Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Come usare le estensioni di app su iPhone e iPad

Pubblicato il: 3 ottobre 2014 Aggiornato il:
Su iOS 8 ci sono le estensioni per aggiungere pulsanti di azione, condivisione o modifica al browser e altre applicazioni
estensioni ios8 Continuando a scoprire le nuove funzioni dell'aggiornamento iOS 8 per iPhone e per iPad, dopo aver parlato di come usare i widget su iPhone, vediamo come utilizzare le estensioni, un'altra aggiunta particolare e utile.
Su iPhone e iPad si può estendere il menu di condivisione con qualsiasi servizio o social network, si possono aggiungere azioni ai browser Safari o Chrome, si possono usare diversi strumenti di fotoritocco nell'app delle foto app e integrare servizi di cloud storage con qualsiasi applicazione.
Con le estensioni le applicazioni dell'iPhone si integrano tra loro e possono essere potenziate.
Come per i widget, anche le estensioni sono sempre incluse con altre applicazioni associate.
Quindi può darsi che installando una nuova app o aggiornandone una già presente, si ottenga anche la relativa estensione.
Chi ha aggiornato l'iPhone o comprato il nuovo iPhone 6, probabilmente ha già qualche estensione sul telefono, anche se sono disattivate per per impostazione predefinita.

A partire da iOS 8, come si può leggere anche sul sito Apple, si possono usare 6 tipi di estensioni su iPhone e iPad, compresi i widget e le tastiere di cui abbiamo già parlato.

1) Condivisione: le estensioni di questo tipo aggiungono nuove destinazioni al menu Condividi di iOS 8.
È possibile condividere contenuti direttamente da un sito web o da un'applicazione specifica.
Per accedere alle estensioni di Condivisione, toccare il pulsante Condividi in qualsiasi applicazione (il rettangolo con una freccia che esce fuori).
Ad esempio in Safari, toccare il pulsante Condividi per condividere la pagina che si sta visitando via mail, su Facebook, Twitter o altre app.
Se si vuol aggiungere un'estensione, scorrere la lista a destra e toccare su Altro per abilitare quelle che si vogliono usare e disattivare quelle che non si usano mai.
È anche possibile riordinare l'elenco toccando le maniglie e li spostano su e giù.

2) Azione: Le azioni consentono di manipolare o visualizzare contenuti di un'altra applicazione.
Per esempio, sui browser Safari e Chrome è possibile richiamare un'azione per modificare una pagina web traducendo il suo contenuto oppure inserendo una password prendendola dal gestore password.
Per usare le estensioni di Azione, si deve andare sempre nel menù della Condivisione.
Aprire quindi Safari o Chrome, accedere al menu di condivisione e guardare la seconda riga che contiene le azioni.
Toccando su Altro, si possono personalizzare le azioni, abilitare quelle utili e disabilitare quelle che non interessano.
Le azioni sono soprattutto le estensioni del browser, per integrare strumenti utili come il traduttore (disponibile con l'app Bing), Lastpass per gestire le password, awesome screenshot per salvare pagine web come immagini e altre che verranno.

3) Modifica foto: gli strumenti di fotoritocco possono funzionare come estensioni di Photo Editing per modificare foto e video direttamente all'interno dell'app Immagini.
Aprire quindi l'app della galleria immagini, aprire una foto o un video che si vuol modificare e toccare il pulsante Modifica nell'angolo in alto a destra.
Anche qui, toccare su Altro e abilitare le estensioni di altre applicazioni di fotoritocco.
La foto originale viene conservata in modo che possa essere ripristinata se le modifiche non dovessero venire bene.

4) Storage Provider: estensioni per accedere e gestire un cloud storage come Dropbox, Google Drive o Microsoft Onedrive.
È quindi possibile aprire i file da un servizio di cloud storage in qualsiasi applicazione che supporta il selettore di file standard oppure si possono salvare file nello spazio cloud.
In qualsiasi applicazione su cui si può selezionare un file, toccare Altro per vedere l'elenco di estensioni di Storage installate e abilitarle.

5) Widgets "Oggi": sono i widget del centro di notifica

6) Tastiera personalizzata: in un altro articolo sono indicate le migliori app per sostituire la tastiera standard dell'iPhone.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)