Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Google+ Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Pubblicato il: Aggiornato il: 2015-05-11T20:35:52Z

motore di ricerca predefinito Google Come noto spero a tutti, con le ultime versioni di ogni browser web si può cercare su internet dalla barra degli indirizzi.
In Internet Explorer, Opera, Chrome, Firefox, basta scrivere una parola o una frase sulla barra indirizzi per avviare la ricerca su Google, se esso è il motore di ricerca predefinito.
La stessa cosa avviene sui browser per cellulari Android o iPhone, dove la barra degli indirizzi può essere utilizzata per fare ricerche col motore predefinito.
Questo motore di ricerca predefinito è e dovrebbe essere sempre Google, che è quello migliore per cercare su internet in lingua italiana senza alcun rivale.
Se quindi, per qualche motivo, a seguito dell'installazione di un programma o di una fastidiosissima toolbar o per un click di troppo, è stato cambiato il motore di ricerca in qualcos'altro (che nella migliroe delle ipotesi è Bing o Yahoo mentre nella peggiore un sito commerciale pieno di pubblicità), è bene sapere come impostare Google come motore di ricerca predefinito su Chrome, su Firefox e Internet Explorer.

Con Google Chrome si può impostare Google come motore di ricerca della barra degli indirizzi premendo il tasto con tre righe in alto a destra, andando nelle impostazioni e scegliere Google sul menu a tendina sotto la sezione Cerca.
Per gestire i motori di ricerca memorizzati in Chrome si può cliccare sulla barra degli indirizzi col tasto destro per aprire la finestra dei motori di ricerca.
Nella lista che si presenta dovrebbe esserci anche Google, che può essere impostato come predefinito mettendoci il mouse sopra e cliccando su "Imposta come predefinito".
Per essere sicuri che Google sia quello giusto, cliccare sulla terza colonna nella linea di Google e controllare che l'indirizzo sia https://www.google.com/search?hl=it&q=%s .
I motori di ricerca che non ci interessa mantenere si possono cancellare premendo la X che compare sulla destra spostandoci il cursore sopra.

Su Firefox la barra di ricerca è quella sulla destra, ma può essere usata anche la barra degli indirizzi in alto al centro.
Per modificare il sito di ricerca predefinito e impostare Google nella casella delle ricerche (quella sulla destra), cliccare sull'icona della lente di ingrandimento e selezionare Google o quello preferito.
Per avere più opzioni, premere su Impostazioni nel box di scelta e aprire la scheda di opzioni di Ricerca di Firefox.
Da qui è possibile impostare Google come predefinito nelle ricerche dalla barra degli indirizzi e nella casella di ricerca.
Se il sito che si vuole usare per fare ricerche non fosse presente, premere sul link in basso Aggiungi altri motori di ricerca per aprire una lista dei motori di ricerca disponibili che si possono aggiungere.
Per quello aggiunto, cliccare l'opzione che lo rende predefinito.

Su Internet Explorer, per cambiare il motore di ricerca e impostare Google invece di Bing o qualsiasi altro, si deve premere la freccia verso il basso accanto alla lente nella barra degli indirizzi e selezionare l'icona Google, se presente, nel lato basso del box, accanto la b gialla di Bing.
Se non fosse presente o se si vuole usare un altro motore di ricerca, esso deve essere aggiunto premendo sul tasto Aggiunge che va ad aprire la pagina dei provider di ricerca.
Scegliere quindi Google Italia, cliccarlo e aggiungerlo a Internet Explorer cliccando, nella finestra che segue, l'opzione per impostarlo come predefinito.
I motori di ricerca in Internet Explorer si possono gestire e rimuovere premendo sul tasto ingranaggio in alto a destra, andando in Gestisci componenti aggiuntivi e poi Provider di ricerca.

Per finire, se il browser continuasse a cambiare motore di ricerca, anche dopo averlo modificato può essere attivo un componente aggiuntivo malware da rimuovere.
A questo proposito, rimando alla guida per rimuovere virus da Chrome, Firefox e Internet Explorer.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.