Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Tornare coi preferiti vecchio stile in Chrome

Pubblicato il: 23 aprile 2015 Aggiornato il:
Tornare a usare la gestione dei preferiti di prima in Chrome se non piace quella nuova
chrome preferiti di prima Come può essere immediatamente notato, in Google Chrome è stato modificata e teoricamente migliorata la gestione dei preferiti.
Abbiamo parlato del nuovo gestore dei preferiti di Chrome, prima opzionale con un'estensione, ora del tutto integrato nel browser.
Il gestore di preferiti ormai predefinito in Chrome ha una pagina web mobile-friendly con grandi riquadri per ogni sito aggiunto nel segnalibri.
Secondo Google la gestione di preferiti di Chrome è in grado di catalogare automaticamente i nuovi siti aggiunti con una stella, rendere ogni preferito più facile da trovare nella barra di ricerca, con la possibilità di condividere intere cartelle di siti preferiti con gli amici.
E' anche possibile scegliere, nelle impostazioni, la vista a elenco che è una lista in ordine cronologico dei preferiti aggiunti.

Nello stesso tempo, per altri motivi, la lista dei nuovi preferiti può risultare scomoda.
Ad esempio la pagina è molto più lenta a caricare rispetto quella vecchia.
Non è possibile ordinare i siti in ordine alfabetico e il bookmark manager lavora come estensione che occupa memoria in modo stabile (premendo i tasti Maiusc-Esc insieme si può vedere questo nel task manager di Chrome).
Inoltre l'aggiunta di un sito preferito e il suo inserimento in una cartella particolare è più difficile di prima e richiede un po' di impegno.

Nel caso si preferisca, è (per ora) possibile tornare al vecchio modo di gestire e aggiungere preferiti in Chrome.
  1. Aprire quindi una nuova scheda con indirizzo chrome://flags/#disable-new-bookmark-apps
  2. Cambiare quindi la prima opzione che si vede, chiamata "Attiva il nuovo sistema per la creazione di app di Preferiti", da predefinito a disabilitato.
  3. Premere infine il tasto Riavvia Chrome in fondo alla pagina.
Quando si aprirà nuovamente Chrome, si potrà utilizzare di nuovo il vecchio gestore dei segnalibri con tutte le sue funzionalità.

AGGIORNAMENTO: Si può tornare col vecchio menu di preferiti disinstallando o disattivando l'estensione "Bookmark Manager" che si trova scorrendo la lista delle estensioni installate all'indirizzo chrome://extensions/ .

I preferiti con la vecchia visualizzazione classica potranno poi essere ordinati anche in ordine alfabetico usando l'estensione Supersorter.

LEGGI ANCHE: Trucchi con la barra dei preferiti in Chrome e Firefox

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
4 Commenti
  • Cinzia
    1/5/15

    Non è cambiato nulla... è rimasto tal quale. Non c'è più niente da fare?

  • Claudio
    2/5/15

    Ho provato ma non funziona

  • DjRizy
    4/6/15

    non cambia nulla!!

  • Claudio Pomes
    4/6/15

    in alcuni casi non cambia nulla è vero, non so da che dipenda però