Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Configurare Gmail per non perdere mai un messaggio importante

Pubblicato il: 10 aprile 2015 Aggiornato il:
Come ottimizzare la lista dei messaggi in arrivo, la loro distribuzione per non perdere mai più messaggi importanti non letti
messaggi non letti sempre in alto Gmail è il servizio di posta elettronica più usato al mondo per le sue enormi funzionalità e le sue opzioni di personalizzazione che sono però talmente vaste da diventare anche difficili da essere trovate.
Nel configurare Gmail ci sono almeno quattro opzioni da modificare per rendere la lettura della posta in arrivo più immediata e più produttiva, in modo da non perdere alcun messaggio impostante ricevuto, in modo che vada nella casella di posta giusta.
e Gmail in modo efficiente e aumentare la produttività.

LEGGI ANCHE: 20 trucchi Gmail e opzioni nascoste per la posta Google

1) Organizzazione messaggi importanti e da leggere
Per prima cosa, sappiamo già tutto riguardo la posta prioritaria di Gmail.
Gmail contrassegna in modo più o meno intelligente i messaggi ricevuti considerati importanti con una divisione della posta in arrivo in schede e categorie, come aggiornamenti, promozioni e social.
Questo stile di visualizzazione può anche essere cambiata con una forse più efficiente, avendo i messaggi non letti in testa, quelli considerati prioritari subito sotto e poi quelli delle altre categorie.
Andare quindi in Impostazioni premendo la rotella ingranaggio in alto a destra, spostarsi alla sezione Posta in arrivo.
Selezionare quindi, nel primo menu a tendina a scelta multipla, l'opzione Posta prioritaria e poi dividere le sezioni come importanti e da leggere, Speciali e tutto il resto, lasciando le altre sezioni vuote.
Premere infine il tasto "Salva modifiche" in fondo alla pagina.

Andare in posta in arrivo e vedere come il cambiamento si riflette nella lista dei messaggi, divisi in tre sezioni.
Adesso conviene anche limitare i messaggi di ogni sezione a 10 messaggi (premendo sulla freccia verso il basso accanto al contatore sulla destra) e impostando la visualizzazione verticale (se si ha lo schermo più largo che lungo) premendo la freccia verso il basso accando al tasto con 4 righe in alto a destra.

LEGGI ANCHE: Mostra solo messaggi non letti in Gmail con link veloce

2) Marcatori di importanza per sapere se la mail è personale o no.
Gmail è capace di fare un lavoro di distinzione dei messaggi in arrivo molto utile per sapere se un mesaggio è inviato proprio a noi oppure se è un messaggio inviato a tanti indirizzi tra cui anche il nostro.
In Impostazioni -> Posta in arrivo, c'è la sezione relativa ai marcatori di importanza che possono essere attivati oppure no.
Da notare, nell'indicatore di importanza accanto ai messaggi , sia esso giallo o non colorati, può avere due ">>" per indicare che la posta è inviata solo a noi e l'indicatore ">" se il messaggio è stato inviata a una lista di indirizzi.

3) Notifiche desktop per i messaggi da leggere
È possibile ricevere le notifiche sul desktop ogni volta che si riceve un nuovo messaggio in Gmail come succederebbe usando un client installato sul computer.
Nelle Impostazioni, scorrere verso il basso per trovare l'opzione delle notifiche desktop e selezionare se si preferisce ricevere notifiche solo per i messaggi importanti o per tutta la posta in arrivo.
Da ora in poi ogni nuovo messaggio mostrerà un avviso in basso a destra.

Nota: Se si utilizza Chrome, si può anche installare l'estensione Checker Plus per Gmail per sapere sempre quanti sono i messaggi non letti su un'icona in alto a destra.

3) Uso delle stelline
Normalmente, quando si aggiunge una stella accanto ai messaggi per distinguerli dagli altri, si usa la stella gialla.
Nelle impostazioni è possibile scegliere anche di usare un set di stelle con diversi colori o simboli in modo da distinguere meglio i messaggi.
Il profilo più efficiente è quello a 4 stelle e non quello con tutte le stelle che diventano poco pratiche.
Per usare le stelle, premere sul segno di stella a fianco alla email. e cliccarci varie volte per scegliere il simbolo adatto.

4) Eliminare la posta indesiderata automaticamente
Gmail ha un eccellente filtro antispam per filtrare le mail in base all'indirizzo di chi la invia e per mettere nella categoria promozioni o aggiornamenti le mail ricevute da mailing lists.
Si può però fare in modo che il messaggio proveniente da uno specifico indirizzo venga cancellato automaticamente usando i filtri.
Selezionare quindi la mail che non si vuol più ricevere, cliccare sul pulsante "Altro" in alto, selezionare "Filtra messaggi come questo".
Dal box, premere su "Crea filtro con questa ricerca" e poi selezionare "elimina".

Come visto in un altro articolo, ordinare la posta in arrivo con filtri e alias in Gmail per gestire le E-mail ricevute è fondamentale per usare Gmail in modo efficace.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)