutti i cavi di alimentazione degli smartphone hanno oggi un connettore USB che funziona se collegata a qualsiasi presa che eroga corrente.
Funziona quindi con il PC acceso, con una presa elettrica che ha la porta USB (in negozi come Brico Center si trovano gli adattatori elettrici con la porta USB) ed anche con la TV, che deve essere comunque accesa.

2) Caricabatterie Wifi
Abbiamo dimostrato in un altro articolo quanto sono comodi i caricabatteria Wifi per smartphone, dove basta appoggiare sopra il cellulare (se supporta la ricarica wireless) per metterlo in carica, senza dover attaccare o staccare cavi.

3) Caricabatterie con base di supporto
Per tenere lo smartphone in piedi sul tavolo e tenerlo quindi sempre a portata di mano e, magari, anche con lo schermo sempre acceso, si può comprare una base o dock di supporto.
Questa base fa, ovviamente, anche da caricabatterie se attaccata alla corrente.
Sul sito della Apple si può comprare la "Dock Station" originale per iPhone e iPad Mini, oppure su Amazon si possono cercare basi e dock station non originali e più economiche per iPhone e per altri smartphone.

4) Caricabatterie portatile da viaggio
I caricabatterie portatili sono quelli che non richiedono di essere attaccati a una presa corrente e funzionano quindi anche in montagna o in spiaggia.
Si tratta, di fatto, di una batteria aggiuntiva per lo smartphone che ricarica la batteria interna.

5) Caricabatterie ecologico portatile
Parlando dei caricabatterie portatili, abbiamo anche visto i caricabatterie a energia solare o a manovella che non richiedono alcuna ricarica preventiva come invece avviene per le batterie supplementari.

6) Caricabatterie da bicicletta
Per chi va sempre in bicicletta è utile un caricabatterie alimentato a una dinamo alla ruota facendo in modo che, pedalando, si ricarica anche il telefono.
Anche se non sono ancora diffusi, su Amazon Italia ho trovato questo caricabatterie alimentato a dinamo che sembra buono per ogni smartphone.

7) Caricabatterie in auto
Questo non è certamente una novità e si può attaccare a qualsiasi presa dove si trova l'accendi sigari in macchina.
Si può comprare in qualsiasi centro commerciale ed anche nei negozietti dei cinesi o anche su Amazon a meno di 10 euro .

LEGGI ANCHE: Si può usare lo stesso caricabatterie per tutti i cellulari, smartphone, tablet e portatili?

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)