Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Accedere a internet con Android tramite PC

Pubblicato il: 20 aprile 2015 Aggiornato il:
Come collegare a internet uno smartphone o tablet Android usando la connessione internet di un PC Windows o Mac
connesisone internet telefono da PC Oggi è sicuramente un caso meno frequente visto che ormai in ogni casa è presente un router che trasmette il segnale per far connettere qualsiasi dispositivo abbia l'antenna wifi.
Può comunque capitare di avere bisogno di connettere a internet il proprio smartphone o tablet Android quando non si ha un router a disposizione, usando la connessione del computer.
Questo può essere utile per scaricare più veloce dal telefono oppure per evitare di usare la connessione dati ogni giorno a casa, se non si ha un router, per non consumare tutta la banda disponibile dell'abbonamento o ricaricabile a consumo.
La guida qui vale per ogni tipo di telefono e smartphone, anche iPhone, ma soprattutto è valida per i telefoni Android che hanno qualche limite in più.
Se abbiamo un computer Windows o Mac connesso, è possibile quindi comunque accedere a internet da smartphone o tablet Android, iPhone e altri dispositivi.

Il modo più efficace di connettere a internet uno smartphone Android o qualsiasi altroè quello di creare una connessione Wi-Fi dal computer che diventa un hotspot wireless o access point.
Praticamente è la stessa funzione dell'hotspot presente sia su dispositivi Android che su iPhone, dove la connessione internet del PC viene condivisa.
L'unica cosa a cui fare attenzione è che un computer può condividere la connessione soltanto se ci sono due schede di rete, una che riceve internet tramite cavo o antenna wireless, l'altra che lo diffonde come fosse un router, per forza wifi.
Se quindi si ha una connessione via cavo o via chiavetta USB che si vuol condividere, va bene, l'importante è che ci sia sul PC anche una scheda Wifi cosa sempre presente su un portatile, non sempre su un fisso (LEGGI Come aggiungere il wifi a un PC fisso).
Bisogna anche tenere presente che telefoni e tablet Android non supportano le reti ad-hoc quindi non si possono usare le configurazioni di condivisione di rete ICS di Windows.
Quello che serve è la procedura per usare il PC come un router wifi che può essere manuale o, meglio, aiutata da un programma come Virtual Router.
Questo è uno dei programmi per creare un hotspot wireless con Windows, facile da usare, che attiva una rete wifi con crittografia WPA2 come farebbe qualsiasi router, con nome e password.
Si può usare per condividere, tramite Wifi, una connessione Ethernet cablata o anche condividere una connessione Wi-Fi (ma occorre sempre avere due schede di rete), cosa comoda in situazioni come quelle di un albergo che limita l'accesso a internet a solo un computer.

Se si utilizza un Mac, si può solo condividere la connessione internet con la modalità ad-hoc (tramite Airport) che non è però supportata da Android.

Si può invece condividere la connessione internet dal MAC usando il bluetooth, scegliendo come impostazione di condivisione, quella chiamata PAN Bluetooth
Se il telefono o tablet ha il sistema Android 4.0 o più recente è possibile associarlo tramite Bluetooth al Mac e utilizzare l'opzione PAN Bluetooth (Personal Area Network), più lenta sicuramente rispetto una wifi, ma unica possibilità per far connettere a internet un dispositivo Android tramite Mac.
Quando si va ad associare il dispositivo al Mac, nella schermata delle impostazioni Bluetooth di Android si può attivare la casella "accesso a Internet".

Teoricamente, se si ha uno smartphone sbloccato con root, questo può essere collegato al PC tramite cavo USB e accedere a internet tramite la connessione del PC.
Questa procedura è comunque laboriosa e vi rimando a una ricerca su Google per una guida dettagliata.

LEGGI ANCHE: Usare la chiavetta internet con tutto, per collegarsi da tablet e cellulari

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • PhthonosTheon
    20/4/15

    Per la connessione internet via USB da PC su un telefono con root bisogna cercare le istruzioni per realizzare il Tethering Inverso (Reverse Tethering Android)...e armarsi di pazienza.