Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Inserire Emoticon su Whatsapp con Emoji e faccine (iPhone e Android)

Pubblicato il: 26 giugno 2015 Aggiornato il:
Come aggiungere Emoji ed emoticon alla chat di Whatsapp leggibili da tutti sia sugli smartphone Android che su iPhone
emoji whatsapp WhatsApp usa gli emoji come emoticon da usare nella chat, standard per tutti e uguali.
WhatsApp ha scelto di ignorare gli emoji nativi integrati in Android a favore della grafica Emoji di Apple.
Questo significa che chi ha uno smartphone Android troverà in Whatsapp faccine e simboli diversi rispetto le altre applicazioni come quella degli SMS (Le faccine standard di Android si trovano premendo e tenendo premuto sul tasto Invio).
I caratteri Emoji di Whatasapp sono raggruppati in 5 categorie e sono visibili, grandi, in questa pagina del sito Emojipedia dove è indicato anche il significato di tutte le emoticon Whatsapp.
A differenza di Facebook Messenger, nell'applicazione Whatsapp non ci sono gli adesivi e manca l'integrazione con altre applicazioni quindi, di fatto, per i fissati di Emoji e di faccine, quello che offre Whatsapp è piuttosto misero.
Per fortuna è possibile, scaricando e installando applicazioni esterne, aggiungere diverse Emoji ed Emoticon A Whatsapp, sia sugli smartphone Android (Samsung, HTC, LG, Asus, Motorola, ecc.), sia su iPhone.

LEGGI ANCHE: Abilitare le faccine Emoji nei messaggi su Android, iPhone e iPad

Aggiungere Emoticon Whatsapp su Android
Il modo più facile per scrivere Emoticon di ogni tipo sulla chat di Whatsapp è installando un'app tastiera diversa rispetto quella predefinita.
Una volta installata la tastiera di Emoji, quando si apre una chat di Whatsapp, premere e tenere premuto sulla barra spaziatrice ( o in alcuni casi il tasto Invio) fino a che non appare il popup per cambiare tastiera e scegliere quella degli Emoji.
Su alcune app tastiera come SwiftKey si deve premere un tasto in basso a destra col disegno di una tastiera o inserire Emoji tenendo premuto Invio.
Scegliere quindi quella degli Emoji e premere il tasto con la faccina per sfogliare le varie emoticon (il tasto è sulla tastiera, non quello sulla sinistra della casella di scrittura che è invece di Whatsapp con le emoticon standard).
Ovviamente, chi riceve, non è necessario che abbia l'app installata e vedrà l'emoticon normalmente sul proprio telefono.
Dopo aver installato l'app, si potrà tornare a usare la tastiera standard, quella Google, Samsung o Swiftkey, e trovare le Emoji aggiuntive importate dalle app installate.

Una delle più popolari nello store Google è Emoji Keyboard Pro, piena di faccine, composizioni di emoticon già preconfigurate e, soprattutto, immagini GIF emozionali ossia immagini animate prese da film che possono essere utilizzate per esprimere il proprio stato d'animo del momento.
Altre tastiere per avere emoticon più particolari sono Cute Emoji Keyboard e Kika Emoji Keyboard, KK Emoji, che include anche la cacchina che ride e diverse faccette divertenti.

Aggiungere Emoticon in Whatsapp su iPhone
Per scrivere Emoji su iPhone e iPad andare in Impostazioni, poi su Generale, scorrere verso il basso, toccare tastiera e poi su Tastiere.
Aggiungere poi una nuova tastiera e scegliere quella con gli Emoji o un'altra installata.
Per usarla, quando si tocca un campo di testo, si può usare l'icona della faccina oppure tenere premuto il tasto del globo e selezionare gli Emoji.
Siccome anche su iPhone si possono installare tastiere alternative, ci sono le app specializzate in emoticon come Emoji++, che costa un Euro e aggiunge tante faccette in più da usare su Whatsapp o su qualsiasi altra applicazione di messaggi.

Un'altro modo di mettere emoticon particolari e aggiuntivi sulla chat di Whatsapp da Android e da iPhone è l'uso di app come SMS Rage Faces per iPhone e Android con i meme oppure iMoji, per Android e iPhone per trasformare una foto in emoticon.
Queste app non sono tastiere quindi devono essere aperte autonomamente e dopo aver scelto o creato l'emoticon, usare il pulsante condividi per inviarle tramite Whatsapp.
Lo stesso vale per BitMoji, un'app per creare emoticon personalizzate su iPhone e Android di cui avevo già parlato.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)