Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Lo smartphone migliore tra i 200 e 350 Euro: Asus Zenfone 2

Pubblicato il: 18 aprile 2015 Aggiornato il:
Che smartphone l'ASUS Zenfone 2, comprato e provato, a 250 / 350 Euro (modelli ZE550ML e ZE551ML) offre prestazioni e qualità di livello assoluto
asus zenfone 2 Non poteva capitare in un momento migliore l'incidente, occorso a mia sorella, che ha distrutto, in malo modo, il suo vecchio smartphone facendolo cadere dalla borsa mentre andava in motorino e ritrovandolo poi in mille pezzi.
Per sostituirlo, a lei che non voleva spendere troppi soldi, che voleva comunque un cellulare decente, con buona fotocamera, schermo grande e dual sim, ho subito consigliato il Moto G di seconda generazione, affidabile, aggiornato, che costa meno di 200 Euro.
Se non fosse che proprio questa settimana è uscito un nuovo smartphone dalla Asus che aveva tutte le caratteristiche richieste ed anche di più, lo Zenfone 2, un vero gioiello disponibile in tre versioni a prezzi davvero competitivi: il modello Zenfone 2 ZE500CL da 180 / 200 Euro, Zenfone2 ZE550ML da 250 Euro e poi quello superiore, lo Zenfone 2 ZE551ML da 350 Euro.
Non ci ho quindi pensato su due volte e, avendo già capito che questi smartphone della Asus sarebbero diventati i best seller del 2015, l'ho subito ordinato.

1) ESTETICA E DESIGN
Il modello da me scelto è stato quello intermedio, lo ZenFone 2 ZE550ML che dal punto di vista hardware ha in meno, rispetto il modello più costoso ZE551ML, una RAM da 2 GB e non da 4 GB, una risoluzione dello schermo inferiore e qualche altra funzione minore di cui parleremo dopo (vedi qui le differenze tra ZE550ML e ZE551ML)
L'Asus Zenfone 2 è, tecnicamente, uno smartphone di fascia media ma che non soffre davvero di complessi di inferiorità con nessuno.
Il design è elegante e la qualità costruttiva decisamente solida, fatta di plastica, ma senza dare la sensazione di un prodotto a buon mercato.
Il cellulare ha angoli arrotondati ed è molto sottile, con la parte posteriore che si assottiglia verso i bordi, rendendolo molto comodo da tenere in mano.
Appena comprato si apre la cover posteriore per alloggiare le due schede Micro-Sim e l'eventuale scheda mini-SD, per avere più memoria oltre quella interna che comunque è di 16 GB.
La batteria è invece sigillato e non rimovibile.
Dopo averlo aperto, la cosa che risalta di più,soprattutto per chi non è abituato agli smartphone grandi, è sicuramente lo schermo, da 5.5 pollici (la versione ZE500CL ha schermo da 5 pollici).
Da notare che lo schermo dello Zenfone 2 da 350 Euro è identico, ma con una superiore risoluzione e una qualità di immagine Full HD.

Un elemento di design piuttosto evidente rispetto la maggior parte dei telefono è l'assenza di tasti nei lati sinistro e destro.
Il pulsante di accensione è in alto accanto al jack per le cuffie, molto sottile, non proprio comodo, ma comunque che non richiede di essere premuto tanto spesso visto che basta un doppio tocco sullo schermo per risvegliarlo.

In sostanza l'accensione e l'illuminazione dello schermo è una meraviglia, la stessa che ci si aspetterebbe da uno smartphone di fascia alta, con colori forti e vivaci, facile da vedere anche sotto al sole ed anche perfetto se guardato da un angolo.
Le impostazioni predefinite in termini di calibrazione del colore sono ben equilibrate, ma comunque, nelle impostazioni, è possibile modificarla per aumentare la brillantezza o usare la modalità lettura di notte, con colori più caldi e riposante per gli occhi.

