Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Differenze tra cavo HDMI e VGA, e tra prese DVI e DisplayPort

Pubblicato il: 16 aprile 2015 Aggiornato il:
Come si vede meglio con un cavo VGA o con un cavo HDMI e cosa sono le prese DVI e Display Port
differenza HDMI VGA Monitor, TV, computer, portatili, tablet e console, di diversi modelli, sono tutti legati tra loro e collegabili in vari modi.
Abbiamo già visto la panoramica i vari cavi audio e video del computer, parlando di sigle come HDMI, DVI e VGA.
A proposito dei cavi video vale la pena approfondire un attimo l'argomento per rispondere a una domanda piuttosto comune ormai quando si compra una nuova TV o un nuovo monitor: Le immagini si vedono meglio con il cavo VGA o HDMI?
Ed eventualmente ci si potrebbe anche chiedere: Cosa sono e quanto sono convenienti le prese DVI e quella Displayport?

La risposta può essere immediatamente evidente se si pensa che, un collegamento tra portatile -> con cavo HDMI -> adattatore HDMI-DVI -> al monitor (se il monitor non dispone di una presa HDMI) ha un'immagine molto più nitida rispetto a un collegamento del portatile tramite adattatore miniDisplayPort-VGA -> cavo VGA -> monitor.
Praticamente il cavo HDMI collegato alla presa HDMI o anche a una presa DVI porta più qualità di immagine rispetto quella offerta da un cavo VGA.

Confrontando HDMI a VGA
HDMI è lo standard corrente per collegare dispositivi ad alta definizione.
Questo non è solo limitato a televisori e computer, HDMI è utilizzato nelle macchine fotografiche e le videocamere, i tablet, le console di gioco, smartphone e altri oggetti elettronici.
La tecnologia HDMI è in grado di inviare segnali digitali a velocità molto elevate, con immagini quasi perfette.
Il VGA è invece molto più vecchio ed è stato uno standard industriale nel settore informatico dal 1990.
Esso utilizza la tecnologia analogica su tre gruppi di fili, rosso, verde e blu, ed è capace di determinare quali sono visualizzati sul monitor.

La differenza fondamentale tra VGA e HDMI è che quindi, semplicemente, VGA è una tecnologia analogica mentre HDMI è digitale.
I segnali analogici sono come una serie di onde, mentre i segnali digitali sono essenzialmente una serie di zero e uno.
Quando un computer invia un video tramite un cavo VGA su un monitor LCD, converte il linguaggio digitale del computer in un linguaggio analogico e poi il monitor lo converte di nuovo in digitale.
E' chiaro quindi che c'è una certa degradazione del segnale nella conversione.
In aggiunta a questo, i cavi analogici possono aggiungere distorsione al segnale, se sono troppo lunghi o non correttamente schermati.

Un'altra differenza importante è che il cavo HDMI è in grado di trasmettere anche audio di alta qualità.
Se invece si collega un computer o un altro dispositivo ad un televisore con un cavo VGA, bisogna poi usare un cavo audio separato.

Se si avesse televisore HD senza porta VGA, sarebbe comunque possibile collegare un cavo VGA utilizzando un convertitore da VGA a HDMI, che di solito include il connettore audio.

Per concludere, vale la pena dire due parole sull'altro tipo di cavo / connettore che si può trovare sui computer più recenti e sulle TV: il Displayport.
Rispetto HDMI, che è stato progettato principalmente per dispositivi di elettronica di consumo come i lettori Blu-ray, i televisori, videoproiettori e simili, DisplayPort doveva essere l'interfaccia definitiva di visualizzazione per i computer, per integrare ma non sostituisce HDMI.
Purtroppo però molti produttori, soprattutto quelli di computer portatili, hanno considerato HDMI più che sufficiente e non hanno messo alcuna porta Displayport.
Il principale vantaggio del Displayport è che una singola interfaccia DisplayPort è capace di supportare fino a quattro monitor con risoluzione 1920X1200 pixel ciascuno, o due monitor a risoluzione 2560 x 1600 pixel, con ogni schermo capace di ricevere flussi audio e video indipendenti.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)