Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Le app che scaricano batteria nel cellulare sono quelle di messaggi

Pubblicato il: 30 aprile 2014 Aggiornato il:
Studio che dimostra come le app che esauriscono prima la batteria negli smartphone sono quelle di chat e messaggistica
applicazioni che esauriscono la batteria Che tu possieda uno smartphone Samsung, un cellulare Android qualsiasi o un iPhone, sono sicuro che ti stai lamentando del fatto che la batteria del telefonino è sempre scarica.
Purtroppo, nonostante la tecnologia si evolva ogni mese mettendo sul mercato dispositivi elettronici sempre più potenti, la batteria ha sempre una durata scadente e insoddisfacente.
Il problema principale del consumo di batteria è legato all'uso delle applicazioni, sempre più+ sofisticate, che rimangono in background per succhiare la carica della batteria del telefono.
Quasi tutti gli utenti di smartphone scaricano applicazioni, il che spiega perché abbiamo tutti il problema di essere al 10% della batteria già alle 17:00 del pomeriggio.
L'unico modo di fronteggiare questo problema è conoscere le app che consumano batteria e disattivarle o disinstallarle.

LEGGI ANCHE: Scopri quali app stanno uccidendo la batteria (Android)

Uno studio di Alcatel-Lucent sulle app che scaricano la batteria dei cellulari ha rilevato come siano le app di messaggistica e chat le principali responsabili.
Facebook Messenger, Yahoo Messenger, BlackBerry Messenger, Viber, Skype, Whatsapp e Nimbuzz sono le app peggiori quando si parla di consumo della batteria.
Queste applicazioni, per loro natura, sono costantemente attive pronte a inviare e soprattutto a ricevere un messaggio.
Nel tentativo di fornire una notifica immediata e puntuale, alcune applicazioni rimangono costantemente connesse alla rete di telefonia mobile in modo da avvertire il telefono quando arriva un nuovo messaggio.

Secondo lo studio, le applicazioni che fanno più richieste sulle reti mobili sono, non a caso, anche le più popolari: Google Search, Facebook, WhatsApp, Facebook Messenger e YouTube che fanno il maggior volume di dati su ciascun dispositivo.
Youtube, ovviamente, scarica la batteria quando si vede un video, mentre le app di messaggistica sono sempre attive.
Le applicazioni più efficienti invece sono le applicazioni di posta, tra cui Gmail e Yahoo Mail.
Sembra evidente che gli sviluppatori abbiano perfezionato queste applicazioni in un modo da ridurre la domanda di banda di rete.
In sostanza, se si hanno problemi con la batteria, bisogna disabilitare o disinstallare le app che lavorano in background e mantenere non più di due app di messaggistica attive.
Se si tengono aperte insieme Facebook Messenger, Whatsapp, Telegram, Hangouts, Skype e altre app di chat è ovvio che la batteria si scaricherà presto.
Lo studio completo da Alcatel-Lucent è impostato per rilasciare domani e comprenderà una ripartizione più dettagliata di ciò che esattamente sta succedendo.

Ricordiamo pra i più importanti consigli per evitare che la batteria si scarichi presto sul cellulare.

1) Tenere disattivati i servizi di localizzazione e, quindi, attivare il GPS solo quando si ha bisogno.
Il GPS fa una localizzazione precisa della posizione, ma consuma batteria quindi è meglio tenerlo spento lasciando semmai attiva la sola localizzazione tramite rete.

2) Evitare di usare le applicazioni con tanta pubblicità.
Si noterà soprattutto come alcuni giochi gratuiti spesso fanno apparire notifiche di pubblicità rimanendo in esecuzione in background

3) Non lasciare sempre attiva la sincronizzazione dei dati in rete.
Su Android ci sono applicazioni che attivano e disattivano la sincronizzazione automaticamente, cosa molto utile per risparmiare batteria.

4) Spegnere la connessione mobile e il Wi-Fi quando non se ne ha bisogno, ossia la notte e quando si lavora al computer e quando la batteria sta per esaurirsi.
si capisce che se a uno smartphone gli togli internet, perde ogni sua funzione, ma almeno si potrà continuare a telefonare e inviare SMS.

In altri articoli abbiamo tanti altri consigli tra cui:
- Perchè la batteria dello smartphone dura così poco?
- Come conservare carica nelle batterie di dispositivi elettronici
- App Android per risparmiare batteria del cellulare
- Aumentare la durata della batteria su iPhone, cellulari e smartphone

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • realista
    30/4/14

    ciao claudio, per il punto 2 se non ricordo male non esiste qualche trucchetto per eliminare da TUTTE le app la pubblicita? e quindi anche di diminuire il traffico dati, consumando meno batteria. confido in te se magari sai di qualce metodo, che di sicuro richiede il root e qualche piccolo modding... ma che se ben ricordo, permette davvero di sradicare per sempre le pubblicità dalle app.