Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Tutto quello che bisogna sapere su Apple Watch

Pubblicato il: 10 marzo 2015 Aggiornato il:
Tutto quello che bisogna sapere sull'orologio Apple Watch: quando si può comprare, dove, a che prezzo e a che serve
orologio apple La Apple ha presentato ufficialmente il suo nuovo prodotto, l'Apple Watch, un orologio con cinturino e schermo touchscreen che funziona un po' come un iPhone, per leggere i messaggi e notifiche da altre applicazioni senza dover tirare fuori il telefono dalla borsa o dalla tasca.
Quello della Apple non è sicuramente il primo smartwatch messo in vendita, abbiamo infatti visto gli orologi Google Android Wear e alcuni dei migliori smartwatch già in vendita da un paio d'anni come quelli di Pebble, azienda attualmente leader nel settore.
Come qualsiasi nuovo prodotto Apple, anche lo smartwatch sarà un grandissimo successo, nonostante la dubbia usabilità, i difetti e il prezzo così elevato da far pensare più a un oggetto di lusso o uno "status symbol" che a un apparecchio effettivamente utile.
Per tutti i curiosi, vediamo qui un riassunto di tutto quello che c'è da sapere sull'Apple Watch.

LEGGI ANCHE: Migliori orologi Smartwatch: Apple, Android, Samsung, Pebble

Il prezzo dell'Apple Watch dipende dal modello:
- L'Apple Watch Sport costerà 400 Euro per il modello 38 mm e 450 Euro con schermo più grande da 42 mm.
- L'Apple Watch in acciaio costerà dai 650 Euro ai 700 Euro a seconda della grandezza dello schermo.
- L'Apple Watch Edition è invece l'orologio extra lusso in oro 18 carati, con un prezzo che parte da 11.000 euro a salire.

Perché è così costoso questo Apple Watch?
Intanto perchè tutto quello che ha il marchio Apple costa di più rispetto la stessa cosa senza marchio Apple.
Questo vale per i computer, gli smartphone, i tablet e ora anche per gli orologi.
Oltre al marchio, la Apple non è sicuramente l'azienda che fa le cose al risparmio quindi il materiale con cui sono stati costruiti questi orologi è di gran qualità e molto più resistente del normale, sia nella versione in acciaio inossidabile che per l'alluminio utilizzato per la versione sport.
I cinturini anche influenzano i prezzi, con diverse finiture e tanti modelli da scegliere.

Come si ricarica un Apple Watch e quanto dura la batteria?
Questo è un po' il difetto di ogni smartwatch e sicuramente il punto più dolente dell'orologio Apple che difetta in durata della batteria.
Apple ha dichiarato di aspettarsi fino a 18 ore di durata della batteria, anche se a seconda dell'uso, la durata può variare molto.
Sostanzialmente, si sarà costretti a ricaricare l'Apple Watch ogni sera, staccandolo dal polso e collegandolo al caricabatterie magnetico.

L'orologio è accurato?
L'Apple Watch mostra l'ora esatta sincronizzata con lo standard UTC (universal time standard) e si sincronizza con l'iPhone.

A questo proposito, su iPhone, con l'aggiornamento di iOS 8.2, è presente una nuova applicazione che serve a collegare e gestire lo smartwatch della Apple, per scegliere quali notifiche ricevere sullo schermo dell'orologio
L'orologio di Apple è compatibile con iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6 o iPhone 6 Plus con sistema iOS 8.2 o versioni successive e non si interfaccia con altri smartphone.

A cosa serve l'Apple Watch e cosa ci si può fare?
Intanto è possibile fare e ricevere chiamate dal polso, cosa comoda per chi sta in giro.
L'Apple Watch è come un'interfaccia o schermo da polso per l'iPhone che serve a vedere le notifiche, inviare messaggi, rispondere alle chiamate, utilizzare mappe, sentire musica, leggere le email, inviare messaggi vocali, rispondere alle telefonate, chiedere informazioni a Siri e vedere indicazioni stradali.
Ci sono poi quindi tipi di altri possibili utilizzi che vanno dall'integrazione con le app sportive a Twitter, a Whatsapp, Facebook e gli SMS.
In linea teorica, ogni app dell'iPhone potrà inviare notifiche e avvisi sullo schermo dell'orologio, in tempo reale, per poter quindi usare ogni funzione anche senza tirare fuori il telefono dalla tasca.
L'orologio consente anche di utilizzare il sistema Apple Pay per pagare acquisti senza tirare fuori il portafoglio o la carta di credito (anche se questi sistemi di pagamento in Italia non li vedremo presto).

Anche se per provare l'Apple Watch bisognerà ancora aspettare, è già chiaro che la sua utilità sia del tutto opinabile.
Sicuramente deve essere emozionante averlo al polso e non c'è dubbio che dsarà grande soddisfazione mostrarlo agli amici, ma come oggetto tecnologico non sembra essere nulla di rivoluzionario e nulla di cui non si possa fare a meno.
Per come la vedo io e come ho scritto in un altro articolo, sono solo due i motivi per comprare un Apple Watch.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)