Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Migliori funzioni del Samsung Galaxy S6, lo smartphone Android più potente

Pubblicato il: 3 marzo 2015 Aggiornato il:
Con il Galaxy S6 Samsung aggiunge potenza, velocità e nuove funzionalità su un telefono più resistente e bello da avere (anche con schermo curvo)
galaxy s6 Il Samsung Galaxy S6 è il telefono più atteso del 2015, per quello che dovrebbe essere lo smartphone Android più potente e più costoso, vera alternativa all'iPhone 6.
Il Galaxy S6, in vendita dal 10 Aprile, è molto diverso rispetto il Galaxy S5, non solo esteticamente come forma e design ma anche come funzionalità interne.
Ormai i nuovi smartphone, in mancanza di innovazioni clamorose che per ora nessuno sembra in grado di tirare fuori, sono diversi rispetto ai modelli precedenti soprattutto per le caratteristiche hardware, sempre più potenti, sempre più di qualità, sempre più veloci.
Com'è facile immaginare, il nuovo S6 è stra-pieno di miglioramenti rispetto all'S5, con alcune modifiche che lo avvicinano molto di più all'iPhone 6.
Per esempio, il telefono è ora compatto, senza batteria estraibile, senza possibilità di espandere la memoria con scheda SD e non è più resistente all'acqua com'era l'S5.
Comunque sia, senza stare a fare una scheda tecnica che si può leggere su qualsiasi sito di cellulari, vediamo quali sono le 10 funzioni migliori del Galaxy S6, quelle caratteristiche uniche che dovrebbero portare al successo il nuovo smartphone di punta della Samsung.

LEGGI ANCHE: Trucchi e funzioni nascoste nei Samsung Galaxy

1) Aspetto estetico
Il Galaxy S6 è un solido, elegante e moderno telefono in metallo e vetro (finalmente Samsung ci ha liberato della plastica), con una forma equilibrata che permette di usarlo anche con una sola mano, circondato dal vetro reistente Gorilla Glass 4 anche sul retro.

2) Schermo HD migliore di sempre
Lo schermo dell'S6 è da 5.1 pollici e secondo il parere di chi lo ha visto dal vivo sembra che sia il più denso di pixel di tutti, con 577 pixel per pollice che danno uniformità e impossibili da distinguere a occhio.

3) Memoria ultra veloce
Mancando lo slot per schede MicroSD, chi ha bisogno di memoria per, ad esempio, vedere film quando va in aereo o in treno, può comprare la versione Galaxy S6 da 128 GB che ha una memoria flash UFS molto più veloce di qualsiasi scheda di memoria esterna, rendendo molto più rapido l'accesso ai file e ai video.
La memoria flash UFS dovrebbe essere disponibile anche nelle versioni 32 GB e 64 GB.

4) Lancio rapido della fotocamera
La macchina fotografica è sempre stato uno dei punti forti dell'iPhone su cui Samsung si ritrova sempre a rincorrere.
Con il Galaxy S6 Samsung dice di aver dimezzato il tempo di avvio della fotocamera fino a 0,6 secondi, rendendo più facile fare scatti rapidi per catturare un momento.

5) Qualità della fotocamera
Ovviamente la fotocamera è migliore rispetto l'S5, con immagini più luminose e un bilanciamento del bianco con sensore infrarossi che garantisce foto più equilibrate, meno spente e meno gialle.

6) Ricarica veloce
Questa è sicuramente una caratteristica che in molti apprezzeranno, la tecnologia di ricarica rapida che permette, con appena 10 minuti, di poter avere 4 ore di autonomia o anche di vedere un film di due ore sullo smartphone.

7) Samsung Exynos 7 Octacore
Il Galaxy S6 è il primo smartphone con processore auto-prodotto Exynos (non più quindi il solito Qualcomm) che, per gli amanti della potenza, è il più veloce che si può avere oggi su un cellulare Android.
P.S. Ci sono pure 3 GB di memoria RAM che sono anche un'esagerazione.

