Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

App per recuperare foto cancellate su Android e iPhone

Ultimo aggiornamento:
Come recuperare foto e immagini cancellate per errore dal telefono, su smartphone Android (Samsung, HTC, LG, Nexus ecc) e su iPhone 4, 5 e 6
recupero foto cancellate cellulare Sugli smartphone non esiste un cestino, può darsi quindi che una o più foto vengano cancellate per errore diventando non più recuperabili, almeno in linea teorica.
Per fortuna è possibile recuperare le foto dalla memoria di qualsiasi smartphone Android (Samsung, HTC, LG, Nexus ecc) e da iPhone con alcuni programmi e applicazioni che sono in grado di rimettere insieme i dati ed estrarli rendendoli nuovamente leggibili.
Questa operazione può avere successo o meno in base al tempo passata da quando la foto è stata eliminata, a seconda del riempimento della memoria e al puro caso.
Può darsi quindi che una foto cancellata diverso tempo fa sia oggi recuperabile perchè non ancora sovrascritta mentre quella cancellata oggi sia già ormai persa.
iPhone e Android hanno diverse procedure per il recupero di foto cancellate per errore.

LEGGI ANCHE: Programmi per recuperare le foto cancellate o perse

Recuperare foto iPhone
Prima di tutto, dall'app per vedere le foto su iPhone, è possibile trovare, nella scheda Album, le foto eliminate di recente che non sono state ancora cancellare definitivamente si trovano ancora tra gli album, sotto la sezione eliminate di recente.
Con un iPhone 4, iPhone 5 o anche iPhone 6 o con un iPad si può tentare il recupero di foto cancellate collegando il cellulare al computer con il cavo USB e usando un particolare programma, ma prima vale la pena tentare con iCloud.
Senza quindi usare programmi, si può tentare un recupero delle foto dal backup automatico di iCloud, se era attivo.
Sull'iPhone si può controllare se era attivo andando in Impostazioni -> iCloud -> Storage & Backup.
Installando poi iCloud per PC Windows o Mac è possibile guardare le foto salvate dal backup e salvarle sul computer per recuperarle.

Se non viene ritrovato quello che si stava cercando, conviene usare un programma esterno.
Ce ne sono diversi che si possono usare, tutti molto simili tra loro, che si possono provare gratis con limitazioni da sbloccare comprando la versione completa.
Questi programmi che vado a elencare sono tutti commerciali, simili tra loro e possono essere preferibili a seconda del gusto estetico e della modalità d'uso.
Questo per dire che se si decide di acquistare uno di questi programmi e non desse i risultati sperati, non è perchè non funziona, ma perchè le foto cancellate sono ormai perse per sempre e nessun altro programma potrà fare il miracolo.
NOTA: Anche se si può provare, non ci saranno molte speranze di recuperare foto da un iPhone se è stato fatto un ripristino dal menu Impostazioni -> Generali -> Ripristina -> Cancella contenuto e impostazioni .

Uno sicuramente affidabile, è Mobisaver Free di Easus, che gratis ha la limitazione di poter recuperare solo una foto alla volta e non tutte quelle ritrovate nella memoria.
Questo programma è facile da usare e recupera sia dalla memoria del telefono che dai backup eventuali trovati sul computer in iTunes e in iCloud.

Un altro programma efficace è Jihosoft, scaricabile per la prova gratuita, capace di recuperare in un colpo solo tutte le foto cancellate dalla memoria dell'iPhone.

Terza opzione è Wondershare Dr Fone, che si pubblicizza come il numero uno al mondo, tutto automatico, capace di recuperare foto, messaggi e ogni cosa dalla memoria di un iPhone anche resettato e formattato.

Quarta opzione è Phoneresque, altro software molto efficace e facilissimo, per PC, che recupera ogni immagine e foto dalla memoria dell'iPhone per salvarla e conservarla.

LEGGI ANCHE: Migliori 10 web app "cloud" dove conservare le foto online

Recuperare foto Android
Se sugli smartphone Android si utilizza Google Foto, è possibile recuperare le foto cancellate andando nel Cestino di Google foto dal menu principale.

Per recuperare foto eliminate definitivamente dai cellulari Android ci sono invece applicazioni, gratuite o comunque che non costano più di 3 Euro, progettate apposta per recuperare foto cancellate.
L'unico problema è che queste app funzionano solo con smartphone sbloccato con Root.
Se quindi si cancellano foto per errore e si desidera a tutti costi recuperarle, è necessario sbloccare con root il telefono Android, cosa che può essere molto semplice e indolore oppure più laboriosa e che richiede il reset completo del telefono.
Ci sono guide per sbloccare con root ogni smartphone Android.
Su Navigaweb.net, in altre guida, abbiamo visto
- come rootare quasi tutti gli smartphone Android (HTC, Samsung, LG e altri) con i toolkit
- Programmi e guida per fare il ROOT Android.

NOTA: Da Android versione 4.3 il sistema supporta la funzione TRIM per ottimizzare la memoria a stato solido, ma che rende molto più difficile, se non impossibile, il recupero di file cancellati.

Una volta ottenuti i permessi di root si può subito tentare a recuperare foto cancellate dalla memoria con l'applicazione Disk Digger.
Basterà quindi avviare la scansione, scegliere il tipo di file da recuperare, nel nostro caso le immagini JPG e vedere quali si possono salvare.

Un'altra app da provare dopo DiskDigger è Undeleter, capace di recuperare ogni tipo di file dalla memoria Android, che è gratuito se l'obiettivo è solo quello di ripristinare immagini.
Anche in questo caso c'è una scansione con la possibilità di salvare le foto rese di nuovo visibili.

Un programma da provare per recuperare le foto da uno smartphone Android è Dr Fone, commerciale, che si può provare gratis per un periodo limitato.

Nel caso in cui si utilizzava una scheda SD di memoria, questa può essere inserita nel lettore di schede del computer e scansionata usando un programma per il recupero di foto cancellate da memory card come, ad esempio, Photorec.

Ricordo infine che per evitare il problema di perdere le foto nel caso il cellulare si rompa o venga perso o venga resettato, basta attivare il caricamento automatico delle foto online o il backup automatico di Google Foto, così da averle sempre salve.

LEGGI ANCHE: Recuperare file eliminati e dati cancellati sul pc (Hard Disk)

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)