SOFTWARE
Quella della calibrazione dei colori dello schermo è solo una delle tante opzioni e funzioni aggiuntive del software dello Zenfone.
Tutti gli Asus Zenfone 2 sono smartphone Android con la versione 5.0 Lollipop, non quindi l'ultimissima 5.1 .
Chi ha già utilizzato smartphone Android troverà però, con una certa sorpresa gradita, un'interfaccia molto più ricca e molto diversa rispetto quella di altri smartphone.
Il software Asus Zen UI porta infatti personalizzazioni pesanti in Android che sono tutte da scoprire, con tante opzioni in più nelle impostazioni di sistema e tanti pulsanti e interruttori diversi visibili tirando giù la barra di notifica.
Tra le opzioni più interessanti e utili abbiamo: la modalità tocco con i guanti (rubata dai Samsung), la possibilità di saltare lo slide nella schermata di blocco schermo, la modalità una mano che rimpicciolisce lo schermo e crea spessore per prenderlo, il risparmio energetico personalizzabile, il menu di avvio automatico per scegliere quali app avviare all'accensione e tanto altro.
Anche se non mancano purtroppo alcune applicazioni bloatware che servono a poco e che conviene disattivare o disinstallare, ci sono molte applicazioni di Asus davvero ben fatte e aggiornatissime come il launcher, la tastiera, la galleria ,la macchina fotografica, il cloud storage, l'app per collegare il telefono al computer e quella per trasferire file a altri telefoni, la modalità semplificata che è davvero comoda, la possibilità di attivare i gesti col dito di ZenMotion e la funzione per creare profili separati di utenti, idealmente uno personale e uno business.
Queste ed altre funzioni sfiziose e utili fanno di questo smartphone un dispositivo multifunzione eccellente.
Il launcher Zen UI offre enormi possibilità di personalizzazione dell'interfaccia, con tanti temi, sfondi anche animati, diversi font e icone da scegliere, modifiche alll schermata di blocco e tanto altro.

HARDWARE
Le specifiche hardware dei tre diversi Zenfone 2 sono ben chiare sul sito dello shop Asus (non comprate da qui perchè l'assistenza è pessima, vedi in basso i link per comprare da Amazon in modo garantito).
Si fanno notare quindi i 4GB di RAM del modello ZE551ML (quello da 350 Euro) che ha una capacità potenziata nel multitasking e un processore più potente.
Il modello preso da me, quello da 250 Euro, lo ZE550ML, è davvero veloce e scattante, provando ance diversi giochi e passando da uno all'altro non si sono sentiti rallentamenti.
La batteria da 3000mAh rende bene sul ZE550ML anche se pare soffra un po' sul modello superiore, forse per il processore più potente e per i 4 GB di RAM che non vengono gestiti ottimamente da Android 5.0 .
Probabilmente questo tipo di problemi potranno essere risolti con un aggiornamento software a breve.
La versione ZE551ML ha però una caratteristica potente includendo una tecnologia di ricarica rapida che dovrebbe caricare il telefono fino al 60% in poco più di mezz'ora.

I modelli ZE550ML e ZE551ML dell'Asus Zenfone 2 hanno la fotocamera posteriore da 13 MP che registra video con risoluzione 1080p, gestita da un'applicazione abbastanza semplice e facile da usare che ha già tutte le opzioni importanti, come il bilanciamento del bianco, l'esposizione, ISO e alcune modalità di scatto tra cui HDR e panorama.
Per i malati di selfie, la fotocamera frontale fa foto da 5 MP che non è male, con un obiettivo grandangolare e funzione di miglioramento.

In definitiva, l'impatto iniziale che fa sembrare avere uno smartphone da 700 Euro in mano e la scoperta di tutte le mille funzioni di cui è dotato fanno di questo Zenfone 2 (nel mio caso il modello ZE550ML da 250 Euro) un vero campione di categoria, il migliore oggi in questa fascia di prezzo tra i 200 e i 350 Euro (anche dual sim), che non potrà non soddisfare chi lo compra e che avrà sicuramente successo commerciale.
Senza voler fare pubblicità gratuita, questo è sicuramente uno smartphone che mi sento di consigliare a tutti coloro che hanno bisogno di un cellulare nuovo, sia a chi vuole spendere relativamente poco, sia anche a chi voleva spendere molto di più.
Chi vuole può vedere rapidamente la brochure sul sito ufficiale Asus, ricco di immagini e descrizioni, per poi comprarlo subito su Amazon, che nel mio caso ha impiegato solo due giorni di tempo per la spedizione gratuita.

LEGGI ANCHE: Migliori smartphone a meno di 200 Euro

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)