8) Android Lollipop
Il Samsung Galaxy S6 ha, ovviamente, l'ultima versione Android a bordo che, come già visto nella guida a opzioni e funzioni di Android Lollipop ha miglioramenti notevoli.

9) Interfaccia TouchWiz più leggera
Uno dei lati negativi di ogni smartphon Samsung, soprattutto quelli della serie Galaxy, riguardava la pesantezza e lo spazio occupato dalla sua interfaccia Touchwiz, che include tanti strumenti aggiuntivi spesso non richiesti.
La buona notizia è che Touchwiz, oltre ad essere più veloce, sembra ora anche più leggero, con un risparmio di almeno 700MB di memoria, che non è poco se si compra la versione da 32 GB del Galaxy S6.

10) Lo schermo curvato della versione Galaxy S6 Edge

La versione Edge è particolare e, nei due lati lunghi, lo schermo è piegato e curvato di qualche millimetro.
Oltre ad essere stilisticamente innovativo, lo schermo curvo è comodo per leggere notifiche anche tenendo il telefono appoggiato sul tavolo e per avere l'orologio sempre in vista, nella parte curva dello schermo.
Dal lato curvo è anche possibile richiamare istantaneamente un elenco di contatti recenti con un colpo di pollice e, se il telefono sta a faccia in giù, i lati si accendono quando qualcuno chiama.

Per chiudere, I prezzi del Galaxy S6 e S6 Edge saranno piuttosto alti e molto vicini a quelli degli iPhone, dai 739 Euro per la versione 32 GB fino a 900 Euro per la versione Edge da 128 GB.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
4 Commenti
  • zrr
    3/3/15

    Sarà che sono all'antica, ma io sono sempre per la batteria estraibile.

  • Stefano A.
    4/3/15

    Confermo! Non vedo nessun tipo di miglioramento rimuovendo caratteristiche fondamentali come: batteria estraibile, ed sd espandibile. Samsung ha confermato ancora una volta di volere diventare come apple: un sistema chiuso (è più difficile ottenere i permessi di root e, in ogni caso, la garanzia viene persa), costoso e device di moda, più che funzionale. Persone che non usano lo smartphone solo per vedere youtube or postare su FB, hanno già abbandonato prima Apple e più recentemente samsung. Ben vengano LG e HTC!

  • Emanuele
    5/3/15

    Confermo discorso Apple e Samsung, non mi hanno mai entusiasmato, si paga il marchio e la pubblicità, ma ci sono in giro dispositivi che costano 1/3 o 1/4 e hanno benchmark uguali se non migliori.
    Io sto usando da mesi con piena soddisfazione un OnePlus One per smanettoni (tipo Nexus per intenderci) che è il primo smartphone di una startup cinese con sede anche in Europa e che monta cucita su misura una versione della famosa custom rom Cyanogen ed è molto performante, è da non credere la fluidità e la durata della batteria.
    Non ha l'octacore dell's6 che d'altraparte è appena uscito ma sicuramente con le versioni future avrà anche quello.
    Se ci si informa bene ci si può portare a casa un top di gamma senza spendere 700 euro per il marchio di turno.

  • Nerone
    8/3/15

    Ma perché ogni volta che Samsung prende delle decisioni che sono in linea con quelle di Apple sta copiando? La batteria non estraibile non è un'idea di Apple. Serve solo a tenere compatte le dimensioni.
    E l'assenza di sd esterna è per per permettere di ridurre i colli di bottiglia nell'accesso ai dati.

    Sono scelte odiose che mi fanno scartare a priori qualsiasi dispositivo ma Apple, come spesso accade, non ha inventato nulla di nuovo.

    Ottimo il miglioramento di Touchwiz.
    Ma levare l'impermeabilità è una sciocchezza visto che ormai il telefono è sigillato di fabbrica.