Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Come pulire lo schermo LCD di smartphone, monitor e TV

Pubblicato il: 10 luglio 2014 Aggiornato il:
Come pulire lo schermo LCD del cellulare smartphone, il monitor del PC o una TV: cosa usare e cosa assolutamente non fare
come pulire schermi lcd Gli schermi dei dispositivi elettronici come i monitor, le TV ed anche gli smartphone soffrono le ditate, le impronte e la polvere.
Quando si vuol pulire uno schermo LCD, sia esso quello di un PC portatile, una TV o quello piccolo touchscreen di uno smartphone o di un tablet, è importante sempre non utilizzare un prodotto per la casa e per i vetri.
Non si devono quindi utilizzare detergenti e bisogna evitare qualsiasi cosa che contenga prodotti chimici corrosivi come ammoniaca, acetone, toluene o alcol etilico.
Queste sostanze chimiche possono danneggiare la superficie degli schermi di computer e cellulari e tutti i display LCD non in vetro.
Non bisogna inoltre utilizzare tessuti abrasivi e nemmeno con tovaglioli di carta che possono lasciare micro graffi su superfici pulite, che col tempo fanno lo schermo opaco.
Non si deve nemmeno spruzzare o bagnare lo schermo d'acqua che potrebbe scorrere all'interno del dispositivo elettronico e danneggiarlo.
Dopo aver detto cosa non fare, vediamo come si pulisce lo schermo di un cellulare smartphone o di un monitor / TV LED LCD.

LEGGI ANCHE: Come pulire tutto di un computer

Quello che bisogna utilizzare per pulire gli schermi di plastica dei dispositivo elettronici è il panno in microfibra che si compra a pochi Euro in ogni supermercato.
Per un risultato perfetta, si deve utilizzare un panno in microfibra che è privo di lanugine e non danneggia gli schermi.
I panni non in microfibra come gli asciugamani o altri tessuti (compresa la maglietta), possono lasciare tracce, striature, lanugine e quei micro-graffi detti prima.
Se non si avesse un panno in microfibra a casa, basta prendere un panno per la pulizia degli occhiali che è perfetto allo stesso modo.
Per pulire lo schermo LCD di smartphone e TV usare quindi il panno in microfibra con delicatezza muovendolo verso il basso e strofinando leggermente nei punti più sporchi.
Idealmente si dovrebbe spegnere lo schermo, ma non è importante se non si usa l'acqua.

Il panno può essere asciutto perchè la microfibra funziona come una calamita per polvere e sporcizia.
Opzionalmente, se necessario, si può anche usare un panno umido con acqua distillata (o ancora più forte acqua distillata e aceto) per pulire le macchie che non si levano.
Se ci fossero macchie grasse sullo schermo, si può aggiungere una goccia di detersivo liquido per piatti in acqua tiepida.
Il sapone allenta il grasso e non danneggia lo schermo mentre l'acqua tiepida funziona meglio per togliere lo sporco.
Attenzione solo a non usare acqua del rubinetto e acqua troppo calda che può danneggiare la plastica.

LEGGI ANCHE: Pulire dentro il computer dalla polvere ventole e interno

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Emanuele
    10/7/14

    Oltre ai panni in microfibra e al panno per la pulizia degli occhiali, consiglio anche i panni catturapolvere per la casa che si trovano al supermercato, anche senza andare su quelli della notissima marca si possono acquistare quelli con marchio del supermercato stesso che fanno l'identico lavoro ma costano meno.