Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Sincronizzare dati e password dei browser su ogni dispositivo

Pubblicato il: 17 luglio 2014 Aggiornato il:
Guida per sincronizzare dati e password del browser web tra dispositivi per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Safari e Opera
sincronizza i browser tra pc e celluari Una persona comune oggi non ha un solo computer, ha anche un tablet, uno smartphone e forse anche un altro computer portatile o fisso.
Su ogni dispositivo, computer o cellulare si può navigare internet e usare il proprio browser preferito con gli stessi dati sincronizzati, per aprire una pagina web sul computer e accedervi anche dallo smartphone senza doverla ritrovare e per non dover scrivere le password di accesso ai vari account web più di una volta.
Parlando dei browser più popolari, Internet Explorer, Opera, Firefox, Safari e Chrome, tutti supportano la sincronizzazione dei dati anche se con qualche limitazione importante.
La prima limitazione è che i vari browser non si parlano tra loro, ossia non si può pensare di usare Chrome su un computer e Firefox sull'altro e tenere gli stessi dati, preferiti e le password.
L'altra limitazione è che i vari browser funzionano bene su alcuni dispositivi e non su altri quindi la scelta dipende da quale dispositivo si possiede.

Chrome
Google Chrome è, nettamente, il browser che più rende facile la sincronizzazione dei dati su più dispositivi.
In pratica Chrome funziona su tutti i computer allo stesso modo, siano essi Windows, Linux e Mac ed anche su tutti i dispositivi smartphone e tablet Android e iOS ed anche sui Chromebook.
L'unico dispositivo dove non esiste Chrome, per ora, è il Windows Phone.
Google Chrome permette di sincronizzare i dati del browser tramite l'account Google o Gmail. Per impostare questa funzione, cliccare sul pulsante del menu di Chrome e poi su Accedi a Chrome.
Dalle Impostazioni si possono controllare quali dati sincronizzare e, quindi, se includere le password oltre ai preferiti, la cronologia, i dati di riempimento automatico, estensioni e applicazioni e schede aperte.
Chrome crittografa le password e, opzionalmente, si possono crittografare tutti i dati sempre dalle impostazioni di sincronizzazione.
Con Google Chrome si può stare tranquilli che, qualsiasi dispositivo si usa, il browser rimane lo stesso, con le stesse impostazioni, estensioni e preferiti.
Chrome è anche più flessibile di altri browser perchè ha delle estensioni per la sincronizzazione su altri browser come Dolphin.

Firefox
Firefox esiste come browser per PC Windows, Mac, Linux e per cellulari Android.
Non esiste Firefox per iPhone e iPad e per Windows Phone.
Firefox utilizza Firefox Sync per sincronizzare i dati del browser che è stato reso molto più semplice in un recente aggiornamento.
Firefox Sync sincronizza i segnalibri, le password, le opzioni, cronologia, schede aperte e add-ons tra i computer e con gli smartphone e tablet Android.
Firefox crittografa tutti questi dati.
In un altro articolo la guida per sincronizzare Firefox su PC e cellulari Android

Internet Explorer
Se si usa come browser Internet Explorer, è molto probabile che non si sia mai utilizzata la sincronizzazione dei dati.
L'unico modo di sincronizzare i dati di Internet Explorer è avere PC Windows 8.
Se si utilizza Windows 8, si possono sincronizzare impostazioni di Internet Explorer, preferiti, cronologia nell'account Microsoft.
Microsoft non fornisce un modo per accedere a questi dati da uno smartphone, nemmeno da IE su Windows Phone.

Opera
Opera usa una sincronizzazione dei dati simile a quella di Chrome, basandosi sull'account Opera.

Safari
Safari è un browser per Mac, iPhone e iPad, non disponibile su Android e nemmeno più sui PC Windows dove non viene aggiornato dal 2012.
Safari utilizza iCloud per sincronizzare schede aperte, segnalibri e altri dati del browser tra Mac, iPhone, iPad e iPod touch.
Apple offre istruzioni per attivare iCloud su dispositivi Mac e iOS.
Si possono sincronizzare i preferiti di Safari su Mac, PC, iPad, iPhone, Chrome e Firefox

Altre soluzioni per sincronizzare dati tra diversi browser
Diversi strumenti ed estensioni consentono di sincronizzare o almeno trasferire i dati da un browser a un altro.
Questi possono essere particolarmente utili se si utilizza Internet Explorer su PC e Safari su iPhone oppure Chrome su Android e firefox su PC o per altri browser web meno conosciuti.
Il programma migliore da usare per sincronizzare le password in modo da tenerle memorizzate su tutti i browser e dispositivi è LastPass.
Lastpass offre anche un altro programma chiamato Xmarks, per la la sincronizzazione dei segnalibri tra browser.
Entrambi i programi sono gratuiti nella loro versione per PC e computer, non per la versione smartphone.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)