Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Il font o carattere migliore per un Curriculum Vitae ?

Pubblicato il: 1 maggio 2015 Aggiornato il:
Qual è il carattere o font migliore da usare per scrivere il curriculum vitae in modo professionale e capace di attirare attenzione?
carattere scrittura curriculum Il primo strumento indispensabile e necessario per chi cerca lavoro e non ha amicizie o conoscenze da sfruttare per trovarlo è il curriculum vitae, ossia il documento sintetico che raccoglie tutte le esperienze passate, gli studi fatti e le competenze possedute.
Com'è facile immaginare, le aziende più gettonate che ricevono centinaia e migliaia di curriculum fanno una selezione molto rapida con un giudizio, a occhio, che si basa per metà sui contenuti più evidenti e per l'altra metà su come viene presentato il curriculum.
Abbiamo visto, a tal proposito, le regole per presentare un Curriculum efficace e gli errori da non fare.

Un recente studio ha messo ora in evidenza un fattore tecnico molto importante riguardo la stesura di un Curriculum Vitae scritto al computer con Word o altri programmi: il tipo di carattere.

come si può vedere anche aprendo Microsoft Word, ci sono moltissimi font a disposizione per scrivere un documento, ciascuno buono per un particolare tipo di progetto.
Per scrivere il curriculum il carattere migliore, quello più efficace, più leggibile e più distinguibile per essere preso in considerazione è quello chiamato Helvetica (in Word è Arial).
Com'è scritto sul sito Bloomberg che ha chiesto a esperti di tipografia quali font o tipo di carattere ha un aspetto più elegante per presentare il curriculum vitae.
Secondo quello che è comunque un giudizio soggettivo di esperti, non basato su un'analisi scientifica, il solo vincitore della partita è Helvetica, semplice e senza fronzoli, professionale, allegro, onesto e sicuro, molto adatto per i documenti d'affari.

In alternativa, i più esperti possono utilizzare il Garamond, che è un carattere molto più largo, che può rendere il curriculum di troppe pagine.
Garamond è comunque ben leggibile e facile da seguire con gli occhi.

Riguardo il Times New Roman, quello predefinito in Word e, probabilmente, il più usato al mondo, proprio per la sua troppa popolarità viene sconsigliato perchè abusato.
Si fa notare inoltre che usare il Times New Roman può trasmettere a chi deve selezionare il nostro CV che abbiamo preso il primo carattere messo a disposizione senza fare alcuna scelta a riguardo, mostrando quindi poca cura.

I font invece che non dovrebbero mai essere utilizzati per un Curriculum Vitae sono due:
- Il Courier, il tipo di carattere delle vecchie macchine da scrivere, perchè se usiamo il computer non si può presentare un documento che sembra scritto negli anni 70.
- Il Comic Sans, il carattere da fumetto che piace ai bambini, che non dovrebbe mai essere usato quando si scrivono documenti professionali.

LEGGI ANCHE: Curriculum vitae da compilare online (CV Europass)

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)