Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Opzioni utili del menu Accessibilità di Android

Pubblicato il: 10 luglio 2014 Aggiornato il:
6 impostazioni di accessibilità che possono essere utili a tutti (non solo ai disabili) sugli smartphone Android e Samsung
accessibilità android Il menù di accessibilità che si trova nelle impostazioni di Android è poco conosciuto, ma con opzioni molto utili in certi casi.
Dato il nome si potrebbe pensare che si tratti di funzionalità solo per le persone con disabilità, ma possono effettivamente essere utili a chiunque.
Le impostazioni di accessibilità in Android, molto simili a quelle di un iPhone si trovano sotto il menu Impostazioni, scorrendo verso il basso, al menù Accessibilità.

1) La funzione più utile che si può trovare è quella dello Zoom su Android.
Bisogna quindi abilitare i gesti di ingrandimento per poter avere la possibilità di fare lo zoom su qualsiasi schermata o applicazione.
Basterà allora toccare tre volte lo schermo per fare lo zoom e altre tre per uscire dall'ingrandimento.
Dallo zoom si può trascinare il dito per esplorare le diverse parti dello schermo.
Con questo piccolo trucco è possibile fare l'ingrandimento delle immagini in app come Instagram, per esempio, dove non si può fare lo zoom.

2) Chiudere una telefonata col pulsante di spegnimento
Quando il telefono squilla e non si può rispondere, basta premre il tasto On Off per chiuderla immediatamente e far smettere il telefono di squillare.
Certamente rimane possibile premere il tasto volume in basso per togliere la suoneria velocemente.
La funzione è anche utile a chiudere una chiamata dopo aver parlato.
Fare solo attenzione a non tenere premuto per troppo tempo altrimenti si spegnerà il cellulare.
Sui Samsung Galaxy è possibile rispondere utilizzando il tasto Home e chiudere la telefonata con il tasto accensione.

3) Trasformare libri in audio-libri
Nelle opzioni di accessibilità si può attivare il motore di sintesi vocale in modo che, in alcune applicazioni, si possa ascoltare la lettura a voce del testo.
Ad esempio, se si comprano e si scaricano libri dall'applicazione Google Play Books, si può andare nelle impostazioni del Play Book per attivare la lettura automatica del libro a voce.
Si potrà anche attivare la "voce di alta qualità" per un suono meno robotico.

4) Ingrandire il carattere
Se la dimensione del carattere del dispositivo non fosse abbastanza grande, si può attivare il testo grande rendendo tutto più facile da leggere a chi ci vede poco.

5) Mostra collegamento opzioni rapide permette di configurare le opzioni accessibili tenendo premuto il tasto accensione (solo su alcuni modelli).

6) Baby Monitor (su Samsung Galaxy S5)
Il Samsung S5 può riconoscere il pianto di un neonato o di un bambino inviando un avviso allo smartwatch, il Samsung Galaxy Gear.

7) Attiva e disattiva le impostazioni di accessibilità
Se si volessero usare queste opzioni solo in certi momenti, una semplice scorciatoia permette di abilitarle / disabilitarle rapidamente.
Il collegamento accessibilità può essere attivato o premendo e tenendo premuto il pulsante di alimentazione o toccando e tenendo premuto lo schermo con due dita.
L'attivazione dal pulsante di alimentazione è meglio non usarla perchè si può spegnere il telefono.

Nelle opzioni di accessibilità si trovano anche funzioni specifiche per disabili, come il Talkback per avere istruzioni vocali di ogni elemento su Android, che non sono da usare per chi non ne ha bisogno.
Da notare anche che i Samsung Galaxy hanno molte opzioni di accessibilità in più rispetto i Nexus e gli smartphone con Android stock e in questa pagina c'è la lista completa.

LEGGI ANCHE: Cosa si può modificare nelle Opzioni Sviluppatore di Android

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)