Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Come leggere le specifiche tecniche di uno smartphone

Pubblicato il: 24 giugno 2014 Aggiornato il:
Cosa è importante in una scheda tecnica del cellulare e cosa significano le specifiche tecniche di uno smartphone
leggere le specifiche tecniche cellulare Quando arriva il momento di acquistare uno smartphone, i blog specializzati fanno un elenco di specifiche tecniche dei vari cellulari che possono voler dire tutto e niente a seconda di come li si legge.
A seconda dell'utente una certa specifica può essere più o meno importante mentre, nel caso di specifiche simili, anche minime variazioni possono fare la differenza.
In questa guida scopriamo il significato delle varie specifiche con cui sono descritti gli smartphone nei negozi, e come leggere schede ufficiali e recensioni.

LEGGI ANCHE: Cosa sapere prima di comprare il cellulare smartphone nuovo

Come cellulare d'esempio, vediamo le specifiche hardware di uno smartphone HTC One come descritte nel sito ufficiale.
L'immagine interattiva mostra le dimensioni del cellulare utili se si sta comprando online senza tenerne uno in mano come si farebbe al negozio.
Le specifiche tecniche importanti da leggere ogni volta che si cercano informazioni su uno smartphone sono:

1) Lo schermo (Display)
Giudicare il display di uno smartphone può essere facile per chi già è un po' esperto di televisori e monitor.
L'HTC One è alto 4,7 centimetri misurati diagonalmente.
Il display è di 1080p, con una risoluzione di 1920x1080.
Praticamente è la stessa risoluzione di un normale TV con la differenza che lo stesso numero di pixel è stipato in uno spazio molto più piccolo, garantendo quindi un'immagine molto più nitida.

2) Potenza e velocità (Processore e RAM)
La CPU, Central Processing Unit, è il processore e il cervello del computer, che, ovviamente, più è veloce meglio è.
L'HTC One ha un Qualcomm Snapdragon 801, quad-core, 2.3GHz.
Qualcomm è la casa che produce i processori Snapdragon attualmente i migliori in circolazione.
801 è il modello che è veloce 2.3 GHz è quad core ossia ha quattro core di elaborazione dati in un unico chip.
Per esempio, se ci fosse stato uno SnapDragon 600 da 1.7 GHz, avrebbe meno potenza ed essere leggermente meno capace a far girare applicazioni pesanti o giochi 3D.

Anche la RAM ovviamente è molto importante per determinare la velocità di un cellulare.
2GB di RAM sono più che sufficienti per un cellulare con sistema Android.
Se 1GB può essere comunque accettabile, bisogna evitare smartphone con 512MB di RAM sicuramente lenti in ogni operazione.

3) Spazio memoria
Lo spazio di memoria è una specifica fondamentale che può influenzare il prezzo di un modello rispetto un altro.
Lo standard oggi è 16 GB di memoria interna nei buoni cellulari.
8 GB può essere poco, ma ancora accettabile se non si usa lo smartphone come lettore video e mp3, 4 GB è troppo poco in ogni caso.
In alcuni smartphone la memoria è espandibile se c'è uno slot per inserire la scheda SD.
Questa memoria non va però sommata a quella interna perchè non utilizzabile con tutto e perchè più lenta in lettura.
Essa è buona per conservare foto e musica, ma non fondamentale.

4) Durata della batteria
L'HTC One ha una batteria da 2600 mAh che non è male e dovrebbe garantire la durata per un giorno intero a pieno ritmo.
Un telefono con 1500mAh può durare lo stesso se più piccolo come dimensioni e come schermo e con un processore meno potente che consuma meno.
Se l'HTC One avesse una batteria da 1500 MAh durerebbe sicuramente poco.
Più si prende un cellulare grande e veloce, più la batteria deve essere potente per non esaurirsi rapidamente.

