Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Cosa non c'è più e sparisce in Windows 10

Pubblicato il: 15 giugno 2015 Aggiornato il:
In Windows 10 alcune funzioni e programmi integrati spariscono e sono rimossi rispetto Windows 7 e 8, meglio sapere quali prima di aggiornare
cosa sparisce in windows 10 Con ogni nuova versione del sistema operativo Windows, Microsoft, sulla base dei dati di utilizzo degli utenti, decide di migliorare, aggiungere o anche rimuovere una funzione.
Avevamo quindi notato quali funzioni di Windows 7 erano state rimosse in Windows 8.
Visto che ora è pronto Windows 10, si può fare lo stesso discorso per scoprire, prima di fare l'aggiornamento gratuito a Windows 10, cosa si andrà a perdere se si sta usando un PC Windows 7 o Windows 8 (ricordo che l'aggiornamento non cancella nulla sul PC e non richiede formattazione del disco).
In questo post vediamo quindi la lista delle caratteristiche che sono state tolte o messe in secondo piano in Windows 10 rispetto le versioni precedenti.
E' bene conoscere cosa non c'è più in Windows 10 anche per evitare sorprese amare dopo l'aggiornamento.

LEGGI ANCHE: Cosa cambia in Windows 10 per chi ha Windows 7

1) Windows Media Center è stato rimosso del tutto
Se si sta usando Windows Media Center su Windows 7 (Ultimate, Home o Professional) oppure se si ha Windows 8.1 Pro con Media Center, tenere presente che dopo l'aggiornamento a Windows 10 Media Center sarà scomparso.
In alternativa ci sono programmi alternativi a Windows Media Center sicuramente all'altezza ed anche migliori.

2) Lo storico e ormai antiquato Windows Media Player non sparisce, ma diventa un programma secondario e da non usare più .
Questo programma non sarà aggiornato e perde, in Windows 10, la funzione di riprodurre DVD.
Si consiglia pertanto di scaricare e installare un altro programma tra i migliori Media Player per vedere film e video sul PC.

3) Windows 10 non riproduce i DVD
Se si avesse bisogno di guardare DVD sul computer si dovrà per forza scaricare un programma aggiuntivo, da scegliere nella lista dei Media Player al punto precedente.

4) Cambia Windows Update in Windows 10 versione Home
Se si aggiorna alla versione Home di Windows 10, non si avrà più la possibilità di configurare Windows Update in modo personalizzato.
Il sistema operativo scaricherà e installerà automaticamente gli aggiornamenti e le patch.
Nelle altre versioni invece gli aggiornamenti potranno essere differiti.

5) Niente più gadget desktop
Gli utenti di Windows 7 potranno soffrire la mancanza dei gadget per il desktop, già spariti in Windows 8 e considerati in quanto sono stati rimossi in Windows 10.

6) Windows Virtual PC con XP Mode sarà rimosso e, credo, sia ormai roba obsoleta per tutti.

7) Niente più floppy disk
Windows 10 ha tolto il supporto per usare un vecchio lettore di floppy disk.
Se servisse ancora, si dovrà scaricare il driver manualmente dal sito del produttore o dal sito Windows Update.

8) Se si usava Windows Live Essentials, si troverà il programma Windows Live Mail fuso con OneDrive in una nuova app per ricevere e inviare email e allegati.

9) Alcuni giochi di Windows 7 sono stati cancellati in Windows 10 come il Solitario, Campo Minato (o Prato fiorito) ed Hearts.
Si potranno comunque scaricare dal Windows Store.

10) La Charms Bar, quella barra di pulsanti che compare in WIndows 8.1 spostando il mouse verso destra, è stata nascosta e può essere usata solo attivandola nuovamente .

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
9 Commenti
  • Luca Cipriani
    16/6/15

    togliere il riproduttore dvd non ha senso

  • Claudio Pomes
    16/6/15

    questione di soldi e diritti d'uso che Microsoft non ha comprato

  • Dany Di Gaia
    17/6/15

    Windows 10 è una merda come win 8 e 8.1, mi terrò ben stretto windows 7, altro che aggiornare, e poi anche l'interfaccia fà veramente schifo!

  • Claudio Pomes
    17/6/15

    ok, ma dire che sia una m... prima di vederlo in azione è da ottusi

  • Darkmarco94
    18/8/15

    quoto Claudio,non ha senso insultare un os a caso quando non era neanche uscito al momento del tuo commento

  • Osvaldo Dori
    2/2/16

    Ho comprato il pc con windows 10 e anche pagato caro.non c'è la guida offline come sulle precedenti almeno fino a windows7 (il link ti manda a caso in mezzo a una valanga di risultati su google che non c'entrano niente) manca works prezioso editor di testi che comprendeva anche il vocabolario,pacchetto exel a pagamento ogni 365 giorni con finestra di comando scadente e poco professionale rispetto alle precedenti,poi se passi da un file exel 2007 a exel 2016 (quello sotto prova per un mese)c'è l'alto rischio che ti corrompe il file o che lo perderai per sempre ecc.ecc.eppure parliamo della stessa società e dello stesso programma (solo una versione successiva)La Microsoft dovrebbe cercare di tornare quello che era.Si è fatta pagare sempre tanto ,adesso però da roba veramente scadente e inguardabile

  • Antonio
    24/2/16

    Scusate ragazzi ma qualcuno mi sà dire dov'è finita la descrizione dettagli in basso quando si clicca su un file ?
    Dopo l'aggiornamento da 7 a 10 si vede solo la barra di stato. Vorrei vedere il riquadro dettagli in basso anzichè a destra, è possibile ripristinarlo com'era?
    Grazie
    Antonio

  • Antonio
    1/3/16

    grazie davvero per le tempestive risposte... : (

  • stephen
    1/3/16

    windows 10 è una merda