Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Aprire App Android in Chrome su PC Windows, Mac e Linux

Pubblicato il: 13 ottobre 2014 Aggiornato il:
Come aprire le applicazioni Android del telefono come app sul browser Google Chrome su PC Windows, Mac e Linux
applicazioni Android su Chrome Google sta, finalmente, facendo quella sperata e gradita mossa tecnica per fare in modo che le applicazioni Android funzionino anche sul browser Chrome.
Questo che è, ufficialmente, possibile solo sui Chromebook (vedi anche trucchi e guida per lavorare offline col Chromebook) e, probabilmente, sarà solo questione di tempo prima di poter usare le app Android sul browser Chrome normale.
Per provare subito, è possibile installare un'estensione e aprire app Android nel browser Chrome su PC Windows, Mac o Linux come spiegato di seguito.

AGGIORNAMENTO: oltre alla procedura sotto indicata, Google ha reso più facile l'esecuzione di qualsiasi app Android su Chrome con una nuova estensione chiamata ART Welder.
Si tratta di un'applicazione da aprire nel menu App di Chrome che permette di selezionare un file APK di una qualsiasi app per aprirla sul PC senza fare alcuna configurazione.
Diventa così una procedura immediata, facile, diretta e assolutamente sicura.

In alternativa, scaricare questa estensione, ARChon Runtime, Chrome che permette alle applicazioni Android di funzionare correttamente su Chrome.
Purtroppo questa estensione, sviluppata in modo indipendente e senza alcuna ufficialità, è molto instabile quindi potrebbe non funzionare sempre bene.
Ci sono tre versioni di questa estensioni, una a 32 bit, una a 64 bit e una per i Chromebook.
Per sapere se si sta usando Chrome a 32 bit o a 64 bit, aprire una scheda all'indirizzo chrome://chrome oppure cliccare sul pulsante a tre righe in alto a destra, andando su Informazioni su Chrome.
Aprire intanto una nuova scheda con l'indirizzo chrome://extensions nella barra degli indirizzi, attivare la modalità sviluppatore mettendo la crocetta sull'opzione in alto e lasciarla aperta fino a che il download di ARChon è terminato.
Dopo aver scaricato la versione corretta (è un file di 100 MB), decomprimere la cartella e, nella lista delle estensioni aperta, premere il tasto "Carica estensione non pacchettizzata" e selezionare la cartella dove è stato scompattato Archon.
Assicurarsi poi che l'estensione sia abilitata e siamo pronti a installare le app Android su Chrome in uno dei seguenti modi.

NOTA: Non tutte le app Android funzionano su Chrome quindi o si fanno prove oppure si passa direttamente al modo 3.

Modo 1: Convertire i file APK da uno smartphone Android.
Le applicazioni Android che si trovano sui nostri smartphone non funzionano su Chrome perchè non compatibili con Archon.
L'app va quindi modificata tramite un'applicazione per Android chiamata Archon Packager, gratuita sullo store Google Play.
Una volta scaricata e installata l'app sullo smartphone, scegliere un'app installata o il file APK (sarebbe il file di installazione), selezionare la modalità telefono o tablet e se deve essere orientata in verticale o in orizzontale.
Premendo Fine, l'applicazione sarà convertita in un file ZIP quasi pronto per Chrome.
Trasferire il file dalla memoria del telefono al computer premendo il tasto Share e scegliere di inviandoselo via email o anche caricandolo su un servizio cloud come Dropbox.
Una volta sul PC, decomprimere il file Zip, aprire la lista delle estensioni Chrome, premere il tasto "Carica estensione non pacchettizzata" e caricare la cartella dell'applicazione.
Andare ora alla lista delle applicazioni Chrome premendo il tasto App in alto a sinistra del browser ed eseguire l'applicazione Android appena installata.

Modo 2: Conversione dell'APK in Chrome
Se non si avesse un dispositivo Android, si può fare la conversione direttamente da Chrome usando Twerk, che si può scaricare dal Chrome Web Store.
Prima però bisogna scaricare sul PC i file APK delle app Android come visto in un altro articolo.
Avviare Twerk da Chrome, selezionare il file APK e trascinarlo nella finestra di Twerk.
Scegliere le varie opzioni, creare l'app per Chrome e, come al punto sopra, caricare l'estensione non pacchettizzata e avviarla.

Modo 3: Scaricare le APK già modificate e sicuramente funzionanti.
Senza perdere tempo a fare prove, si possono scaricare i file APK già creati e sicuramente funzionanti da questa pagina e consultando queste discussioni sul forum americano Reddit.
La maggior parte di loro hanno un link di download all'estrema destra della tabella per scaricare i file, anche se non c'è alcuna garanzia sui link.
Una volta scaricate le app, decomprimere gli archivi e caricarle come estensioni non pacchettizzate in Chrome, come spiegato sopra.

LEGGI ANCHE: Installare applicazioni Android (Apk) su Windows e Mac con Bluestacks

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)