Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Buone e cattive abitudini col PC

Pubblicato il: 8 giugno 2015 Aggiornato il:
Buoni modi di usare il computer e cattive abitudini da eliminare in 10 punti
usare bene il pc I computer sono oggi indispensabili strumenti per navigare su internet e lavorare, relativamente facili da usare, ma da tenere con cura se si vuole che siano capaci di funzionare per lungo tempo senza problemi.
Tenere un PC con cura significa fare alcune operazioni quotidiane di manutenzione, avere l'abitudine di fare ogni cosa con prudenza e soprattutto mai abbassare la guardia per eventuali problemi di sicurezza dei dati personali e l'eventualità di rimanere colpiti da malware e virus difficili da rimuovere.
In questo articolo vediamo le buone abitudini da ricordare e quelle cattive da eliminare nell'utilizzo quotidiano del computer, per tenerlo sicuro e sempre ben funzionante.

LEGGI ANCHE: Precauzioni e abitudini di tecnologia che tutti dovrebbero prendere

1) Usare un antivirus aggiornato e con protezione real time
La base per la sicurezza informatica è l'antivirus, non sufficiente da solo a tenerci lontano da ogni minaccia, ma assolutamente necessario e indispensabile.
Anche se in Windows 8 è incluso un antivirus, meglio non farci molto affidamento e fare finta che non esiste visto quanto è debole.
Protezione real time significa che l'antivirus blocca i virus prima che possano agire, impedendo ogni tentativo di modifica del sistema.
Un antivirus dovrebbe offrire protezione continua non solo contro i virus, ma anche contro altre forme di malware, compresi adware e spyware.
In caso di dubbio su quale usare, leggere la lista dei migliori antivirus gratuiti.

2) Mantenere Windows e i programmi più usati sempre aggiornati
Gli aggiornamenti di Windows non portano modifiche visibili al sistema, ma sono quasi sempre delle patch di sicurezza per coprire nuovi bug e problemi scoperti di recente.
È necessario installare tali aggiornamenti sempre e, per essere sicuri di non perderli, è importante tenere attiva la funzione di aggiornamenti automatici.
Lo stesso discorso vale per i programmi che si utilizzano di più, soprattutto i browser per navigare su internet.
In merito abbiamo scritto:
- Ricevere aggiornamenti critici e patch dei programmi importanti
- Installare aggiornamenti Windows Update, problemi e soluzioni

LEGGI ANCHE: Cose più importanti su Sicurezza internet, PC e sistemi, secondo gli esperti

3) Navigare su internet evitando siti pericolosi o usando strumenti adeguati di protezione
La maggior parte dei virus proviene dai siti internet ingannevoli che parlano di argomenti spesso al confine della legalità.
Per esempio i siti di streaming e quelli di download di contenuti piratati o di programmi gratuiti sono pieni zeppi di pubblicità che aprono qualsiasi cosa.
Solo con una buona dimestichezza e dopo una certa pratica si diventa bravi a schivare i banner insistenti e riconoscere dove cliccare per non finire col PC infettato.
In generale sarebbe meglio evitare questo genere di siti ed eliminare la cattiva abitudine di cliccare a caso o senza guardare quando si naviga su internet.
In supporto si possono usare delle estensioni del browser per evitare di cliccare siti pericolosi e link sospetti.

4) Attenzione al contenuto di ogni messaggio ricevuto e mai cliccare link o rispondere comunicando password
Il "Phishing" è una tecnica di inganno informatico per truffare le persone, solitamente via Email o via Facebook.
Per esempio una classica mail di phishing è quella che ci avverte di un problema col nostro conto bancario, invitandoci a risolverlo cliccando un link e mettendo la password.
Se si casca nella trappola, chi ha inviato il messaggio ruberà la password di accesso alla banca online.
Quello che è importante ricordare è che le password non si richiedono mai via mail e che se qualcosa sembra strano, al 99% c'è un tentativo di truffa.
Di questo abbiamo parlato diffusamente nella guida alla sicurezza online contro hacker, phishing e cyber-criminali.
Legate al phishing sono le tecniche di ingegneria sociale per rubare dati e informazioni personali.

5) Cliccare sempre su Avanti nell'installare programmi
Questa è una cattiva abitudine da eliminare definitivamente oggi stesso perchè la maggior parte dei programmi gratuiti nasconde sponsor o programmi aggiuntivi che vanno a installarsi da soli se non si disabilitano manualmente.
A tal proposito abbiamo scritto una guida per installare programmi senza rovinare il PC.

6) Usare sempre la stessa password
Questa è un'altra cattivissima abitudine da dimenticare, perchè usando sempre la stessa password si mette a rischio ogni account su internet.
Se siamo registrati a vari servizi, se su uno solo di questi si perde l'accesso all'account perchè qualche hacker ha scoperto la password, anche tutti gli altri sono a rischio, avendo la stessa password.
Questo vale anche se la password fosse molto complessa.
Idealmente bisognerebbe usare un programma di gestione password oppure creare le password diverse con un criterio da ricordare.

7) Bloccare sempre il computer
Una buona abitudine da seguire quando si lavora in un ambiente condiviso, in ufficio o a scuola, è di bloccare il computer per evitare che altri possano accedervi quando siamo al bagno o in caso di assenza temporanea.
Il modo più facile di farlo è premendo insieme i tasti Windows-L.
Se si volesse fare qualcosa di più, abbiamo visto anche i programmi per bloccare Windows con password, anche automaticamente.

8) Usare il mouse per tutto
Questa non è una precauzione di sicurezza, ma un'abitudine pratica sbagliata che hanno molte persone meno esperte di computer.
In tanti casi, usare le scorciatoie da tastiera è molto più comodo rispetto l'uso del mouse ed è davvero importante conoscere, se non tutti, almeno le principali combinazioni di tasti e scorciatoie per Windows

9) Abituarsi a fare il backup dei file importanti
Il backup è una di quelle operazioni di base noiose ma necessarie e fondamentali.
Quello che è necessario avere è un secondo disco dove copiare, se non tutto, almeno i file importanti usando un programma che faccia il backup automatico quotidiano.
Abbiamo visto, in altri articoli:
- 10 Migliori Programmi per fare backup gratis automatici e incrementali
- Creare un'immagine di sistema in Windows 7 come disco ripristino e riparazione
- Immagine di backup di Windows 8.1
- Eseguire il backup di Windows 10 automaticamente

10) Lasciare sporco il PC
Un computer deve essere pulito, ogni tanto, non solo all'esterno, ma anche all'interno dove la polvere si accumula e rischia di creare problemi non indifferenti.
La polvere infatti rischia di bloccare le prese d'aria e creare un surriscaldamento, soprattutto d'estate, che può danneggiare il processore o la scheda video.
In particolare è importante quindi pulire dentro il computer dalla polvere ventole e interno come spiegato in un'altra guida.

LEGGI ANCHE: Come fare la manutenzione del computer e mettere apposto Windows

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Lino la russa
    8/6/15

    Grazie 1000!
    Leggo sempre i tuoi articoli i tuoi consigli da cui imparo molto.