Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Perchè Microsoft guadagna ta i 5$ e i 15$ per ogni Android venduto?

Pubblicato il: 9 maggio 2014 Aggiornato il:
Come fa Microsoft a guadagnare tra i 5 e i 15 $ per ogni cellulare e tablet Android che viene venduto ?
microsoft guadagna con android Che centra Microsoft con Android si chiederanno in molti?
Lo sapevate che Microsoft prende più soldi da Android che da Windows Phone?
Praticamente ogni volta che si acquista uno smartphone o un tablet Android, Microsoft riceve una cifra variabile tra i 5 e i 15 dollari.
Facendo un calcolo sommario Microsoft probabilmente guadagna almeno 2 miliardi dollari all'anno grazie ad Android.
Questo accordo finanziario è dovuto a royalties su brevetti che Microsoft sostiene siano stati violati da Android.
Per evitare azioni legali, quindi, i produttori di dispositivi Android, cellulari, tablet e computer, pagano Microsoft.

Microsoft non ha mai rivelato ufficialmente i dettagli di questi accordi di licenza con i produttori di dispositivi Android.
Quello che sappiamo è che dentro il sistema Android c'è qualcosa che Microsoft ritiene essere un suo brevetto.
I produttori di cellulari Android, Samsung, LG, HTC o Google stesso, devono quindi pagare Microsoft
Sul blog technet di Microsoft si può trovare qualche informazione riguardo la filosofia di Microsoft nel negoziare accordi di brevetto con i produttori di dispositivi Android.
Si parla quindi di generosità da parte di Microsoft, che per evitare contenziosi in tribunale dall'esito incerto si accontenta di un equo e ragionevole compenso senza reclamare altro e rispettando il brevetto.
Nel 2012, secondo dati Microsoft il 70% dei dispositivi Android venduti erano coperti dai loro accordi di licenza del brevetto.
Il compenso pagato varia a seconda dell'azienda produttrice ma, sembra, sia variabile dai 5 ai 15 Dollari.
Il conto dei 2 miliardi di dollari l'anno è una stima al ribasso che si basa sui 5$ a dispositivo.
Contando poi che le vendite di dispositivi Android continuano ad aumentare ogni anno, Microsoft può continuare ad arricchirsi senza fare nulla.

Riguardo i brevetti software che fanno guadagnare Microsoft, quello più importante è relativo al file system FAT con cui sono formattate le schede di memoria SD standard.
Il brevetto FAT, in poche parole, si riferisce al File Allocation Table (FAT), di Microsoft, che risale a MS-DOS e supporta nomi di file lunghi e brevi.
Le schede SD standard supportate da FAT32, devono supportare anche il file system FAT.
Microsoft ha utilizzato il brevetto contro i dispositivi Linux dal 2003 e nel 2009, ha citato in giudizio TomTom per aver violato due dei suoi brevetti sul file system FAT.
Piuttosto che andare in tribunale, anche TomTom ha pagato royalties sui brevetti Microsoft. Siccome poi Microsoft ha sempre contestato il fatto che Linux violi i loro brevetti, non c'è da sorprendersi se ora se la prendono con Android, che è basato proprio su Linux.

Per il momento nessuna società pare intenzionata a ribellarsi a questa tassa.
L'unica che c'ha provato era Barnes & Noble (che produce il Nook Reader) ma Microsoft ha poi investito 300 milioni di dollari in questa società concedendo loro i diritti di brevetto.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)