Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Costi Roaming dati internet, SMS e chiamate all'estero

Pubblicato il: 25 giugno 2014 Aggiornato il:
Prezzi e tariffe dei servizi cellulare in roaming: collegarsi a internet, telefonare e inviare SMS dall'estero ora costa meno
tariffe roaming Uno dei limiti più grandi dell'internet mobile e di tutte le applicazioni che usano il traffico dati è il costo di connessione quando si va in un altro paese e la linea va in roaming.
Quando un cellulare è collegato in Roaming significa che si sta appoggiando a un altro operatore di telefonia mobile rispetto quello pagato per avere la linea.
Quando sta in roaming, sul cellulare appare una piccola lettera R in alto, dove ci sono le barrette del segnale.
Il roaming è usato dalla Tre per appoggiarsi a TIM nelle zone non coperte dal suo segnale (roaming dati nazionale) ed è usato da tutti gli operatori del mondo per fare in modo si possa telefonare e inviare SMS da tutto il mondo, appoggiandosi agli operatori dei vari paesi.
Il costo del roaming dati, delle telefonate e degli SMS inviati dall'estero è sempre stato molto elevato, addirittura proibitivo in passato e fino a quest'anno dove c'è stata una netta riduzione delle tariffe.

LEGGI ANCHE: 6 consigli Tech per viaggiare all'estero con cellulare, tablet e portatile sempre pronti

E' notizia di oggi il fatto che il costo dei servizi di telefonia mobile in roaming è stato ridotto dal primo luglio nei paesi dell'UE.
L'Unione Europea (che ogni tanto serve a qualcosa) ha infatti diminuito il costo del roaming dati Internet all’estero che sarà azzerato nel 2017.
Se prima il traffico dati di 1 MB costava 45 centesimi di Euro, ora costa 25 centesimi che è già più sostenibile.
Si potrà quindi usare il navigatore GPS del cellulare, condividere foto su Facebook, telefonare con Skype e messaggiare con Whatsapp senza dover pagare cifre troppo elevate anche quando si va in vacanza o al mare.
VEDI ANCHE: Come consumare meno dati internet sul traffico 3G (iPhone e Android)

Anche le telefonate e i messaggi SMS inviati quando si va all'estero in un altro paese dell'UE sono stati abbassati (sempre dall'1 Luglio 2014): telefonare costa 19 centesimi al minuto, (prima erano 24 centesimi), ricevere costa 5 centesimi (prima 7 ) e gli SMS costano 6 cent (prima 8).

Nel concreto quelli dell'UE non sono però le tariffe vere perchè non contano l'IVA.
I prezzi all'estero del roaming comprensivi d'IVA dovrebbero quindi diventare: 24,4 cent per 1 MB di traffico dati, 24 Cent al minuto per telefonare, 6 cent per ricevere e 7,3 per un SMS inviato.
Da notare come, curiosamente, inviare SMS dall'estero costa meno che inviarli dall'Italia.
Per essere precisi è comunque meglio consultare il piano di tariffe base per i vari operatori italiani nelle pagine dedicate ai costi in roaming per internet e telefonia dove si trovano anche le offerte e gli abbonamenti.
Nel dettaglio, le tariffe Estero per Vodafone, TIM, Wind, Tre.

Nel 2015, secondo una legge dell'UE, i maggiori costi di uso del cellulare in roaming dovrebbero essere eliminati del tutto.

Per finire, ricordo che il roaming dati è disattivato per impostazione predefinita sui vari cellulari e smartphone.
Su Android si può abilitare il traffico internet in roaming andando in Impostazioni > Altro (sotto la voce Wireless e reti) > Roaming dati.
Per abilitare internet in roaming su iPhone invece bisogna andare in impostazioni > Cellulare.

LEGGI ANCHE: Come stare sempre connesso a internet e online ovunque si vada

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)