Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Per non lasciare Chrome in esecuzione in background

Pubblicato il: 3 gennaio 2015 Aggiornato il:
Come abilitare o disabilitare l'esecuzione in background di Chrome che può rimanere attivo anche se viene chiuso
chrome in background Quando si accende il computer, se si utilizza il browser Google Chrome, questo si carica preventivamente e automaticamente e, anche quando viene chiuso, Chrome rimane in background e rimane aperto anche se non si vede.
Questo modo di fare del programma può essere utile per velocizzarne l'avvio, ma può anche essere fastidioso se non si vuole che esso sia sempre attivo, se non si vuole che le applicazioni lo sfruttino per inviare notifiche anche quando non ci siamo e per non sprecare memoria che può rallentare il computer o scaricare inutilmente la batteria del portatile.
In realtà non è proprio Chrome a tenersi attivo ma sono alcune applicazioni o estensioni che lo fanno, anche quando il browser viene chiuso.
Alcune estensioni quindi chiedono a Chrome di rimanere attive in modo che possano continuare a funzionare, ad esempio, per inviare notifiche di nuovi messaggi di posta elettronica o per mantenere una chat attiva.

LEGGI ANCHE: Come Velocizzare Google Chrome se lento o pesante

Per individuare le applicazioni che restano in background si può semplicemente chiudere Chrome e notare, in basso a destra, l'icona del browser.
Se l'icona non si vedesse, premere sulla freccia verso l'alto che si trova in basso a destra vicino l'orologio.
Cliccarci sopra col tasto destro, spostare il mouse sul nome dell'account e leggere i nomi delle applicazioni o estensioni rimaste attive.
Tra queste può anche esserci anche Google Now, che si attiva automaticamente se si è loggati con lo stesso account usato su uno smartphone Android.
Disabilitare l'esecuzione di Google Chrome in background è piuttosto semplice e basta cliccare sull'icona di notifica ce deselezionare l'opzione "Lascia Google Chrome in background".

Per tornare a lasciare Chrome in background, aprire le impostazioni cliccando sul pulsante con tre righe in alto a destra, cliccare il link "Mostra impostazioni avanzate" in fondo alla pagina, scorrere verso il basso e mettere la crocetta sull'opzione "continua a eseguire applicazioni in background".

Il consiglio è lasciarlo attivo a meno che Chrome non sia il browser principale usato, se si sta usando un computer lento e vecchio o quando sul portatile la batteria si sta esaurendo e non si sta usando Chrome.

LEGGI ANCHE: Il Task Manager di Chrome per chiudere le schede che occupano più memoria

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)