Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Ricevere aggiornamenti Windows XP fino al 2019 con un trucco

Pubblicato il: 26 maggio 2014 Aggiornato il:
Con un trucco semplice, si può fare in modo di ricevere gli aggiornamenti si sicurezza fino al 2019 su Windows XP
aggiornamenti per XP ancora Il supporto ufficiale di Microsoft per il sistema operativo Windows XP si è concluso più di un mese fa.
Grazie ad accordi speciali, alcune aziende e organizzazioni stanno ancora ricevendo aggiornamenti per il sistema operativo, ma questo non vale per gli utenti normali.
Oltre a questi casi eccezionali, come già visto in un altro articolo sul rischio sicurezza dei bancomat che usano XP, c'è una versione di Windows XP che ha supporto fino al 2019: Windows XP Embedded POSReady.
Ebbene, con un trucco molto semplice è possibile far credere a Microsoft che il PC con Windows XP sia un computer con Windows Embedded POSReady 2009 e ricevere quindi gli aggiornamenti di sicurezza fino al 2019.
L'importante è usare Windows XP Service Pack 3.

Il computer continuerà a funzionare correttamente come avverrebbe con Windows XP normale.
Il trucco funziona solo per le versioni a 32 bit di Windows XP SP3 e non versioni a 64 bit.
Il sistema POSReady è molto simile a Windows XP normale ma non identico al 100% inoltre gli aggiornamenti non sono certificati da Microsoft per l'uso su XP.
Non si può escludere che un aggiornamento potrebbe, in futuro, creare problemi al sistema ed è pertanto consigliato di tenere sempre un backup dei dati importanti, in modo da essere pronti al recupero.

Il trucco per ricevere aggiornamenti su XP fino al 2019 richiede una sola modifica al registro di sistema.
Tutto quello che bisogna fare è aprire un nuovo file di testo col notepad e incollare al suo interno le seguenti righe:
Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\WPA\PosReady]
"Installed"=dword:00000001

Salvare poi il file con il nome xp-pos.reg ed eseguirlo.

Per fare le cose più facili si può scaricare questo file zip, estrarlo ed eseguire il file .reg al suo interno.

Riavviare XP ed aprire Windows Update per trovare nuovi aggiornamenti di sicurezza per la versione POSReady, che si possono installare anche su XP normale.
Già che si siamo infine, conviene anche disabilitare il messaggio di fine supporto in Windows XP

LEGGI ANCHE: Precauzioni se si vuol tenere Windows XP dopo l'8 Aprile

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
5 Commenti
  • Pietro M
    27/5/14

    http://windows.microsoft.com/it-it/windows/lifecycle non ci sono trucchi se microsoft non invierà più aggiornamenti punto.

  • Claudio Pomes
    27/5/14

    Non facciamo gli spiritosi, se scrivo che si può fare è perchè il Windows Embedded POSReady 2009 sarà supportato fino al 2019, leggi meglio l'articolo prima di commentare

  • Daniela Verdi
    7/8/14

    Buongiorno,
    da un po' di settimane sono tentata di effettuare questa implementazione su un piccolo notebook "Asus x86 family 6 model 8 stepping 1 AutenticAMD 1000 mhz (sul quale non si riesce ad installare windows 8) ma ho paura che sia rischioso. Qual'e' la percentuale di essere sgamati?
    GRAZIE

  • Claudio Pomes
    7/8/14

    rischi non ce ne sono, male che va, non funziona il trucco

  • Andrea Gobich
    19/5/16

    Bravi e grazie ma io non lo faccio preferisco tenermi il solito win xp normal (non POSReady grazie)