Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Partecipare ai gruppi Facebook da cellulare Android e iPhone

Pubblicato il: 19 novembre 2014 Aggiornato il:
Facebook ha lanciato una nuova applicazione per creare, gestire e partecipare ai gruppi Facebook
gruppi facebook da iphone e android Facebook ha lanciato una nuova applicazione, separata da quella principale, per creare gestire e partecipare ai gruppi di Facebook.
Sulla nuova app gli utenti possono visualizzare l'elenco dei gruppi a cui appartengono e interagire al loro interno in modo più veloce e più semplificato rispetto quanto si poteva già fare sull'applicazione Facebook principale.
I gruppi di Facebook sono indubbiamente una funzionalità potente e utile all'interno del social network per poter isolare certe discussioni, per poter scambiare file con gli amici e per potersi ritagliare un angolo di privatezza con amici cari e familiari, che sia nascosto alla comunità.
Consiglio di provare questa applicazione anche a chi è sempre stato lontano dai gruppi di Facebook perchè con un'interfaccia più semplificata si può davvero scoprire quanto sono utili e divertenti, come dei forum vecchia maniera, che possono essere pubblici o anche privatissimi.

L'applicazione Facebook Groups si può scaricare su smartphone e tablet Android, su iPhone e su iPad.
Come per la maggior parte delle applicazioni di Facebook, si collega con il profilo dell'app principale Facebook
L'interfaccia è fatta di 4 schermate principali: quella con i gruppi preferiti, quella delle notifiche da tutti i gruppi a cui si è stati aggiunti (con relativa opzione per abbandonarli), la scheda con i gruppi suggeriti a cui iscriversi che, in base all'uso di Facebook, si presume possano interessare e le impostazioni generali per decidere se e come ricevere notifiche push dai gruppi.
Dalla scheda iniziale è possibile toccare il tasto + per creare un nuovo gruppo che può essere di tipo familiare, solo per amici più stretti, solo per genitori, gruppo di viaggi, gruppo privati di coppia e personalizzato.
Come si può vedere, quindi, i gruppi di Facebook non sono solo quelli pubblici a cui si viene aggiunti spesso e che pubblicano foto o notizie per ridere, ma possono essere creati e usati anche per poche persone, per organizzare partite di calcetto, tornei di carte, gruppi di studio ed anche per progetti di lavoro.
Il gruppo preferito può anche essere messo sulla schermata iniziale del telefono.

LEGGI ANCHE: Guida ai gruppi di Facebook: invio messaggi, chat e condivisione privata

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)