Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

L'app predefinita di Android per SMS e MMS: Google Messenger

Pubblicato il: 13 novembre 2014 Aggiornato il:
La nuova applicazione Messenger di Android Lollipop, per SMS e MMS si può installare su tutti gli smartphone Android
app google messenger L'app predefinita per inviare SMS sugli smartphone Android è sempre stata scadente.
Quella antica dei messaggi (quella con icona verde), presente ancora oggi su molti smartphone, è semplice, standard e senza alcuna opzione di personalizzazione mentre nell'ultimo anno gli smartphone Android Nexus e Motorola avevano come app predefinita per gli SMS l'app Hangouts, decisamente scomoda e poco pratica se non si utilizza anche la chat di Google.
Da adesso però tutti i possessori di smartphone Android (dalla versione 4.1), compresi i Samsung Galaxy, gli LG, HTC e altri, possono installare gratuitamente la nuova applicazione di SMS di Google (Su Android la funzione SMS è un'app che può essere scelta) che è parte integrante dell'aggiornamento Android 5.0 Lollipop (prossimo al rilascio).
La nuova applicazione ha un nome molto originale, Messenger, come quella di Facebook e come l'ormai defunta chat di Microsoft.

La grafica di Messenger è quella del "Material Design" di Android Lollipop, con pochi pulsanti e la possibilità di inviare nuovi SMS premendo il tasto + in basso.
I punti di forza di questa applicazione, oltre al design molto moderno e fresco, sono:
1) La velocità con cui si può rispondere a un messaggio, dove basta aprire una conversazione per scrivere.

2) La possibilità di bloccare determinati numeri e impedire loro di poterci inviare nuovamente SMS.
Per farlo bisogna aprire un messaggio, toccare il pulsante in alto a destra con i tre pallini, premere su "Persone e opzioni" e toccare su blocca numero per metterlo in lista nera.

3) la funzione di strisciare di lato un messaggio nella lista generale per poterlo archiviare in modo da farlo sparire dall'elenco, senza però cancellarlo.
Per rivedere le conversazioni archiviate, toccare il pulsante con i tre pallini in alto a destra.

4) Una funzione di ricerca molto efficiente, com'è normale quando le applicazioni sono sviluppate da Google.

5) L'integrazione con gli MMS, per inviare foto, video o altri file allegati al messaggio.
Toccando i tre pallini in alto si accede alle impostazioni dove è possibile attivare o disattivare gli MMS.
Allegare un file a un messaggio è davvero facile e basta toccare il pulsante della graffetta in basso a sinistra nella schermata di scrittura dell'SMS.
Attenzione però che gli MMS costano cari e sono assolutamente sconvenienti.

6) Suoni di notifica personalizzabili per ciascun contatto.
Questo si può fare dal menu Persone e opzioni, come da punto 2.

7) Supporto per le Emoji (le faccine), sia in invio che in ricezione.

Il punto che resta debole è legato alle notifiche visive, che non hanno possibilità di far comparire un'anteprima del messaggio sullo schermo, cosa che personalmente mi piace.

Come applicazione, il Messenger di Google è leggera, bella e molto fluida, simile, ma sinceramente inferiore a Textra SMS (tra le migliori app per inviare e ricevere SMS su Android, che resta la mia preferita, con la stessa interfaccia "Material" e molte più opzioni da configurare, come la possibilità di scegliere il tema scuro e quella di vedere le notifiche sullo schermo.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
6 Commenti
  • Luxor
    14/11/14

    grazie dell'informazione sempre puntuale e utile. Però vorrei sapere da te, se possibile, se c'è un benedetto modo per capire quando accidenti è stato inviato un sms e non semplicemente quando l'ho ricevuto, poiché questo lo so... con android 4.4 NON funziona più nessuna app che correggeva (o, meglio dire, aggiungeva) la data di invio del sms da parte del mittente.
    C'è una benedetta app, tra quelle elencate, che consente di sapere ciò senza fare magie sul cell. a livello di root ecc.? A volte, considerando anche il problema che la sveglia funziona solo se il tel. è acceso, con questi smartphone sembra di tornare indietro di secoli...
    grazie

  • blue
    15/11/14

    Se non sbaglio, l'orario di invio si può vedere tenendo premendo sul messaggio che interessa e selezionando "visualizza dettagli", facendo così comparire l'ora di invio

  • Luxor
    15/11/14

    grazie Blue, ma forse ti riferisci ai messaggi inviati ed è giusto quello che dici. Io però parlo di quelli ricevuti per i quali su 4.4 non funzionano più quelle app (es.sms timestamper) che servivano ad integrare i dettagli dei sms indicando anche l'ora in cui il mittente aveva inviato il sms. Ci sono situazioni in cui è utile sapere questo. Speravo in qualche indicazione del blogger...

  • Claudio Pomes
    15/11/14

    scusa ma se tengo spento il telefono e poi lo accendo e ricevo tutti gli sms in coda, la loro data è quella di invio no?

  • Luxor
    16/11/14

    ciao Claudio, non mi pare così perché nei dettagli di questi sms a cui ti riferisci, all'accensione del tel., l'unico orario che viene indicato è quello in cui vengono scaricati sullo stesso cioè l'ora in cui arriva la notifica di nuovo sms. Provare per credere, altrimenti non esisterebbero quelle app di cui parlavo in precedenza. Ho letto da qualche parte che quella di mostrare solo l'ora di arrivo del sms (e non di effettivo invio) è una scelta di Google. Saluti

  • Yves
    11/8/15

    Ciao Claudio, e complimenti per l'ottimo lavoro. Sai se esiste la versione PC (Windows 7) di questa app Google Messenger ? Grazie