Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

8 servizi di musica on demand per sentire musica da PC e smartphone

Pubblicato il: 22 luglio 2014 Aggiornato il:
I migliori 8 servizi di musica on demand con abbonamento per ascolto in streaming da PC e cellulari a confronto
musica on demand La musica si ascolta sempre più in streaming, sia da cellulare che da PC, in casa o in giro, sempre che ci sia una connessione internet (cosa che in Italia non è affatto scontata).
Il vantaggio della musica on demand è che non c'è necessità di aspettare per sentire il brano preferito o perdere tempo nello scaricare il file che poi va ad occupare memoria e spazio disco.
Qualsiasi canzone, vecchia o nuova, è a portata di mano e si può rimanere sempre aggiornati con le ultime uscite, la musica più popolare e le playlist di ogni genere.
In un altro articolo avevo elencato i migliori siti di musica in streaming gratis.
In questo articolo invece vediamo i servizi online di musica on demand con possibilità di abbonamento, facendo un confronto dei migliori 8 disponibili anche in Italia.

1) Spotify è il servizio di musica in streaming più usato al mondo e anche quello che guadagna di più.
La forza di Spotify è che permette di scaricare un programma per PC per sentire musica, di ascoltare musica in streaming gratis da Android, iPhone e anche Windows Phone e di poter ascoltare musica dal sito internet play.spotify.com.
I prezzi dell'abbonamento premium che rimuove ogni pubblicità e offre alcuni vantaggi nelle app mobili (compresa la modalità offline), non sono neanche troppo elevati: 10 Euro al mese.

2) Deezer è come Spotify per la quantita di musica disponibile al suo interno (30 milioni di brani) da ascoltare on-demand su PC e smartphone.
Rispetto Spotify però Deezer, per me, è meno comodo, meno capace di suggerire canzoni che ci piacciono e meno facile da navigare con i suggerimenti.
Anche Deezer ha un piano gratuito ed è disponibile su Web | PC | Android | iOS | Windows Phone

3) Apple Music, solo su iPhone e Mac, è un negozio online di musica di livello come Spotify, che non prevede account gratuito.

4) Google Play Music è il servizio di musica on demand di Google, che costa 10 euro al mese.
Play Music è disponibile via web e come app per Android e iPhone / iPad, si può provare gratis ma non ha un piano gratuito.
Play Music All Access non è da confondere con il servizio Google Play Music che invece è gratuito entro certi limiti e permette di caricare la musica dal computer per poterla sentire da ovunque.

5) XBOx Music è il servizio di musica in streaming di Microsoft che è simile a spotify, meno strutturato, ma gratuito senza limiti, con pubblicità.
Si può ascoltare la musica di XBox Music da PC Windows 8, via web, da dispositivi Android, iOS, Windows Phone e, ovviamente, anche da XBox.
La qualità di streaming è leggermente inferiore rispetto gli altri servizi ( 192Kbps invece di 320Kbps).

6) Napster, il vecchio programma peer to peer, è oggi un programma di musica on demand fruibile solo con abboamento nei paesi Europei (negli USA si chiama Rapsody).
La qualità audio è di 192Kbps e l'abbonamento costa 5 Euro per la versione web e PC o 10 Euro per le versioni mobile su iPhone / iPad, Android e Windows Phone.

Questi non sono tutti i servizi on-demand di musica in abbonamento disponibili in Italia , ma sono sicuramente i migliori e i più ricchi di canzoni.
Spotify è nettamente il numero uno in questo settore, anche perchè quello più usabile gratuitamente, sia da PC che da smartphone.
Ricordarsi poi che c'è sempre la musica online gratuita del sito Grooveshark, per chi non vuole pagare abbonamenti.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)