5) Fotocamera
Tra tutte le informazioni sulla fotocamera posteriore, la specifica importante è quella dei megapixel (MP).
Nel caso dell'HTC One M8 però questa informazione per la fotocamera posteriore non c'è perchè in questo cellulare c'è una fotocamera doppia speciale non comune.
In generale comunque le fotocamere degli smartphone sono da 8 o 13mp.
Anche se questo dato non basta da solo per capire se una fotocamera è buona oppure no, il resto delle specifiche sono rivolte a persone che hanno una forte comprensione delle fotocamere in generale.
Basti sapere che uno smartphone con stabilizzazione ottica dell'immagine dovrebbe avere un quadro più stabile quando si scattano foto o si registrano video.
Per il registratore video, se è scritto 1080p significa che i video possono essere poi visti bene su un moderno computer o TV.

6) Rete
Gli smartphone oggi sono tutti GSM/GPRS/Edge e, quasi sempre, WCDMA o 3G.
Il 3G è fondamentale per chi usa la 3 e per chi vuole navigare su internet.
Il 4G LTE è la nuova banda di rete veloce per navigare su internet ed è presente sui cellulari più costosi.
Tenere conto che gli abbonamenti 4G LTE costano molto di più di quelli normali 3G, almeno per ora.
Se si trova scritto EMEA, si intende che è compatibile con la banda di rete europea.
Queste informazioni sono ovviamente importanti quando si copra uno smartphone online, magari uno cinese.

7) Altre specifiche essenziali.
- Il Bluetooth è sempre presente, ma più essere 3.0 o 4.0.
Alcuni prodotti richiedono il 4.0 quindi bisogna sapere prima di comprare il cellulare con quale accessorio bluetooth si vuole collegare il cellulare.
Un dispositivo con supporto 4.0 ppotrebbe essere meglio a lungo termine.

- Il GPS, che serve per la navigazione satellitare o le applicazioni come Google Maps, è sempre presente e non cambia da cellulare a cellulare.

- Wi-Fi: IEEE 802.11 a/b/g/n/ac significa che l'antenna Wifi supporta ogni router in commercio.
Alcuni cellulari possono non avere il supporto ac, che effettivamente è ancora poco usato.

- HDMI è la porta per collegare il cellulare alla TV o altri schermi, utile per collegare lo smartphone al televisore o a un monitor.

- Sensori accelerometro, di prossimità, luminosità sono sempre presenti negli smartphone e sono richiesti da applicazioni e giochi.
Alcuni dispositivi hanno anche giroscopio, barometro e bussola digitale in grado di rilevare in quale direzione cardinale è rivolto, proprio come farebbe una bussola fisica.

Queste sono le caratteristiche più importanti e comuni degli smartphone anche se poi ogni nuovo modello può avere le sue specifiche esclusive o quasi.
Abbiamo visto, ad esempio, le funzioni migliori del Samsung Galaxy S5, tra cui il sensore di impronte digitali e la resistenza all'acqua.
Un altro discorso deve essere poi dedicato ai sistemi operativi.
Se il cellulare non è un iPhone, quasi sicuramente si va a comprare uno smartphone Android oppure un Nokia con Windows Phone.
Di Android ci sono varie versioni ed è importante comprare un cellulare con l'ultima o quasi per non averne uno già vecchio.

In un altro articolo: Quanto è buono uno smartphone economico Android?.

Gli smartphone di oggi sono dispositivi molto complessi, dei veri computer compatti, molto diversi tra loro a seconda della marca e del modello.
In generale comunque è difficile tenere il passo con le specifiche tecniche e dopo massimo due anni qualsiasi smartphone sarà già vecchio, non solo rispetto quanto viene venduto nei negozi, ma anche come prestazioni.

LEGGI ANCHE: Siti per confrontare cellulari e smartphone e trovare il migliore

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • mgy
    25/6/14

    Diciamo che per chi fosse particolarmente interessato alle performance del GPS, che hanno praticamente tutti i dispositivi, dovrebbe scegliere un dispositivo dotato della tecnologia GLONASS.