Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Trasferire credito per ricaricare Wind, Tre, TIM e Vodafone

Pubblicato il: 8 maggio 2015 Aggiornato il:
Come si può trasferire credito da una scheda SIM per ricaricare un'altra SIM dello stesso gestore con Vodafone, Tre, Wind e TIM
trasferire credito da SIM a altra Se siamo a corto di credito residuo sulla SIM del cellulare tanto da non poter fare nemmeno un minuto di telefonata e abbiamo bisogno di una ricarica, ma non c'è modo di farla in quel momento, può farcela un amico trasferendoci parte del suo credito residuo.
Questa è una possibilità poco pubblicizzata e poco conosciuta che è possibile fare in casi e con modalità diverse a seconda dell'operatore.
E' quindi possibile ricevere una ricarica del telefono da un amico o da un parente quando ci serve in casi di emergenza.

Possiamo passare una certa cifra di ricarica a un'altra persona sfruttando il credito residuo della nostra carta SIM soltanto se io e lui abbiamo lo stesso operatore e soltanto se questo operatore non è Tre.
Tre è infatti l'unico gestore di telefonia mobile che non consente il trasferimento di credito da un cliente a un altro, anche se, come vedremo, permette di trasferire credito da una vecchia SIM a quella nuova.
Se invece abbiamo SIM ricaricabili di Vodafone, TIM e Wind è possibile trasferire o ricevere credito per ricaricare il cellulare in modo da fare una telefonata o inviare un SMS.

Trasferire credito con TIM
TIM ha sia un sistema manuale di trasferimento dei soldi da una SIM all'altra che un servizio automatico e periodico.
Praticamente funziona bene solo se vogliamo ricaricare mensilmente il telefono di nostro figlio usando il nostro credito.
I servizi TIM che è possibile usare sono Ti ricarico e Paghetta.
L'opzione Ti ricarico trasferisce una parte del credito residuo di un cliente TIM a un altro, come operazione una tantum a importo variabile.
Paghetta invece è una ricarica automatica a un'altra SIM a intervallo 7, 15 o 30 giorni, con importo variabile.

Per attivare Paghetta o fare un trasferimento con Ti ricarico bisogna telefonare al numero 40916 oppure al numero 119 e seguire la procedura guidata.
Si può anche fare la ricarica con trasferimento del credito dall'area clienti sul sito della TIM.
Tenere conto però che l'operazione ha un costo di 1 Euro (Paghetta costa 0,50)

Trasferire credito con Vodafone
Il servizio SOS Ti ricarico di Vodafone è proprio da usare solo in caso di emergenza.
Questo non tanto per qualche difficoltà tecnica o limitazione, ma perchè Vodafone fa pagare l'operazione davvero cara: 1,50 Euro se si fa la ricarica di 3 Euro o 3 Euro di costo per la ricarica da 10 o 15 Euro.
Per usare SOS Ti ricarico si deve telefonare dal numero della scheda che ha credito da trasferire, al numero 42010 .
Il servizio funziona anche per trasferire credito da una SIM con abbonamento verso una ricaricabile.

Con Vodafone si può anche usare il servizio SOS MI ricarichi per chiedere un trasferimento di credito a un amico o parente Vodafone, quando siamo a secco.
Per fare la richiesta si deve digitare *121* e di seguito il numero dell'altra persona e # finale in questo modo *121*3470665908# . Il destinatario riceverà un messaggio vocale e potrà decidere se accettare o meno la richiesta di soldi.

Trasferire credito con Wind
Con Wind si può usare il comodo servizio ricarica SMS che permette di fare una ricarica a un altro numero usando il nostro credito residuo.
La ricarica può essere da 2 Euro o di 4 Euro e il servizio costa, a chi trasferisce credito, il 5% della cifra.
In qualsiasi momento si può quindi inviare un SMS al numero 4243 con scritto sopra il numero di chi si vuol ricaricare e l'importo in questo modo: 3285223465 2 oppure 3295432177 4 .
Il servizio funziona anche inviando l'SMS dall'estero.
Chi ricarica e invia l'SMS deve avere almeno 6 Euro di credito residuo per trasferire 2 Euro e 8 Euro per trasferire 4 Euro.

Trasferire credito con Tre
Come già detto, Tre non permette di fare trasferimenti di credito tra SIM.
L'unica cosa che si può fare è trasferire i soldi dalla vecchia scheda SIM disattivata alla nuova.
Per farlo è necessario compilare un modulo e inviarlo tramite raccomandata come scritto nelle istruzioni in questa pagina del sito ufficiale.
Oltre che essere cosi scoraggiante, l'operazione costa anche 3 Euro.

LEGGI ANCHE: Disattiva messaggio di ho cercato di Tre, Wind, TIM e Vodafone ora a pagamento

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)